PROGETTO MOVE UP “MUTH&H” - Move up to be healtlhy and happy

PROGETTO MOVE UP

“MUTH&H” - Move up to be healtlhy and happy

Il progetto finanziato dalla Comunità Europea e della durata di due anni, affronta i problemi di salute in età infantile, soprattutto il sovrappeso e la sua prevenzione, fattore che incide sullo sviluppo fisico e personale dei ragazzi e sulla loro integrazione nella società.

 “Move up” coniuga l’apprendimento teorico con le attività pratiche, attraverso il divertimento e si propone di incoraggiare i ragazzi a praticare attività sportiva ed apprendere le conoscenze e le abitudini per uno stile di vita salutare. 

I fattori che minano la salute e il benessere sono alimentazione scorretta e la mancanza di sport.

Una regolare attività fisica è uno dei componenti più importanti di uno stile di vita sano, infatti l’organizzazioni mondiale della sanità raccomanda un minimo di 30 minuti al giorno di attività fisica moderata per gli adulti e almeno 60 minuti per i bambini.


Il movimento è il più importante determinante della salute nutrizionale. L'attività fisica è un fattore di modellazione favorevole nella condizione morfologica e funzionale del corpo, così come dei tratti psicologici. Attraverso l’esercizio fisico siamo in grado di agire su qualsiasi sistema del corpo, e quindi sull’efficienza complessiva del sistema. Sforzi fisici influenzano significativamente l’attività dei fattori immunitari.

L'infanzia è il momento della vita in cui gli atteggiamenti e le abitudini andranno a determinare il comportamento attuale e futuro. Ecco perché è necessario cominciare a cambiare lo stile di vita dei bambini.


Il progetto presenta un approccio globale al tema, infatti, non saranno inclusi solamente i bambini, ma anche i loro insegnanti ed i genitori. Gli insegnanti svolgono un ruolo importante perché sono co-responsabili insieme alle famiglie della formazione dei loro studenti. Ecco perché hanno bisogno di approfittare della loro posizione per cercare di insegnare ai bambini come vivere in modo sano e attivo. Durante le attività i ragazzi, guidati da professionisti, e dagli insegnanti devono apprendere le conoscenze in modo da interiorizzare tutte le nozioni teoriche e pratiche che andranno ad incidere sul loro stile di vita futuro.

Il progetto non può ignorare i genitori che indubbiamente hanno il maggiore impatto sui bambini, ma che talvolta non hanno abbastanza conoscenza o capacità per trasmettere le buone abitudini ai figli, per questo il programma prevede l’organizzazione di momenti formativi per i genitori su salute, nutrizione e sport.

Un aspetto innovativo di “Move up” è la creazione di una piattaforma online per la formazione e lo scambio di informazioni, fruibile sia dagli adulti che dai bambini e che avrà anche una funzione integrativa molto importante per lo sviluppo dei bambini ed un manuale informativo a „misura di bambino” che spiega le correte abitudini alimentari e l’importanza dello sport attraverso giochi e disegni.


Le principali attività saranno svolte nel corso dell'anno scolastico e sono mirate a fornire nuove conoscenze, esperienze e materiale didattico disponibile, ed avranno un impatto anche sulle future generazioni. Per i bambini sarà un’occasione di incoraggiamento a praticare sport dopo la scuola, aumentare la fiducia in se stessi e aumentare la consapevolezza sulle buone pratiche per una vita salutare.


Le altre attività durante tutte le fasi del progetto, includono la creazione e la diffusione di prodotti informativi, come il manuale, blog o la piattaforma sociale.

 https://www.facebook.com/moveupproject/?ref=hl    http://moveupproject.blogspot.com/

I paesi coinvolti nel partenariato sono:

- Gdynia Sport Centre (Polonia)

- Comune di Forte dei Marmi (Italia)

- Napoca (Romania)

- Beachclub (Rep. Ceca)

- Municipio di Lousada (Portogallo)

-  National Centre of Sports Medicine (Polonia)

 -TeachSport (UK)