NOTIZIE UTILI SUL CORONAVIRUS

A FORTE DEI MARMI E IN VERSILIA

SEI FORTE NONNO!

SEI FORTE NONNO”: IL COMUNE DI FORTE DEI MARMI DA' IL VIA AL

VOLONTARIATO TELEFONICO PER FARE COMPAGNIA

A CHI NE HA PIÙ BISOGNO, DURANTE L’EMERGENZA COVID.

Il Comune di Forte dei Marmi presenta la nuova iniziativa in favore della popolazione più anziana durante l’emergenza COVID-19.

In questo periodo ci troviamo ad affrontare un nemico invisibile che causa danni sia fisici che psicologici. Solitudine, tristezza, paura, distanziamento sociale sono solo alcune delle conseguenze della quarantena.

Per far fronte a queste difficoltà, il Comune di Forte dei Marmi ha accolto e patrocinato l'iniziativa “Sei Forte Nonno”, un’operazione di volontariato telefonico ideata da Margherita Turio e ispirata ad un progetto “Pronto, come stai?” già in corso con successo in un comune emiliano.

"L’altruismo ha molte facce - afferma la dottoressa Turio, milanese di nascita, fortemarmina di adozione - e laddove numerosi milanesi supportano la comunità tramite donazioni, il mio progetto si propone di portare sostegno in un modo alternativo, facile e accessibile a tutti.

Gli anziani che vivono soli, in questo momento, sono in grande difficoltà: obbligati a restare lontani da figli e nipoti, dagli amici e dalle amiche con cui si poteva organizzare una partita a carte o andare a fare la spesa. Con questa iniziativa, gli anziani di Forte dei Marmi rimasti isolati a causa della quarantena potranno godere di un appuntamento giornaliero con una voce amica al telefono: la voce di giovani volontari selezionati."

"Sono certo che i miei concittadini più in là con gli anni - commenta il Sindaco Bruno Murzi - avranno piacere di ricevere una telefonata che possa trasformarsi per loro anche in un momento di svago, un modo per raccontarsi o semplicemente l'occasione per sentirsi chiedere come va? E io personalmente intendo contattare telefonicamente molti di loro perché il mio Paese, soprattutto in questo momento, sta rafforzando il senso di quello che in fondo è sempre stato, ma che nella vita quotidiana spesso si dimentica, una piccola grande comunità che si vuole bene."

I volontari supporteranno telefonicamente decine di over settantenni, in completa sicurezza per la loro privacy, per far sentire loro che non sono soli, per raccontare e per farsi raccontare le loro storie, in un momento di condivisione che può dunque divenire un regalo per entrambi: chi chiama e chi è chiamato.

L’operazione si prefigge anche di monitorare la situazione generale delle persone coinvolte, mettendo il Comune di Forte dei Marmi a conoscenza di eventuali problematiche come difficoltà nel reperire mezzi di sostentamento o altre criticità legate alla vita di ogni giorno.

Il progetto rimarrà attivo per l’intera durata della quarantena e, nel caso in cui gli anziani debbano restare isolati in casa più a lungo per questioni di sicurezza, i volontari di “Sei Forte Nonno” rimarranno - telefonicamente - al loro fianco.

Una volta che l’emergenza COVID-19 sarà definitivamente rientrata per tutte le fasce della popolazione, sarà organizzato un evento finale che vedrà finalmente entrambi i protagonisti di questa iniziativa riunirsi, conoscersi dal vivo e scambiarsi ancora più emozioni: perché sentirsi vicini è bello, ma esserlo davvero lo è ancora di più.

Per scoprire di più in merito all’operazione o candidarsi per diventare volontari, è sufficiente scrivere una mail o entrare in contatto mediante i social network.

Per contatti: Margherita Turio, e-mail: seifortenonno@gmail.com, FB: Sei Forte Nonno