• La spiaggia di Forte dei Marmi

    Forte Dei MarmiLa spiaggia di Forte dei Marmi

  • Il Pontile sul mare

    Forte Dei MarmiIl Pontile sul mare

  • La nostra città

    Forte Dei MarmiLa nostra città

  • Stabilimenti balneari

    Forte Dei MarmiStabilimenti balneari

  • Il Fortino

    Forte Dei MarmiIl Fortino

  • Il municipio di Forte dei Marmi

    Forte Dei MarmiIl municipio di Forte dei Marmi

slide-dx-1

     Il Sindaco Bruno Murzi

    riceve il giovedì dalle 15.00 alle 17.00, su appuntamento

   

 

Seguici su

facebook

Pagina ufficiale
Facebook

NOTIZIE UTILI SUL CORONAVIRUS

A FORTE DEI MARMI E IN VERSILIA

IL SINDACO DI FORTE DEI MARMI FIRMA UN'ORDINANZA CHE VIETA DI ENTRARE NEGLI ESERCIZI COMMERCIALI E LUOGHI PUBBLICI AL CHIUSO SENZA INDOSSARE LE MASCHERINE PROTETTIVE.

DA SABATO 4 APRILE PREVISTE MULTE DA 25 A 500 EURO.

Il Sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi ha firmato oggi un'ordinanza che prevede, a partire da sabato 4 aprile 2020, il divieto di ingresso all'interno degli esercizi commerciali e nei luoghi pubblici al chiuso senza indossare una mascherina protettiva.

Nei giorni scorsi l'Amministrazione Comunale ha acquistato e cominciato a distribuire i dispositivi gratuitamente ai cittadini, avvalendosi per la consegna a casa della Croce Verde e della Misericordia. E nei prossimi giorni proseguirà la distribuzione.

Inoltre le mascherine potranno essere ritirate presso le farmacie comunali gratuitamente dai residenti e al costo di 0,50 per i non residenti.

"Riteniamo - precisa il sindaco Murzi - che siano sufficienti non più di due o tre mascherine a nucleo familiare, perché per le misure restrittive in atto, le uscite devono essere contingentate. L'ordinanza che prevede multe da 25 a 500 euro entrerà in vigore da sabato per permettere che le ultime consegne riescano a coprire tutta la cittadinanza. Comunque contiamo di avere prestissimo altri dispositivi in modo da fornire ricambi alla popolazione."

"Questa ordinanza - conclude il primo cittadino -  come minimo avrà la durata fino al 13 aprile, in attesa di capire le intenzioni in merito del Governo. Ritengo che sia necessario mettere in campo tutte le misure per  assicurare alla mia comunità una valida protezione rispetto al propagarsi del virus, dalle mascherine al mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro, oltre ovviamente ad uscire di casa solo per le strette necessità contemplate dal Decreto." 

 

Ultime notizie

Concorsi Comunali