Comunicato stampa Annunciate le nomine per Villa Bertelli e l’Azienda Multiservizi Cambiamenti anche per il Premio Satira Politica e l’organizzazione del personale del municipio.

Comunicato stampa

Annunciate le nomine per Villa Bertelli e l’Azienda Multiservizi

Cambiamenti anche per il Premio Satira Politica e l’organizzazione del personale del municipio.

Il sindaco Bruno Murzi , nella conferenza stampa tenuta sabato 30 settembre in municipio, ha annunciato le linee guida del futuro amministrativo, partendo dalle nomine con le quali modificherà la macchina comunale, partecipate comprese, che ha iniziato a guidare lo scorso 11 giugno. Il commercialista Marco Verona è stato nominato a capo dell’Azienda Multiservizi srl, l'importante partecipata che gestisce, tra i principali servizi, le farmacie comunali, i parcheggi, l'ufficio turistico, il suolo pubblico e i tributi minori. La selezione è avvenuta tramite curriculum e colloqui diretti con il sindaco. “Verona – ha specificato Murzi - è un giovane professionista, che ha dato garanzie di poter seguire con impegno e continuità questa fondamentale azienda e ha tutta la mia fiducia”. Epocale il passaggio da un Consiglio di Amministrazione ad un Amministratore Unico. Il sindaco ha così voluto anticipare gli effetti del Decreto Madia, pur sempre in attesa dei decreti attuativi. Questa scelta consentirà al Comune un risparmio di circa 25.000 euro annui, che andranno a sommarsi alla riduzione dei compensi di Giunta, già avviata dall’amministrazione comunale, per un risparmio annuo di 84.000,00 euro, rispetto allo scorso anno. “Ringrazio Luca Nannini per il lavoro svolto. Due sono i nostri intenti – ha sottolineato Murzi - non colonizziamo alcunché e vogliamo risparmiare soldi pubblici”.

Quanto alla Fondazione Villa Bertelli, l'avvocato Ermindo Tucci sarà il Presidente, mentre Davide Belli, promotore finanziario, sarà successivamente nominato Amministratore delegato. Del Consiglio faranno anche parte Annalisa Buselli,  Andrea Giannotti e Silla Silvestri. “Una squadra – ha rimarcato il sindaco – su cui ripongo la mia totale fiducia, che potrà realizzare importanti eventi culturali e musicali nella villa e grazie all'esperienza aziendalistica di Belli, avere una maggiore attenzione al settore gestionale. Tutti gli incarichi saranno non remunerativi e i pur modesti gettoni di presenza, così come fatto dalla giunta comunale, saranno totalmente devoluti al sociale. Dovremo ragionare velocemente sul futuro assetto della villa. Ringrazio Carlo Fontana per il lavoro svolto, che tuttavia, dal punto di vista economico non è stato un vantaggio, dal momento che per l’anno in corso il bilancio è in passivo di 87.000,00 euro, con un incasso di 37.000,00 euro a fronte di una spesa di 125.000,00 euro. Questo non significa che ha lavorato male, semplicemente che Villa Bertelli non ha guadagnato con gli spettacoli nel parco. Comprendo i benefici per le attività commerciali, ma anche i disagi dell’abitato vicino alla struttura. A proposito del parco, Murzi ha annunciato l’intenzione di riqualificarlo, con una maggiore fruibilità per tutto l’anno, sia per gli ospiti che per i residenti. “Vogliamo diventi un volano per il turismo e che Forte dei Marmi abbia una speciale attenzione per il settore ambientale. Il sindaco ha poi accennato alla creazione del Comitato Scientifico di Villa Bertelli, così come previsto dallo statuto, di cui faranno parte nomi importanti quali Umberto Donati, Fernanda Giulini, Paolo Del Bianco della Fondazione Romualdo Del Bianco, Selvaggia Schiavi e Vittorio Guidi e nel breve futuro altri noti personaggi.

Riguardo alla Satira Politica, il sindaco ha manifestato la volontà di rilanciare ulteriormente l’iniziativa ed ha annunciato che intende nominare Umberto Donati come presidente della Fondazione per il Premio Satira Politica e Museo della Satira e della Caricatura e di voler riconfermare nel consiglio Giacomo Pieve. La composizione dell’intero consiglio sarà comunicata a breve. “Vogliamo che diventi l’evento di una settimana e non solo di un giorno – ha detto- con iniziative coinvolgenti per l’intero paese. Inoltre, verrà anticipata all’inizio di settembre”. Novità in vista anche nella riorganizzazione del personale del municipio. “Ringrazio il Cavalier Sortino a cui auguro ogni bene, ma il prossimo Segretario Generale non sarà una figura individuata e scelta da altri comuni limitrofi – ha annunciato il sindaco. Forte dei Marmi si appresta, dunque, ad avviare la procedura per scegliere un nuovo Segretario e un nuovo dirigente del settore urbanistica ed edilizia, che verrà scisso dai lavori pubblici, per dar modo agli uffici di poter ottimizzare il lavoro, velocizzandone i risultati”. Saranno riviste anche le posizioni organizzative. Entreranno a far parte dello staff del sindaco a titolo gratuito Emanuela Franchi, Stefania Neri e Michele Pellegrini, che si occuperanno dei contatti con il territorio di tutte le frazioni cittadine. Al termine, ha preso la parola il neo presidente di Villa Bertelli, Ermindo Tucci “Ringrazio il Sindaco per il gravoso impegno che mi ha affidato – ha detto Tucci- per quanto riguarda il futuro della struttura, dobbiamo fa sì che le attività si concilino con il contesto urbano in cui sono inserite. Intendiamo dare maggiore impulso alle attività collaterali, dal momento che il settore concertistico era effettivamente sproporzionato”. Questo non significherà per Forte dei Marmi chiudere con la musica dei concerti. “Valuteremo nuove sedi – ha annunciato all’ultimo Bruno Murzi, magari diverse, come l’area del Luna Park, o lo stadio o la spiaggia”.