Palio dei Bagni 2019: a vincere la 29 edizione Mirco Pardini e Stefano Luigi Paci dei bagni Firenze – Roma di Marina di Pietrasanta. Sul podio al secondo posto i vincitori della scorsa edizione del Bagno Onda Marina II di Forte dei Marmi Luca Branchetti e

Palio dei Bagni 2019: a vincere la 29 edizione Mirco Pardini e Stefano Luigi Paci dei bagni Firenze – Roma di Marina di Pietrasanta. Sul podio al secondo posto i vincitori della scorsa edizione del Bagno Onda Marina II di Forte dei Marmi Luca Branchetti e Stefano Giannotti, terzi classificati Cristian Gianni e Remigius Irenius Ladra dei bagni Impero – Remo Beach di Forte dei Marmi.


Una straordinaria giornata di mare, sport e competizione che ha visto un enorme partecipazione. Migliaia di persone assiepate sulla spiaggia e sul pontile per assistere alla 29° edizione dello storico Palio dei Bagni di Forte dei Marmi, nato per volontà del giornalista Giorgio Giannelli nel 1952, patrocinato e sostenuto dall’Amministrazione comunale e dall'Unione Proprietari Bagni. Diciasette gli equipaggi in gara: a strappare il titolo l’equipaggio dei Bagni Firenze-Roma di Marina di Pietrasanta, composto da Mirco Pardini e Stefano Luigi Paci che hanno percorso il tratto di mare dal Bagno Lorenzo di Ponente al Pontile con un tempo di 9 minuti e 27,9 secondi. A seguire con un tempo di 9 minuti e 28,5 secondi i campioni uscenti del Bagno Onda Marina II di Forte dei Marmi Luca Branchetti e Stefano Giannotti, mentre a chiudere il podio sono stati Cristian Giannini e Remigius Irenius Ladra dei Bagni Impero – Remo Beach di Forte dei Marmi con il tempo di 9 minuti e 29,3 secondi.

Quest’anno, proprio come già successo per Save a Life, la manifestazione è stata trasmessa in diretta televisiva, grazie a NoiTv, e in streaming radiofonico grazie alla web-radio Silver Music Radio. 

“Non si è esaurita in una giornata e in una competizione l’obiettivo del Palio dei Bagni – commenta il Consigliere con delega alla Sport, Alberto Mattugini – forse il bello dello spirito di questa competizione è quanto successo prima: allenamento, aggregazione, convivialità. Ed oggi vedere il pontile affollatissimo, trasformarsi in un luogo di incitazione e condivisione di questo bellissimo evento sportivo ha ulteriormente confermato l’obiettivo principale verso cui questa Amministrazione sta puntando: un rinnovato spirito della tradizione. Tutti i bagni che hanno mandato i propri ragazzi a correre sono i veri simboli della tradizione balneare di Forte dei Marmi. Spero che la vittoria del bagno di Marina di Pietrasanta stimoli ancora di più i miei colleghi a partecipare in maniera più consistente al Palio dei Bagni 2020, che potrebbe essere, visto il successo, allargato ulteriormente. Infine ringrazio tutti i bagni che hanno mandato i propri ragazzi a correre, veri simboli della tradizione balneare di Forte dei Marmi, e tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa giornata, la Capitaneria di Porto, la Compagnia della Vela, tutte le associazioni coinvolte e gli uffici comunali.”

Tantissimi i premi che gli sponsor hanno voluto donare anche quest’anno ai partecipanti della competizione: “I primi tre classificati riceveranno dei trofei - conclude Mattugini - mentre ai primi due andrà un week end lungo in Val Senales, grazie alla collaborazione sempre più stretta con il nostro Comune che vede uno scambio turistico Mare-Monti. Ma tutti gli equipaggi riceveranno dei riconoscimenti perché questa è una grande festa per tutti, quindi anche coloro che non riusciranno a salire sul podio, riceveranno un dono per la loro partecipazione che verrà consegnato in occasione di “Ciao Estate 2019” che si terrà il prossimo 19 settembre”.

Questo l’ordine di arrivo:

1)     Bagno Firenze – Roma, M. di Pietrasanta (Mirco Pardini - Stefano Luigi Paci) 9:27:9 minuti.

2)     Onda Marina II, Forte dei Marmi (Luca Branchetti – Stefano Giannotti) 9:28:5 minuti

3)     Impero – Remo Beach, Forte dei Marmi (Cristian Giannini – Remigius Irenius Ladra) 9:29:3 minuti

4)     Felice 2 – Versiliana Beach, Forte dei Marmi – M. di Pietrasanta (Stefano Bascherini – Nicola Donnini) 9:32:4 minuti

5)     Bagno Acali, Forte dei Marmi (Lorenzo Polacci – Iacopo Del Freo) 9:55:3 minuti

6)     Bagno Pennone, Forte dei Marmi (Diego Urbani – Jairson Joao Lopez Monteiro) 10:09:9 minuti

7)     Bagno Angelo, Forte dei Marmi (Alberto Mattugini - Nicola Laurino) 10:10:0 minuti

8)     Bagno Gilda, Forte dei Marmi (Giorgio Panesi – Nicola Giannini) 10:10:3 minuti

9)     La Perla, Forte dei Marmi (Alberto Tosi – Rocco Giannini) 10:12:1

10)  Patria – Primavera, M. di Pietrasanta(Gionata Vecoli – Simone Barsanti) 10:32:2 minuti

11)  Carducci, Forte dei Marmi (Gianni Del Medico – Ennio Belli) 10:45:8 minuti

12)  Giovanna – Roma Levante, Forte dei Marmi (Andrea Biagi – Marco Caruso) 11:21:0 minuti

13)  Angelo Levante, Forte dei Marmi (Lorenzo Aliboni – Maurizio Silvestri) 11:37:9 minuti

14)  Vasco – Angelo Ponente, Forte dei Marmi (Michelangelo Ghiselli – Mattia Gerini) 11:46:6 minuti

15)  BagnoAlcione, M. di Pietrasanta (Stefano Ciottoli - Franco Bigini) 11:47:8 minuti

16)  Nikki Beach – Riviera M. di Pietrasanta(Roberto Viti – Alessandro Aldovardi) 13:11:1 minuti

17)  Le Dune, Forte dei Marmi (Enrico Pancetti – Riccardo Iacopetti)13:45:2 minuti

 

Foto di Umberto del Giudice