COMUNICATO STAMPA Anteprima di Primavera dedicata all’arte a Forte dei Marmi “MADE IN FORTE 1.0. Percorsi d’arte e di luce”. Inaugurazione: sabato 18 febbraio alle 16.00 al Fortino- Piazza Garibaldi

COMUNICATO STAMPA

Anteprima di Primavera dedicata all’arte a Forte dei Marmi

“MADE IN FORTE 1.0. Percorsi d’arte e di luce”. Inaugurazione:

sabato 18 febbraio alle 16.00 al Fortino- Piazza Garibaldi

Anteprima di primavera dedicata  all’arte contemporanea a Forte dei Marmi. Sabato 18 febbraio  alle 16.00  si inaugura al Fortino  “MADE  IN FORTE 1.0. Percorsi d’arte e di luce”, un evento culturale e artistico,  promosso dal Comune di Forte dei Marmi, in collaborazione con  il Centro Commerciale Naturale “Essere Forte” e  patrocinato dal MiBACT - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Curatori,  Beatrice Audrito e Davide Sarchioni. La rassegna  rimarrà in esposizione  fino al 31 maggio nel centro cittadino. “Questa originale e interessante  manifestazione – spiega il vice sindaco Michele Molino- è il frutto dell’intensa collaborazione creata con il Centro Commerciale Naturale, grazie alla convenzione con il C.C.N. siglata a suo tempo, che ci ha permesso di realizzare iniziative importanti,  come l’illuminazione natalizia e adesso questo progetto.  Mi auguro  che MADE IN FORTE 1.0. possa essere la prima di una  lunga serie di edizioni”.  “Va sottolineata  – è intervenuto il consigliere delegato alla cultura e turismo Simone Tonini- la grande valenza turistica dell’iniziativa, che sarà una proposta innovativa e di elevato  livello artistico e culturale, presentata a ridosso della stagione primaverile, un periodo per noi molto importante per la promozione del territorio. Sono certo che sarà un gradito benvenuto per le prossime  festività di Pasqua”. 

MADE IN FORTE 1.0. Percorsi d'arte e di luce è una rassegna d'arte contemporanea nata dalla volontà di riportare l'arte al centro della vita cittadina. Nove, gli artisti  selezionati, diversi per generazione, provenienza e linguaggi espressivi, che sono stati invitati a riflettere sul contesto urbano, allo scopo di realizzare opere temporanee, capaci di fornire una rilettura della città, sia da un punto di vista estetico sia a livello storico e culturale. Le installazioni comporranno un percorso d'arte urbano tra le vie del centro, toccando i punti nevralgici della città e culminando in Piazza Marconi, con un allestimento luminoso, appositamente ideato dall'architetto Alberto Bartalini e realizzato dall'azienda Reica Luninariedi Luigi Fiorentini. L'itinerario, che potrà essere piacevolmente percorso a piedi o in bicicletta, sarà fruibile, sia in contesto diurno che notturno, grazie ad un'illuminazione appositamente studiata.

Nove anche le location,  dove gli artisti daranno forma alla loro visione: Gustavo Aceves, Thomas Lange e Matteo Nasini hanno ideato, per l'area del pontile, opere estremamente poetiche, lavorando con le suggestioni offerte dal mare. Antonio Barbieri, Valentina Palazzari e Caterina Tosoni hanno raccolto gli stimoli provenienti dal tessuto urbano della città per riflettere sulla realtà quotidiana. Oliviero Rainaldi e Helidon Xhixha, lavorando rispettivamente la terracotta e il marmo, offriranno  momenti di intima contemplazione sull'umano e sulla natura. Infine, Gregorio Botta, la cui opera, collocata all'interno del Fortino, luogo simbolo della città, cercherà di stimolare una riflessione filosofica tra concetto e materia

“MADE IN FORTE 1.0. Percorsi d'arte e di luce – spiegano i curatori  Beatrice Audrito e Davide Sarchioni- è un evento ideato con l'obiettivo di utilizzare l'Arte Contemporanea quale efficace catalizzatore di energie e risorse creative e  si rivolge, sia ad un pubblico generico, che ad un pubblico di collezionisti e amanti dell'arte e del bello, costituendo un'occasione unica per visitare Forte dei Marmi trasformata in un museo a cielo aperto.   Lo stesso titolo – proseguono i curatori-  si riallaccia alla tradizione di Forte dei Marmi che, oltre ad essere il luogo d'incontro per eccellenza fra grandi artisti ed intellettuali, è anche luogo storicamente votato alla produzione artistica”.

La  mostra ha avuto come sponsor:  Banca Generali Financial Planner, Reica Luminarie, Pontedera (PI), Alessia Berlusconi Wines, AIS Toscana – Delegazione Versilia. Partner: Fondazione Henraux Lions Club Pietrasanta – Versilia Storica, Media Partner: ArtsLife INSIDEART

Info:

Ufficio Informazioni Turistiche Forte dei Marmi                                  

informazioni e prenotazioni alberghiere:                               

Via Spinetti, 14                                                                                                                               info@myforte.eu  

Tel. 0584 280292 – 0584 280253                                                                                                       www.myforte.eu  

forteinfo@comunefdm.it

www.myfortedeimarmi.it  

Si ringrazia: Federalberghi Forte dei Marmi, Hotel Il Negresco, Hotel Sonia, Grand Hotel Imperiale, Compagnia della Vela Forte dei Marmi, Gou Pubblicità.

ACEVES_3.jpg