Comunicato stampa Giorno della memoria deposizione pietra da inciampo

COMUNICATO STAMPA

 

Depositata questa mattina la Pietra da Inciampo davanti al Comune. 

Una iniziativa della Presidenza del Consiglio, nel giorno della Memoria, in ricordo di tutti i deportati dei campi di sterminio

 

Sabato 27,  alle ore 12.30 la Presidenza del Consiglio  ha organizzato in piazza Dante, in occasione del Giorno della Memoria, il primo dei tre appuntamenti in programma. 

Il Sindaco Bruno Murzi e Simona Seveso, presidente del Consiglio hanno scoperto la pietra di inciampo su cui è stata incollata una targa a ricordo di tutti i deportati dei campi di sterminio. 

Il Sindaco ha ricordato indistintamente tutte le vittime dell'odio razziale: “L'essere umano a volte perde la capacità di discernimento, compiendo delle azioni orribili. Sta a tutti noi non perdere memoria, perché solo ricordando ogni mattina, ogni giorno possiamo fare in modo che non accada più. Abbiamo voluto mettere la pietra di inciampo davanti alla sede del Comune, perché questa è la Casa Comunale, la casa di tutti”.

Una scelta precisa quella del luogo. L'idea della pietra di inciampo, dell'artista tedesco Gunter Demnig, consiste proprio nel depositare le targhe in memoria, davanti alle ultime abitazioni delle vittime di deportazioni.

La cerimonia si è conclusa con la benedizione da parte di Don Piero, parroco della chiesa di Sant'Ermete che ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa.

 

Prossimi appuntamenti del programma dedicato al Giorno della Memoria:

venerdì 2 febbraio a Villa Bertelli , dove verrà inaugurata alle ore 10.30 la mostra che resterà fino al 20 febbraio, dal titolo ”Nel vento e nel ricordo, storia di bambini ebrei della Shoah”, organizzata insieme alla Provincia di Lucca, la Scuola della Pace di Lucca e l'Istituto Storico della Resistenza e dell'età contemporanea.  Nei pannelli sono presentate storie esemplari che cercano di restituire progetti di vita, identità, affetti che vengono interrotti dalla deportazione. L'esposizione sarà visitabile dal lunedì al venerdì, con orario 9.00–13.00 e  15.00–19.00, sabato e domenica 16.00-19.00. Su prenotazione è possibile richiedere visite guidate gratuite per le scuole della Versilia, lunedì e martedì per le primarie e secondarie e mercoledì e giovedì per le superiori. Info e prenotazione Comune Forte dei Marmi Ufficio Cultura tel. 0584 280294 eventi@comunefdm.it.

lunedì 19 febbraio alle 17.30 a Villa Bertelli, organizzato in collaborazione con il Circolo Culturale Il Magazzino e a cura della Fondazione Giorgio Perlasca con l la Proiezione del filmato "La storia maestra di vita. L'esempio di Giorgio Perlasca", contenente stralci dell’intervista rilasciata da Giorgio Perlasca al Museo dell’Olocausto di Washington, intervista a tre salvati con il coordinamento storico didattico di Piero Angela.  A seguire incontro/dibattito con il figlio Franco Perlasca