Affluenza record sabato 4 agosto per la Regata dell’Amicizia, giornata speciale all’insegna dello sport, del divertimento e della condivisione a Forte dei Marmi, patrocinata dall’Amministrazione comunale e organizzata dalla Compagnia della Vela di Forte d

Affluenza record sabato 4 agosto per la Regata dell’Amicizia, giornata speciale all’insegna dello sport, del divertimento e della condivisione a Forte dei Marmi, patrocinata dall’Amministrazione comunale e organizzata dalla Compagnia della Vela di Forte dei Marmi.

Una splendida giornata di condivisione e divertimento si è tenuta sabato 4 agosto con la Regata dell’Amicizia, evento patrocinato dall’Amministrazione comunale, organizzato dalla Compagnia della Vela e tappa del Calendario Velico Versiliese Giovanile.

Questa edizione ha registrato numeri da record, con ben 38 barche pronte a sfidarsi nello specchio di mare antistante il pontile, affollato da genitori e appassionati intenti a osservare le prove di regata che si sono svolte nel primo pomeriggio, con condizioni di vento instabili ed impegnative per i 50 ragazzi presenti.

I piccoli marinai rappresentavano cinque Scuole Vela della Versilia: oltre alla Compagnia della Vela di Forte dei Marmi, sono arrivate consistenti delegazioni dal Circolo della Vela di Marina di Massa, dallo Yachting Club Versilia, dal Nimbus Surfing Club e dal Circolo Velico di Marina di Pietrasanta. 

Cinque anche le classi veliche in gara: in primis l’Optimist, la barca scuola per eccellenza, con ben 24 timonieri al via; i doppi della classe 420, presenti con sei imbarcazioni; i doppi della classe Flying Junior, rappresentati da quattro equipaggi; quelli della classe RS Feva, in acqua con tre barche; infine la classe Laser 4.7, che ha visto la partecipazione di un unico timoniere, che ha voluto partecipare anche in assenza di altri concorrenti. 

Queste regate rappresentano per i giovani atleti le primissime esperienze competitive, permettono di avvicinarsi al mondo dell’agonismo, insegnando loro così a confrontarsi e a porre le basi per un futuro in questo sport.

Al rientro a terra, i 50 atleti, con allenatori, accompagnatori e genitori hanno assistito alle premiazioni alla Compagnia della Vela e hanno celebrato insieme questa bella festa fino al momento del rientro, sempre via mare, ai rispettivi Circoli.

La Compagnia della Vela e l’Amministrazione comunale ringraziano sentitamente tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione, la Giuria, la Segreteria, tutti i Circoli e i loro Istruttori, i Soci che hanno dato una mano nell’organizzazione a terra e in mare, mettendo a disposizione la barca comitato e vari mezzi di assistenza, Don Piero Malvaldi che come sempre sostiene la Compagnia, la Capitaneria di Porto, tutte le organizzazioni coinvolte e tutti i ragazzi che hanno scelto di passare un pomeriggio di divertimento in loro compagnia.