L'Amministrazione Comunale interviene negli edifici scolastici con lavori edili di straordinaria manutenzione per rinforzare e abbellire le strutture e rendere migliore la permanenza degli utenti, bambini insegnanti e operatori

L'Amministrazione Comunale interviene negli edifici scolastici con  lavori edili di straordinaria manutenzione per rinforzare e abbellire le strutture e rendere migliore la permanenza degli utenti, bambini insegnanti e operatori

Sono partiti in questi giorni i lavori edili di manutenzione straordinaria nelle scuole di Forte dei Marmi. Gli interventi fanno parte dell'accordo quadro biennale riguardanti i lavori di risanamento, riqualificazione e sistemazione degli immobili comunali, la cui gara è stata aggiudicata alla ditta Bolloni Costruzioni srl di San Giuliano Terme.

L'amministrazione Comunale ha deciso di dare priorità, anche in considerazione del periodo delle vacanze, agli interventi nei plessi  scolastici.

“I lavori sono necessari  - dichiara l'Amministrazione Comunale - per rinforzare gli edifici, migliorarne l’aspetto e la funzionalità in modo da arricchire le strutture con nuovi impianti e attrezzature e perfezionare  la fruibilità da parte degli utenti, bambini e ragazzi, operatori e insegnanti”. 

Gli interventi edili consistono prevalentemente nella sostituzione con nuovi intonaci, pavimenti e rivestimenti le parti dei vari fabbricati laddove necessario, la fornitura e la posa di nuovi sanitari, i lavori di sistemazione di porte e serrature e posa di zanzariere.

Sarà inoltre verificata anche la funzionalità degli impianti igienici-sanitari esistenti, oltre ad effettuare la sostituzione degli alimentatori per l’illuminazione delle plafoniere già presenti. Le opere comprese in questo progetto di “I^ Intervento- Edifici scolastici”, per un importo a ribasso di circa 65mila euro, interesseranno l'Asilo nido Moscardino che vedrà il rifacimento dell'intonaco esterno nella parte bassa del fabbricato e tinteggiatura con il rifacimento del relativo marciapiede;

Alla Scuola Materna Caranna saranno realizzati lavori di abbassamento di tutti i lavabi a canala presenti nei locali bagni,  interventi di sostituzione e posa in opera di nuove maniglie con blocchetto occupato/libero in tutte le porte dei bagni delle scuole; alla Scuola Carducci: verrà effettuato rifacimento completo del  bagno adiacente la sala mensa e bagno ludoteca, comprensivo di nuove pavimentazioni, intonaci, rivestimenti, sanitari e porte di accesso ai bagni. Inoltre all'esterno è previsto il rifacimento della recinzione esistente zona parco giochi con nuova in tipo Orso-grill; alla Scuola Materna Giorgini sono in programma lavori di sostituzione dell'alimentatore elettronico per illuminazione d'emergenza presenti nelle plafoniere;

Infine alla Scuola Pascoli, come richiesto dal Consiglio Comunale dei Ragazzi, verranno installate nuove zanzariere alle finestre del complesso scolastico.

La durata dei lavori è prevista in 90 giorni, e per non arrecare nessun disturbo all'attività scolastica che prenderà via a settembre, è stato stilato un programma di interventi che prevedono quelli maggiormente impattanti entro la fine di agosto.