COMUNICATO STAMPA L’AMMINISTRAZIONE MURZI RISPETTA UNO DEGLI IMPEGNI PRIORITARI DEL PROGRAMMA ELETTORALE RIAPRENDO AD OTTOBRE LA SEZIONE NIDO MADRE MARIA: “DOPO AVER VERIFICATO L’INTERESSE DI MOLTE FAMIGLIE, TRA CUI QUELLE CHE HANNO DOVUTO MIGRARE FUORI

COMUNICATO STAMPA

L’AMMINISTRAZIONE MURZI RISPETTA UNO DEGLI IMPEGNI PRIORITARI DEL PROGRAMMA ELETTORALE RIAPRENDO AD OTTOBRE LA SEZIONE NIDO MADRE MARIA: “DOPO AVER VERIFICATO L’INTERESSE DI MOLTE FAMIGLIE, TRA CUI QUELLE CHE HANNO DOVUTO MIGRARE FUORI COMUNE, ABBIAMO AVVIATO UN PROGETTO SPERIMENTALE”. DAL 5 AL 25 SETTEMBRE SARA’ POSSIBILE ISCRIVERE I BAMBINI UTILIZZANDO IL MODULO PRESENTE SUL SITO DEL COMUNE.

A partire dal 2 ottobre 2017 sarà attiva nuovamente una sezione di nido all’interno dell’ex asilo nido Madre Maria. In realtà anche il nome dell’amatissima Suora Canossiana, al secolo Giulia Elvira Gandola, la piccola ma coraggiosa Suora Canossiana che ha allevato tre generazioni, comparirà nuovamente sulla targa che sarà affissa sull’edificio, con la dicitura “Asilo Madre Maria – spazio giochi L’Arsellina”. E’ la volontà dell’Amministrazione Murzi, che rispetta così uno dei punti prioritari del programma elettorale: “Riapriamo, con una sezione sperimentale, il nido Madre Maria per venire incontro alle tante richieste delle famiglie e giovani coppie non solo residenti, ma anche a quelle che pur costrette a migrare nei comuni vicini, necessitano o desiderano mantenere un forte legame con il proprio Paese di origine. Un modo anche di promuovere una continuità scolastica sul territorio comunale”.

 

Il ritorno di una sezione nido, segna un primo passo, giunto dopo attente valutazioni ed indagini, che ha dovuto tenere conto della scelta politica della precedente Amministrazione che, nonostante la chiusura per motivi economici nell’agosto del 2016, a novembre dello stesso stipulava un nuovo contratto di locazione fino al 2022, adibendo la struttura come sede di due nuovi centri dell’infanzia (lo spazio giochi “L’Arsellina” e “Castelli di sabbia”). Ma questi nuovi servizi non sono stati nei numeri di adesione all’altezza delle aspettative, non rispondendo i servizi evidentemente alle reali esigenze delle famiglie.

L’Amministrazione Murzi ha sentito, quindi, ancor più un dovere riaprire il nido e, in accordo con la cooperativa A.T.I.- Arca-Open Service che ha in gestione i servizi educativi di entrambe le strutture, ha proceduto a riarticolare i servizi, pur conservando inalterato il costo totale degli stessi

Così si è arrivati all’attuale configurazione che prevede, la sospensione del servizio Castelli di Sabbia (per le scarsissime presenze prodotto in tutto l’arco dell’anno passato), il mantenimento dello spazio giochi L’Arsellina (bambini dai 18 ai 36 mesi, orario dalle 7.30 alle 12.30 a scelta tra due, tre o cinque giorni) e l’inserimento della sezione sperimentale nido Madre Maria (bambini dai 12 ai 36 mesi), cinque giorni settimanali compresi di pasto, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 con orario corto part-time (13.30), lungo full-time (16.30).

La domanda per iscriversi al nido potrà essere prelevata sulla Home page o nella sezione Modulistica ufficio scuola del sito dell’ente: www.comune.fortedeimarmi.lu.it e dovrà essere consegnata debitamente compilata all'Ufficio protocollo del Comune di Forte dei Marmi (aperto tutti i giorni feriali dalle ore 9:00 alle ore 12:30) oppure spedita tramite PEC, all'indirizzo protocollo.comunefdm@postacert.toscana.it , entro il giorno 25 settembre alle ore 12:30.

Modulo