SABATO 1 DICEMBRE UN VIAGGIO NEL TEMPO CON GIONATA FRANCESCONI ED IL SUO TEATRINO DEI BURATTINI DI FINE ‘800, CON LO SPETTACOLO “IL MISTERO DEL TAPPO NELL’OCEANO”. APPUNTAMENTO A VILLA BERTELLI, ALLE ORE 17.00. INGRESSO GRATUITO

SABATO 1 DICEMBRE UN VIAGGIO NEL TEMPO CON GIONATA FRANCESCONI ED IL SUO TEATRINO DEI BURATTINI DI FINE ‘800, CON LO SPETTACOLO “IL MISTERO DEL TAPPO NELL’OCEANO”. APPUNTAMENTO  A VILLA BERTELLI, ALLE ORE 17.00. INGRESSO GRATUITO

Una storia di pirati e di piratesse, con avventure per mare e situazioni surreali, nella cornice dell’eterna lotta tra bene e male: sbarcano a Forte dei Marmi il pirata Masticabrodo e la sua ciurma grazie allo spettacolo di burattini “Il mistero del tappo nell’oceano”, a cura di Gionata Francesconi, previsto per sabato 1 dicembre, alle ore 17.00 a Villa Bertelli. L’iniziativa, a ingresso gratuito, fa parte degli eventi natalizi organizzati dall’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi.

L’artista viareggino Gionata Francesconi, già costruttore di carri al Carnevale di Viareggio, metterà a disposizione dei bambini di Forte dei Marmi la sua enorme esperienza nel campo dei burattini e la sua grande sensibilità verso i più piccoli. Sarà un eccezionale viaggio nel tempo, grazie al teatrino romano di fine ‘800, finemente restaurato da Francesconi in persona, nel quale prenderanno vita burattini anch’essi storici, di età compresa tra gli 80 e i 100 anni, in uno spettacolo che terrà i piccoli con gli occhi letteralmente incollati sul palcoscenico. Modi di dire popolari, errori linguistici, episodi divertenti e malintesi: Masticabrodo e i suoi compari sapranno divertire i bambini, portandoli in un mondo ricco di fantasia e nel quale verranno coinvolti direttamente. I personaggi della storia, infatti, coinvolgeranno i giovani spettatori attraverso domande e richieste d’intervento, creando così una profonda interazione che renderà lo spettacolo ancor più emozionante.