Grande avvio del festival nazionale del bridge over 61, per la prima volta a Forte dei Marmi, che batte il proprio record di partecipazione con 79 squadre partecipanti.

Grande avvio del festival nazionale del bridge over 61, per la prima volta a Forte dei Marmi, che batte il proprio record di partecipazione con 79 squadre partecipanti.

 

Grande partenza del festival nazionale del bridge over 61, per la prima volta ospitato dal Comune di Forte dei Marmi. Il festival, alla sua diciottesima edizione, batte il precedente record di partecipazione di 75 squadre, registrando ben 79 squadre partecipanti; un dato questo di buon auspicio per lo svolgimento dell’evento e che dimostra quanto sia stata vincente la scelta di spostare la manifestazione dalla costa adriatica sul nostro territorio, donando a questa un aspetto nuovo, rendendola così più appetibile.
L’alta partecipazione dell’evento è anche il frutto del grande impegno dell’amministrazione comunale, che ha colto l’occasione per proseguire l’opera di restyling del palazzetto, da sfruttare anche in vista di futuri eventi, con la dotazione di una nuova copertura della pista, nuove imbiancature e una ristrutturazione dei bagni. A ciò si aggiunge il servizio navetta, collegante gli alberghi ospitanti i giocatori e il palazzetto stesso.
“È stata una scommessa vincente – affermano assieme l’assessore al turismo Graziella Polaccie e Alberto Mattugini, consigliere delegato allo sport e alle politiche giovanili – sia per la Federazione Italiana Gioco Bridge, che supera il proprio record di partecipazione al festival, sia per il nostro Comune che sta aprendo nuove strade e relativi utenti di riferimento in ambito turistico ludico-sportivo”.