FORTE DEI MARMI VINCE LO SWISS TOURISM AWARDS 2018. IL PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO CONSEGNATO QUESTA MATTINA AL VICESINDACO E ASSESSORE AL TURISMO GRAZIELLA POLACCI, DURANTE IL SALONE INTERNAZIONALE DEL TURISMO A LUGANO.

FORTE DEI MARMI VINCE LO SWISS TOURISM AWARDS 2018.

IL PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO CONSEGNATO QUESTA MATTINA AL VICESINDACO E ASSESSORE AL TURISMO GRAZIELLA POLACCI, DURANTE IL SALONE INTERNAZIONALE DEL TURISMO A LUGANO.

“A Forte dei Marmi, località balneare con una vasta offerta turistica ideale per famiglie e coppie. Un luogo dove rilassarsi tra spiaggia e pineta ma anche dove vivere una vita mondana, tra boutique e locali alla moda. Lugano 2018”. Questa la motivazione del prestigioso Swiss Tourism Awards, assegnato al Comune di Forte dei Marmi e consegnato nelle mani di Graziella Polacci, vicesindaco e assessore al Turismo da Marc Pion, direttore del Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze, all’interno del quale lo stesso Comune ha uno stand in questi giorni, in occasione della fiera I Viaggiatori.

Gli Swiss Tourism Awards sono riconoscimenti internazionali che ogni anno vengono attribuiti a destinazioni con un’ottima reputazione su internet, quali meta di vacanza, con un’attenzione particolare a località che promuovono nuove forme di turismo sostenibile e alternativo ai tradizionali itinerari e temi del turismo di massa. Le mete vengono selezionate da un apposito Comitato per la potenzialita’ attrattiva del loro patrimonio materiale e immateriale verso l’esigente pubblico svizzero. Un premio oltremodo contemporaneo , che tiene conto sia delle valutazioni di esperti del settore che della reputazione del soggetto sul web, grazie all’utilizzo di un’innovativa tecnologia sviluppata dall’università di Lugano, in collaborazione con la Confederazione Svizzera. Per assegnare a ciascuna destinazione il punteggio di qualità, l’innovativa tecnologia elvetica esamina milioni di pagine web tra blog, pagine di socializzazione network, portali turistici esiti di diversa forma e tipologia valutando la ricorrenza di specifiche parole chiave attinenti l’industria del turismo e abbinate a ciascuna destinazione nella forma di commenti, post, articoli, recensioni e guide di viaggio. L’incrocio di tutti i dati che Web2rism raccoglie portano il software a sviluppare un reportage che si riassume nell’assegnazione di un punteggio di qualità su base percentuale: ogni destinazione che raggiunge una soglia minima del 60% viene classificata come “destinazione certificata Web2rism”.

“Sono davvero lusingata e molto onorata di questo premio – dice l’Assessore Polacci – non solo per la qualità e il prestigio che rappresenta ma anche perché ci dà forza e ancora più spinta ed entusiasmo per quello che stiamo programmando in ambito turistico, compreso il nuovo progetto di Brand a cui aggiungeremo anche questo altissimo riconoscimento. Un premio che desidero condividere con tutte le categorie e l’intera comunità di Forte dei Marmi.”.