TRACCIATI IN CENTRO I SEGNI A TERRA DI DELIMITAZIONE DEL SUOLO PUBBLICO PER LE ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE.

TRACCIATI IN CENTRO I SEGNI A TERRA DI DELIMITAZIONE

 DEL SUOLO PUBBLICO PER LE ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE.

 

Sono stati tracciati nel centro storico di Forte dei Marmi i segni a terra che delimitano e regolamentano l’occupazione del suolo pubblico delle attività di somministrazione. Ciò consentirà finalmente agli agenti della polizia municipale di verificare con rapidità durante i controlli il rispetto delle norme di occupazione degli spazi pubblici, senza creare disturbo ne al personale ne ai clienti delle attività.

“Un progetto e un lavoro importante  - sottolineano Andrea Mazzoni, assessore alle Finanze e Massimo Lucchesi, consigliere delegato al commercio e viabilità - che ha richiesto di rivedere preventivamente tutte le concessioni del suolo pubblico del centro del paese. Tutto questo consentirà una maggiore efficienza dei controlli. Desideriamo ringraziare quanti si sono adoperati nel progetto, il dirigente Maurizio Nieri, Serena Giannelli e il geometra Davide Giannini per la professionalità con cui hanno seguito il personale addetto al suolo pubblico, l’azienda “Versilia Segnaletica” e il Comando della Polizia Municipale”.