L'ASSESSORE ANNA CORALLO, SU INVITO DEL SINDACO ALESSIO BARBAFIERI, IN VISITA A LAJATICO, PAESE NATALE DI ANDREA BOCELLI

L'ASSESSORE ANNA CORALLO, SU INVITO DEL SINDACO ALESSIO BARBAFIERI, IN VISITA A LAJATICO, PAESE NATALE DI ANDREA BOCELLI

Una visita ufficiale da parte dell'Assessore alla Pubblica Istruzione, Anna Corallo a Lajatico, cittadina nel pisano che ha dato i natali ad Andrea Bocelli.

Invitata dal primo cittadino, Alessio Barbafieri, l'assessore Corallo ha avuto il piacere di compiere un vero e proprio percorso ambientale, storico e culturale. E' stata anche l'occasione per visitare la scuola “Zerosei” che ospita i bambini del nido e dell'infanzia: “Un vero e proprio gioiello – commenta l'assessore – una struttura educativa di recente realizzazione che valorizza l’idea di una più attenta cultura dell’infanzia. Proprio partendo dai bambini è nato il desiderio comune di pensare ad un ponte tra Lajatico e Forte dei Marmi che possa essere uno strumento di arricchimento per entrambi e una reciproca conoscenza delle molteplici e differenti peculiarità dei territori. Penso alle loro immense e meravigliose campagne che evocano la toscanità più profonda, in cui si inseriscono delle laboriose fattorie che nel tempo hanno sviluppato anche progetti didattici o allo stesso Teatro del Silenzio che ogni anno richiama artisti e spettatori da tutto il mondo. Dal canto nostro il genius loci è rappresentato sicuramente dal nostro mare e da servizi scolastici maggiormente strutturati e diversificati sia nella stagione invernale che in quella estiva. Insomma due realtà diverse che potrebbero incontrarsi e completarsi”.

Il sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri ringrazia personalmente l'Assessore Corallo per aver accolto il suo invito e si augura che al più presto possano concretizzarsi progetti comuni, non solo in ambito scolastico, ma anche in tema di turismo e cultura.