Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale si uniscono al dolore dei figli Raffaele, Ilde ed Emanuela e di tutta la famiglia per la scomparsa di Giuseppe Zamberoni.

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale si uniscono al dolore dei figli Raffaele, Ilde ed Emanuela e di tutta la famiglia per la scomparsa di Giuseppe Zamberoni. La sua perdita lascia un profondo vuoto nella nostra comunità. Uomo molto retto, ha condotto una vita piena, sempre nel rispetto degli altri e con grande rigore, lo stesso con cui aveva affrontato la sua esperienza militare in Marina durante la seconda guerra mondiale. Giuseppe ha ricoperto moltissimi incarichi a servizio del nostro paese, sia come vigile urbano, sia successivamente all'ufficio anagrafe del Comune, affrontando con impegno, caparbietà e passione qualsiasi cosa facesse, nell'ambito professionale come in quello privato e del volontariato.

Giuseppe è stato un grande esempio di virtù per tutti noi e a lui va la nostra gratitudine per la generosità con cui si è posto a favore del mondo dell'associazionismo. Per anni inoltre ha ricoperto il ruolo di segretario della Fondazione Vittorio Veneto e poi di Presidente, prodigandosi instancabilmente soprattutto per le persone in difficoltà.

Tante le passioni che Giuseppe aveva portato avanti, in particolare dopo la pensione, dalla pesca all'enigmistica, autoproducendo anche un libretto con le definizioni più complicate fino all'apicultura con la produzione di un ottimo miele che non mancava di regalare ai suoi concittadini per guarirli da una tosse insistente o semplicemente come antidoto naturale a qualsiasi malanno sopraggiungesse.

I funerali si terranno nella chiesa di Sant'Ermete a Forte dei Marmi, domani, sabato 5 gennaio. alle ore 14.30, ma già dal mattino in parrocchia sarà possibile rendere omaggio alla salma di Giuseppe.