Forte dei Marmi | Domenica 28 ottobre | Partenza: Pontile ore 10.00 ‘RUN FOR AIRC’ COLORA DI ROSA FORTE DEI MARMI

Forte dei Marmi | Domenica 28 ottobre | Partenza: Pontile ore 10.00

‘RUN FOR AIRC’ COLORA DI ROSA FORTE DEI MARMI

In occasione della campagna Nastro Rosa, l’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi e l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro promuovono un’iniziativa che unisce corsa e camminata per ricordare l’importanza dei corretti stili di vita nel prevenire il rischio di cancro e per raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei ricercatori impegnati a rendere il cancro sempre più curabile.

 

Il Comitato AIRC Toscana, in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, con il supporto tecnico e logistico della Compagnia della Vela di Forte dei Marmi, organizza per la prima volta in Toscana per domenica 28 ottobre ‘RUN FOR AIRC’, iniziativa non competitiva per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza fondamentale del movimento nella prevenzione del cancro e per raccogliere fondi per sostenere i migliori progetti di ricerca in campo oncologico.

“Siamo lusingati ed onorati di questa collaborazione con AIRC, che abbiamo iniziato lo scorso anno con l’illuminazione del Fortino e l’adesione alla campagna Nastro Rosa– commenta il consigliere Sabrina Nardini – con “Run for AIRC” vogliamo impegnarci ancora di più, per raccogliere fondi a favore della ricerca: di cancro si guarisce, ma è necessario l’aiuto di tutti. Ringrazio di cuore AIRC e la Compagnia della Vela e invito tutta la cittadinanza a partecipare a quella che sarà una splendida giornata: l’onda rosa arriva a Forte dei Marmi, e noi l’aspettiamo con trepidazione”.

‘RUN FOR AIRC’ propone due circuiti, uno di 4 e uno di 8 chilometri, che potranno essere coperti di corsa oppure camminando. La partenza è posta sul Pontile di Forte dei Marmi, proprio accanto al mare, e il percorso prosegue poi in una sorta di lungo anello che si snoda lambendo il litorale della cittadina toscana attraverso Viale Italico, Via Versilia, Viale Franceschi fino alla discoteca Capannina. Un appuntamento dedicato a tutti gli amanti dello sport e alle persone che vogliono trascorrere una mattinata di divertimento all’aria aperta.

A ogni partecipante verrà consegnata una maglietta di colore rosa da indossare durante la manifestazione al fine di creare una vera e propria onda rosa capace di colorare le strade di Forte dei Marmi per ricordare a tutti che ottobre è il mese della sensibilizzazione per il tumore al seno. Una patologia che, ogni anno, solo in Italia colpisce oltre 52.000 donne. Grazie alla ricerca però ricevere oggi una diagnosi di tumore al seno fa meno paura rispetto a vent’anni fa, perché la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all’87%. Un risultato importante ma che ancora non può bastare. Per questo AIRC è costantemente impegnata a garantire continuità ai suoi circa 5.000 ricercatori, ogni giorno al lavoro per trovare le giuste risposte per tutti i tipi di cancro. (Dati: “I numeri del cancro in Italia 2018”, di AIOM, AIRTUM, Fondazione AIOM, PASSI)

Gli scienziati riconoscono sempre più importanza anche ai corretti stili di vita che costituiscono una vera e propria palestra per il sistema immunitario perché ne influenzano il funzionamento. Ogni persona dovrebbe adottare quotidianamente la formula vincente 0-5-30: 0 sigarette, di qualunque tipo, 5 porzioni di frutta e verdura e 30 minuti di esercizio fisico moderato. Associare a una dieta equilibrata un’attività fisica regolare contribuisce, infatti, a diminuire il rischio di tumore al colon, all’endometrio e del polmone, oltre a influire sulla prevenzione del cancro al seno.

Tutte le persone che scenderanno in strada per partecipare a ‘RUN FOR AIRC’ riceveranno il pettorale e il pacco gara. Inoltre sono previsti premi speciali per i gruppi più numerosi, per il partecipante più giovane e per quello più anziano, oltre ad altri premi estratti tra tutti gli iscritti.

Il Comitato AIRC Toscana ringrazia per il sostegno alla missione i partner Acqua Vitasnella, Cartiere Carrara, Coldiretti Lucca, Compagnia della vela, Croce verde di Forte dei Marmi, Latte maremma, Maratonando, Nope New York. Un ringraziamento particolare al Comune di Forte dei Marmi per il patrocinio.

‘RUN FOR AIRC’:

Quota di partecipazione 10 euro a persona, 5 euro per i bambini fino a 12 anni (l’iscrizione del minore è vincolata alla liberatoria che verrà consegnata all’iscrizione).

Luogo e orario di ritrovo: Pontile di Forte dei Marmi a partire dalle ore 8,00.

Per informazioni e iscrizioni:

-          Segreteria Comitato Toscana Airc tel. 055.217098 – com.toscana@airc.it

-          Ufficio Informazioni Turistiche di Forte dei Marmi (Palazzo Quartieri, piazza Marconi, 1), tel. 0584 280292

-          Sportello “Donne per le donne”, c/o Croce Verde di Forte dei Marmi (Via Risorgimento, 1)

-          Negozio “Maratonando”, via Aurelia Sud ,160 – Viareggio

-          Online, www.airc.it/run4airctoscana

Nella mattina di domenica 28 ottobre, le iscrizioni potranno essere effettuate presso la Compagnia della Vela di Forte dei Marmi (Viale Italico, 1).

Il Comitato AIRC Toscana, presieduto da Anna Marchi Mazzini, è attivo dal 1982 e organizza e promuove ogni anno un ricco programma con numerosi appuntamenti di raccolta fondi che si affiancano alle campagne nazionali di AIRC. Grazie all’impegno del Comitato, dei volontari e dei sostenitori, per i ricercatori della Toscana, nel solo 2018, sono stati deliberati finanziamenti per oltre 2.500.000 euro per il finanziamento di 31 progetti di ricerca.

AIRC: Dal 1965 con coraggio, contro il cancro

Da oltre cinquant’anni l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. Oggi conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a circa 5.000 ricercatori - 63% donne e 54% ‘under 40’ - le risorse necessarie per portare nel più breve tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente. Dalla fondazione a oggi AIRC ha distribuito oltre 1 miliardo e trecento milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati attualizzati e aggiornati al 1 gennaio 2018). Informazioni e approfondimenti su airc.it