FORTE DEI MARMI DIVENTA PER 4 GIORNI IL CENTRO INTERNAZIONALE DEL MARE E DELLE COSTE: AL FORUM, ORGANIZZATO DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DAL 10 AL 13 OTTOBRE A VILLA BERTELLI, PREVISTO L'ARRIVO DI RELATORI ED ESPERTI DA TUTTO IL MONDO

FORTE DEI MARMI DIVENTA PER 4 GIORNI IL CENTRO INTERNAZIONALE DEL MARE E DELLE COSTE: AL FORUM, ORGANIZZATO DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE  DAL 10 AL 13 OTTOBRE A VILLA BERTELLI, PREVISTO L'ARRIVO DI RELATORI ED ESPERTI DA TUTTO IL MONDO

 

Il Forum Internazionale del Mare e delle Coste, giunto alla quarta edizione, si terrà a Forte dei Marmi dal 10 al 13 ottobre del 2018 presso Villa Bertelli. Il Forum, organizzato dall'Amministrazione Comunale, Assessorato all'Ambiente ed Ecologia, vedrà la partecipazione di studiosi provenienti da università europee, extra-europee ed italiane, oltre a quella di istituzioni ed enti preposti a vario titolo alla tutela e della gestione dei sistemi costieri (Ministero dell’Ambiente, Regioni, Enti di Ricerca tra cui ENEA, CNR, ISPRA, e di altre istituzioni quali Autorità di Bacino, Autorità Portuali, Comuni). Obiettivo del Forum è quello di promuovere riflessioni scientifiche, tecniche, organizzative e gestionali ad ampio raggio sui sistemi costieri con particolare attenzione al sistema sabbioso compreso tra Livorno e la foce del fiume Magra. L'evento tratterà numerosi temi quali la morfo-dinamica costiera, ai fenomeni erosivi e al tema sempre più attuale del pericolo della sommersione delle coste prodotto dai cambiamenti climatici. Una particolare attenzione riguarderà infine i problemi collegati alla ridistribuzione dei sedimenti e alla manutenzione del sistema costiero.

Il successo del Forum è collegato a una formula organizzativa concepita per far dialogare in modo aperto e costruttivo alcuni tra i massimi esperti mondiali con esperti nazionali, i rappresentanti di istituzioni e di enti, ma anche i portatori di interesse e i cittadini del comprensorio turistico balneare Apuo-Versiliese. Pur essendo il Forum un evento che tratta tematiche scientifiche, il linguaggio delle presentazioni e le occasioni di incontro e scambio sono concepiti per favorire lo scambio e l’interazione anche con i non specialisti. Tra i partecipanti all’evento figurano infatti non solo accademici, ma anche membri di amministrazioni pubbliche, portatori di interesse dell’economia turistico-balneare del comprensorio e semplici privati cittadini.

La volontà degli organizzatori per l’edizione del 2018, e ancor di più per l’edizione del 2020, è quella di avere una massiccia partecipazione delle istituzioni e delle società pubbliche e private che a vario titolo operano sulle problematiche costiere, da un punto di vista ambientale, dell’acquisizione dati e di quello operativo per la gestione del sistema costiero. A partire dal 2020 il Forum punta all'allestimento di spazi espositivi per le imprese, le istituzioni e gli enti in modo tale che l’evento si arricchisca di ulteriori elementi utili a favorire lo scambio tra partecipanti e imprese.

Con questa strategia di crescita il Forum di Forte dei Marmi punta ad assumere il ruolo di riferimento di scala nazionale con collegamenti a realtà internazionali sia per la parte scientifica sia per quella politica e gestionale dei sistemi costieri a vocazione turistica e anche a diventare una voce unica e coordinata per formulare strategie condivise di gestione della costa Apuo-Versiliese pienamente rispondenti alle aspettative del territorio.