Successo del seminario formativo “Adolescenti e internet” Oltre 170 i partecipanti all’evento tenuto a Villa Bertelli da Roberta Bruzzone ed Anna Vagli

Successo del seminario formativo “Adolescenti e internet”

Oltre 170 i partecipanti all’evento tenuto a Villa Bertelli

da Roberta Bruzzone ed Anna Vagli

Particolarmente apprezzato il seminario formativo “Adolescenti e internet” tenuto ieri pomeriggio a Villa Bertelli da Roberta Bruzzone ed Anna Vagli e che ha visto la partecipazione di oltre 170 persone.

“Sono felice – spiega il Consigliere delegato Sabrina Nardini – dell’alto numero di adesioni che si è registrato all’evento promosso in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità cui va il mio ringraziamento. Un’azione, quella intrapresa nell’ambito delle deleghe che mi sono state assegnate dal sindaco, che proseguirà all’insegna della collaborazione e della condivisione su argomenti estremamente attuali, come quello trattato nel seminario in oggetto, e che hanno l’obiettivo di affrontare nel modo più concreto ed utile possibile le tematiche relative all’ambito delle pari-opportunità”

 

Anche Forte dei Marmi tra i Comuni della Versilia, sostenitori del progetto organizzato dal Comune di Stazzema “La Memoria Partecipata, l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema analizzata dagli studenti della Versilia e dalle loro famiglie 74 anni dopo”.

Anche Forte dei Marmi tra i Comuni della Versilia, sostenitori del progetto organizzato dal Comune di Stazzema “La Memoria Partecipata, l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema analizzata dagli studenti della Versilia e dalle loro famiglie 74 anni dopo”.

Coinvolte le Scuole Secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi: lunedì 23 aprile alle 16.30 il tavolo alle scuole Ugo Guidi di Forte dei Marmi.

Anche il Comune di Forte dei Marmi sostiene il progetto pilota per alunni e genitori protagonisti assieme della costruzione della memoria, “La Memoria Partecipata, l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema analizzata dagli studenti della Versilia e dalle loro famiglie 74 anni dopo”, messo in piedi dal Comune di Stazzemae che coinvolgerà le scuole secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi dei Comuni che hanno aderito.

Il progetto finanziato dalla Autorità della partecipazione della Regione Toscana interesserà 400 studenti della Versilia e i loro genitori alla riscoperta della memoria con la predisposizione di tavoli tematici negli Istituti. Lunedì 23 aprile sarà la volta di Forte dei Marmi, dove presso le scuole medie Ugo Guidi alle 16.30 gli alunni delle classi terze insieme ai genitori e con la mediazione della scuola e di esperti terranno il primo tavolo. Gli alunni saranno chiamati a svolgere un percorso sul tema di Sant’Anna con un video, un tweet, uno scritto, una foto o un elaborato grafico che saranno giudicati da una commissione e premiati il 2 giugno a Sant’Anna di Stazzema.

Come Amministrazione – sottolinea Anna Corallo, assessore alla Pubblica Istruzione – abbiamo aderito convintamente al progetto pilota di memoria partecipata del Comune di Stazzema che intende, partendo dalla conoscenza di uno dei fatti più terribili della storia contemporanea, l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, affrontare tematiche come la tolleranza, l’antifascismo, il rispetto della vita umana e della dignità del diverso, il valore dell’accoglienza. Sono fortemente convinta del valore della consapevolezza che passa attraverso il processo educativo in primis della famiglia, ma che deve essere appoggiato e sostenuto dalla comunità di riferimento. Tutti dobbiamo fare la nostra parte per accompagnare quella fase della vita, quella dell’adolescenza, molto delicata per i nostri ragazzi”.

 

SCUOLA: AVVIATI I LABORATORI DI INGLESE ALLA LUDOTECA COMUNALE CON OLTRE TRENTA PARTECIPANTI

SCUOLA: AVVIATI I LABORATORI DI INGLESE ALLA LUDOTECA COMUNALE CON OLTRE TRENTA PARTECIPANTI
E' cominciato questa mattina il Laboratorio di Ingliese presso la Ludoteca Comunale, organizzato dall'assessorato alla Pubblica Istruzione su progetto di Cassiopea, cooperativa che gestisce il servizio della ludoteca.
Il laboratorio, che si terrà ogni venerdì fino alla fine di Maggio dalle ore 16.30 alle ore 17.30, verrà effettuato in ore aggiuntive messe a disposizione in sede di progettazione dalla cooperativa e pertanto senza oneri aggiuntivi per il Comune.
I bambini avranno la possibilità di integrare lo studio della lingua straniera con un approccio ludico-comunicativo basato sui principi della total phisical response e del learning by doing che prevedono un apprendimento pratico ed esperienziale del lessico e dei modi di dire della lingua inglese, il tutto sotto forma di gioco. I laboratori saranno tenuti da un’insegnante di Lingua Inglese sempre affiancata dalle educatrici della Ludoteca.

SPORT, SINERGIE

SPORT, SINERGIE - La società Hockey Club Forte dei Marmi offre nuovamente a 50 studenti del Liceo scientifico di Forte dei Marmi i biglietti per assistere alla Gara-2 della Semifinale Scudetto di hockey tra Forte dei Marmi e Breganze, in programma al PalaForte sabato 21 aprile, alle ore 20.45. Un’ iniziativa che rinnova la sinergia tra Comune, Società e Istituto Comprensivo.
“Ancora una volta si rinnova la collaborazione tra Comune, Società e istituto per sensibilizzare i ragazzi a frequentare il Palazzetto, come già successo in occasione della partita di Eurolega con il Benfica – ha commentato Alberto Mattugini, Consigliere con Delega allo Sport - Spero che i ragazzi accoglieranno questo invito con entusiasmo e calore. Si tratta di un appuntamento importante per la nostra squadra, soprattutto dopo il successo di Gara-1”.

EVENTI, CONCORSO NAZIONALE DI PIANOFORTE "MARCO BRAMANTI"

EVENTI, CONCORSO NAZIONALE DI PIANOFORTE "MARCO BRAMANTI": Al via la 17esima edizione, organizzata dall’Associazione musicale “Marco Bramanti” e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Forte dei Marmi, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli. La serata finale è prevista mercoledì 25 aprile, alle ore 21:00, con l’esibizione dei 4 finalisti e la premiazione dei vincitori. 
Il concorso nato per ricordare Marco Bramanti, giovane musicista morto prematuramente per un incidente stradale, ha assunto fin da subito carattere nazionale.
Dopo le selezioni del 24 aprile, mercoledì 25 alle 21,00 nel Giardino d'Inverno di Villa Bertelli si terrà la serata conclusiva, in cui si esibiranno i quattro finalisti. La serata è aperta al pubblico, con ingresso libero fino ad esaurimento posti. 
A contendersi gli ambiti riconoscimenti ci saranno 17 giovani pianisti, giunti a Forte dei Marmi da ogni parte d’Italia, suddivisi in due categorie differenti. La Giuria sceglierà due finalisti per ogni classe di concorso, che si esibiranno nel concerto finale. Ai concorrenti che si classificheranno al 1° e al 2° posto di ciascuna categoria verrà consegnato un riconoscimento e premi in denaro: Categoria A 1° premio 3000 euro, 2° premio 2000 euro; Categoria B: 1° premio 2000 euro, 2° premio 1.500 euro. L’Amministrazione comunale, inoltre, offrirà ai giovani pianisti selezionati la possibilità di esibirsi a Forte dei Marmi, durante il cartellone degli eventi estivi del biennio 2018-2019

Inaugurazione della mostra L’evoluzione della forma” di Marzio Cialdi

Inaugurazione della mostra

L’evoluzione della forma” di Marzio Cialdi

Taglio del nastro a Villa Bertelli della mostra “L’evoluzione della forma di Marzio Cialdi, sabato 21 aprile alle 11.00. L’ampia mostra antologica, a cura della Fondazione Villa Bertelli e in programma negli spazi espositivi interni fino al 2 giugno, propone oltre quaranta sculture, che raccontano il percorso artistico di Marzio Cialdi. A fare gli onori di casa, il presidente della Fondazione Ermindo Tucci, con i consiglieri Annalisa Buselli e Silla Silvestri, insieme all’assessore alle finanze Andrea Mazzoni. Presente anche il curatore Valerio Dehò.

WEEK END EVENTI, TERRE DI CANOSSA

WEEK END EVENTI, TERRE DI CANOSSA - Tappa sabato 21 e domenica 22 aprile a Forte dei Marmi
della prestigiosa manifestazione internazionale
“Terre di Canossa” giunta all’ottava edizione, che vedrà 111 equipaggi, 16 Nazioni, 28 Case automobilistiche rappresentate, dal 19 al 22 aprile, impegnati sulle strade di Emilia Romagna, Liguria e Toscana. Tutte le informazioni sulla gara e la viabilità.
Le splendide vetture arriveranno nella serata di venerdì 20 aprile e il giorno dopo, sabato 21 aprile, alle 09.00 gli equipaggi ripartiranno per la seconda tappa alla volta delle città d’arte di Lucca, Pisa e Pietrasanta. Quindi, nel pomeriggio il ritorno a Forte dei Marmi, dove Piazza Marconi ospiterà le prove a cronometro, valide per il “Trofeo Forte dei Marmi”, riservate ai piloti non prioritari. La auto ripartiranno da Forte dei Marmi domenica 22 aprile per la Liguria. Come si ricorderà, la gara si svolge su un percorso complessivo di 600 km e prevede 6 prove di media 60 prove a cronometro, una delle quali, prevista nella nostra città. A fare gli onori di casa all’arrivo degli equipaggi, sarà il vice sindaco Graziella Polacci.
VIABILITA':
In occasione di questa manifestazione, il comando di polizia municipale ha previsto le seguenti modifiche alla viabilità per sabato 21 e domenica 22 aprile: sabato 21 aprile in Viale A. Franceschi, nel tratto compreso tra Via Machiavelli e Via Duilio (Capannina di Franceschi) dalle ore 07:00 sino alle ore 10:30 sarà concesso il transito e la sosta lato mare esclusivamente ai veicoli al seguito della Manifestazione Nel tratto interessato di Viale Franceschi saranno interdetti tutti gli accessi ad esclusione di quello corrispondente alla Via XX Settembre. Alla partenza della seconda tappa le vetture si immetteranno sul Viale della Repubblica (con direzione sud) uscendo da Via Machiavelli . Dalle ore 16.00 , per le prove a cronometro, sarà invertito il senso di marcia di Piazza Marconi lato Viareggio nel tratto compreso tra Viale Della Repubblica e Viale Morin. Inoltre, verrà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati in Piazza Marconi lato Viareggio nel tratto compreso tra Viale Della Repubblica e Viale Morin e il divieto di transito e sosta con rimozione forzata in Piazza Kurtz (fronte ex Giada). Senso unico di marcia direzione nord/sud in Viale Morin, nel tratto tra Piazza Marconi e Via Machiavelli . Domenica 22 aprile, in Viale A. Franceschi nel tratto compreso tra Via Machiavelli e Via Duilio (Capannina di Franceschi) dalle ore 07.00 sino alle ore 10.30, sarà concesso il transito e la sosta lato mare esclusivamente a tutti i veicoli al seguito della Manifestazione. Nel tratto interessato di Viale Franceschi, saranno interdetti tutti gli accessi ad esclusione di quello corrispondente alla Via XX Settembre e verrà istituito il divieto di transito in Viale della Repubblica tratto tra via Torino e Via Spinetti. Alla partenza della terza tappa le vetture attraverseranno il Viale della Repubblica (dirigendosi verso nord) uscendo dall’intersezione Viale Franceschi/ Via Machiavelli per poi impegnare Via Spinetti (in direzione est). Per favorire la circolazione, verrà realizzata una corsia di marcia preferenziale lungo la Via Spinetti dal Pontile al semaforo di Via Carducci.

EVENTI WEEK END, 33° RADUNO GRANATIERI DI SARDEGNA. IL PROGRAMMA E LA VIABILITA'

EVENTI WEEK END, 33° RADUNO GRANATIERI DI SARDEGNA. IL PROGRAMMA E LA VIABILITA'
E’ pronto il programma per il 33° Raduno Nazionale Granatieri di Sardegna, in programma a Forte dei Marmi, dal 20 al 22 aprile prossimi. Saranno tre giorni intensi di manifestazioni, sfilate e caroselli, che coinvolgeranno tutto il paese, in un evento, accolto e sostenuto dall’amministrazione comunale.
Si inizierà venerdì 20 aprile: alle 15.30 a Sant’Anna di Stazzema con la deposizione di una corona al Sacrario. Alle 18.00 a Pontestazzemese, nuova deposizione di una corona al Monumento ai Caduti e Dispersi in Russia nella Seconda Guerra Mondiale.
Sabato 21 aprile: appuntamento in Piazza Dante alle 11.00, dove, dopo l’arrivo del Medagliere Nazionale ANGS, è prevista la deposizione corona di alloro al monumento ai Caduti. Alle 12.00 in Viale Matteotti ci sarà l’inaugurazione cittadella militare Musica d’ordinanza del 1°reggimento “Granatieri di Sardegna”. Alle 15.00 a Villa Bertelli è in programma l’Assemblea nazionale ANGS. Alle 18.00 allo Stadio Comunale Carlo Necchi verrà effettuato l’Alzabandiera Solenne, Manifestazione di Benvenuto e Carosello Storico dei Granatieri di Sardegna. Al termine, verrà consegnato l’attestato di Socio Benemerito ANGS al Comune di Forte dei Marmi e alla Fondazione Vittorio Veneto. La giornata si concluderà nella pineta Tarabella alle 21.30 con l’Incontro con i Granatieri in Cittadella.
Domenica 22 aprile: alle 09.00 nella Chiesa di S. Ermete verrà celebrata la Santa Messa e subito dopo, dalle 10.30 alle 11.30 in Piazza Navari, si potrà assistere allo Schieramento e Cerimonia Militare. Quindi, partirà la sfilata lungo il Viale Italico,Via Solferino,Via Matteotti, Via Spinetti, fino in Piazza Garibaldi, dove alle 12.45 è previsto l’Ammainabandiera. Alle 13.30 il pranzo con i Granatieri. Il vice sindaco Graziella Polacci, a nome dell’amministrazione comunale, ha ribadito la profonda gioia per la scelta della città di Forte dei Marmi come sede di questo coinvolgente evento: “Siamo onorati come Amministrazione di ospitare questa manifestazione che ci consente di conoscere da vicino la storia del corpo più antico dell'Esercito Italiano. Ringrazio Renato Binelli della Fondazione Vittorio Veneto che si è prodigato insieme a noi per la parte organizzativa dell'evento. Non posso non menzionare il Comando di Polizia Municipale e gli uffici del Comune che ancora una volta si sono prodigati con professionalità per permetterne la realizzazione sul territorio”.
LA VIABILITA':
Venerdi 20 Aprile, dalle ore 7:00 alle ore 12:00, divieto di transito e sosta con rimozione forzata su tutta la Piazza Navari, per consentire lo svolgimento per le operazioni montaggio palco Autorità;
Sabato 21 Aprile, dalle ore 08:00 a fine manifestazione, divieto di transito e sosta con rimozione forzata ad eccezione dei veicoli al seguito della manifestazione per Via Barsanti, nel tratto compreso tra Viale Italico e Via Matteotti, e Via Solferino, nel tratto compreso tra Viale italico e Via Matteotti. Dalle ore 9:30 alle ore 13.00 sarà invece istituito divieto di sosta con rimozione forzata in Via Mazzini, su 5 stalli di sosta da Via Dei Mille fronte Hotel Imperiale. Verrà inoltre interdetta la circolazione di Via Mazzini nel tratto tra Via Michelangelo e piazza Garibaldi, via Spinetti, piazza Garibaldi, Via Duca d’Aosta e Via Matteotti (nel tratto tra Via Spinetti e Via Solferino), per consentire la deposizione di una corona al monumento ai Caduti di Piazza Dante ed il successivo Corteo che giungerà presso la Pinetina Tarabella in Via Matteotti.
Domenica 22 Aprile, dalle ore 09:00 alle ore 13.00, in Piazza Navari divieto di transito e sosta con rimozione forzata; sul Viale italico divieto di transito e sosta con rimozione forzata per entrambi i lati nel tratto tra via Spinetti (corsia lato nord) e via Michelangelo, tranne autorizzati al seguito della manifestazione; la Via Spinetti verrà suddivisa in due corsie da apposizione di transenne per consentire il transito ai veicoli in uscita della manifestazione denominata Terre di Canossa; su Via Barsanti e Via Solferino - nei tratti ricompresi tra Viale Italico e Via Matteotti – divieto di sosta con rimozione forzata ad eccezione dei mezzi al seguito della manifestazione; in via Matteotti divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto tra Via Solferino e Via Spinetti su ambedue i lati, ad eccezione dei residenti e veicoli autorizzati al seguito della Manifestazione; in Via Solferino e Via Matteotti, nel tratto tra Via solferino e Via Spinetti, divieto di transito esclusivamente durante lo sfilamento del corteo; in Via Cavour, intersezione Via Trento, divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati per circa mt 10,00 direzioni monti mare.
E’ istituito inoltre il divieto di transito dalle ore 10:00 a fine Manifestazione:
Viale Repubblica tratto tra Piazza Marconi lato nord e Via Spinetti.
La circolazione sarà interrotta durante la manifestazione in Via Duca D’aosta, Piazza Garibaldi e Via Spinetti nel tratto compreso tra il Pontile Caricatore e la Chiesa dalle ore 10.30 circa a fine Manifestazione.
In via Barsanti tratto tra Viale Italico e Via Matteotti dalle ore 08:00 del giorno 20 Aprile fino a fine Manifestazione del giorno 22 Aprile 2018 , salvo autorizzati a seguito della Manifestazione, e’ istituito il divieto di sosta con rimozione forzata.

APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO PER IL POTENZIAMENTO DEL DEPURATORE DI QUERCETA, LAVORI AL VIA ENTRO META' DI MAGGIO. L'ANNUNCIO CONGIUNTO DEI COMUNI DI SERAVEZZA E FORTE DEI MARMI E DI GAIA. IL SINDACO BRUNO MURZI UNA GIORNATA "STORICA".

APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO PER IL POTENZIAMENTO DEL DEPURATORE DI QUERCETA, LAVORI AL VIA ENTRO META' DI MAGGIO. L'ANNUNCIO CONGIUNTO DEI COMUNI DI SERAVEZZA E FORTE DEI MARMI E DI GAIA. IL SINDACO BRUNO MURZI UNA GIORNATA "STORICA".
Con l’approvazione del progetto esecutivo da parte della Giunta Municipale, lunedì pomeriggio, il Comune di Seravezza ha dato ufficialmente il via libera al potenziamento dell’impianto di depurazione di Querceta, opera fondamentale per le politiche di tutela del territorio e difesa della qualità delle acque marine in un’ampia porzione della Versilia. La delibera di giunta costituisce titolo edilizio per l’avvio dei lavori, i quali, dopo il passaggio nel Consiglio di Amministrazione di GAIA, potranno prendere il via entro metà maggio a cura del soggetto appaltatore, l’Associazione Temporanea d’Impresa composta da Veolia Water Technologies Italia spa e Citep soc. coop. I terreni destinati ad accogliere i nuovi impianti sono già nella disponibilità di GAIA. Le opere dovrebbero concludersi entro la primavera 2019. E questa mattina l'annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa presso il Municipio di Seravezza dal presidente di GAIA spa Vincenzo Colle e dai sindaci di Seravezza Riccardo Tarabella e di Forte dei Marmi Bruno Murzi. Presenti all’incontro anche i tecnici GAIA ingegner Gianfranco Degl’Innocenti e ingegner Luciano Passannante, il vicesindaco Valentina Salvatori, l’assessore al Patrimonio Giuliano Bartelletti e il responsabile del settore Lavori Pubblici del Comune di Seravezza ingegner Roberto Orsini e l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Forte dei Marmi Enrico Ghiselli.
«Non esitiamo a definirla una giornata storica - commenta il Sindaco Bruno Murzi,- un percorso che giunge finalmente a un punto di svolta, con tempi certi, e che ci auguriamo prosegua nei prossimi anni con l’obiettivo di una sempre miglior salvaguardia dell’ambiente. Progetti come questo influiscono in maniera decisiva sul mantenimento della qualità del territorio ed hanno il pregio di andare all’origine del problema. Forte dei Marmi ha destinato al progetto un finanziamento di 400 mila euro deciso dai cittadini al termine di un articolato processo partecipativo; da parte sua Seravezza accoglie l’impianto sul proprio territorio: due modi diversi, entrambi necessari, di alimentare una positiva forma di collaborazione a vantaggio del comprensorio».
Vincenzo Colle, presidente GAIA spa: «Finalmente annunciamo la partenza dei lavori sul depuratore di Querceta, attesissimo da tutta la comunità, a salvaguardia dell’ambiente e con ripercussioni sul turismo e sull’economia dei comuni coinvolti. GAIA è impegnata in molti interventi sul territorio gestito che influiscono sulla balneabilità delle acque costiere, come il potenziamento e la manutenzione sui principali impianti di depurazione: tra le opere previste in Versilia citiamo il raddoppio del depuratore di Viareggio, il potenziamento del sistema di depurazione del Comune di Camaiore e la posa di nuove infrastrutture di fognatura nera a Camaiore e Viareggio. Stiamo facendo un grosso sforzo come azienda per superare problematiche storiche del nostro territorio, siamo fiduciosi di poter raggiungere risultati soddisfacenti».
Riccardo Tarabella, sindaco di SERAVEZZA: «Piena soddisfazione da parte nostra, perché si raggiunge finalmente un obiettivo lungamente atteso, quello della terza vasca, che dà ampie garanzie al territorio dal punto di vista ambientale. È importante sottolineare come il potenziamento dell’impianto non consenta soltanto di aumentare la capacità in termini di utenze allacciabili, ma migliori i processi depurativi mitigando in particolare l’emissione dei cattivi odori e migliorando in tal modo la vivibilità dell’area in cui il depuratore sorge. È un intervento strategico, che prelude tuttavia ad ulteriori passi avanti verso la tutela dei corsi d’acqua, delle acque marine e del nostro territorio in generale».
IL PROGETTO
Come noto, il progetto prevede un investimento di circa due milioni di euro finalizzato alla realizzazione di una nuova linea di trattamento biologico dei fanghi e di un ulteriore sedimentatore secondario. Obiettivo: aumentare di circa il 40% la potenzialità dell’impianto, passando da 33.000 a 47.500 abitanti equivalenti, distribuiti su un territorio che abbraccia i Comuni di Seravezza, Pietrasanta, Forte dei Marmi e Montignoso. Attualmente il depuratore di Querceta serve 12.500 abitanti equivalenti nella stagione invernale, che salgono a 33.000 in quella estiva. Nell’immediato, il potenziamento consentirà di migliorare la capacità depurativa dell’impianto mitigando al contempo l’emissione dei cattivi odori. In prospettiva, il depuratore sarà in grado di sostenere il maggior carico derivante dai nuovi allacci degli insediamenti edilizi e delle attività artigianali della piana di Querceta e delle utenze di Forte dei Marmi che verranno collegate dopo la dismissione del depuratore di via XX Settembre.
Dopo la gara d’appalto e la stipula del contratto con la ditta aggiudicataria, avvenuta lo scorso anno, è stato necessario introdurre una variante al progetto esecutivo per la realizzazione di alcune opere aggiuntive, necessarie e non prevedibili, emerse in sede di redazione del progetto stesso.
Le variazioni a livello impiantistico ed urbanistico hanno comportato, oltre allo slittamento dell’inizio dei lavori, un aumento dei costi di circa 178 mila euro rispetto alle previsioni iniziali.

MUSEO UGO GUIDI, SOLIDARIETA' E ARTE

MUSEO UGO GUIDI, SOLIDARIETA' E ARTE - Presentazione delle bomboniere solidali, realizzate da 12 Artisti grazie all’impegno del Museo Ugo Guidi per l'associazione “Un Cuore Un Mondo”.
Sabato 21 Aprile, alle ore 11,00, presso l’Ospedale Pasquinucci, Ospedale del Cuore, alla presenza degli Artisti donatori, della Direzione dell’Ospedale, dei responsabili del Museo Guidi e dei Volontari dell’Associazione Un Cuore Un Mondo ONLUS saranno presentate le bomboniere e le opere.
Domenica 22 Aprile, presso il Museo Guidi a Forte dei Marmi – via Civitali 33 , a partire dalle ore 11,00 e fino alle 12,30 e nel pomeriggio dalle 16:30 alle 19, le volontarie provvederanno all’esposizione delle Bomboniere originali che vedrà la possibilità di effettuare offerte da parte dei visitatori per l’acquisizione delle stesse e delle riproduzioni.
Una iniziativa che mette insieme arte contemporanea e impegno sociale, bellezza e solidarietà secondo un obiettivo che vuole mettere a disposizione della popolazione messaggi di gioia con immagini di valore artistico, per eventi felici che trovano la partecipazione delle famiglie e degli amici, vicini e lontani.
Le donazioni verranno ritirate direttamente dalle volontarie di “Un Cuore Un Mondo” per il sostegno delle attività di accoglienza delle famiglie durante i periodi di ricovero dei bambini. Ecco gli Artisti che hanno donato le immagini per le bomboniere solidali di Un Cuore Un Mondo: Antonio Barberi – Clara Mallegni – Stefano Paolicchi – Joanna Brzescinka-Riccio – Gabriele Vicari – Paolo Lazzerini – Cordelia Von den Steinen – Serena Pruno – Graziano Guiso – Enzo Tinarelli – Lia Battaglia – Achille Pardini – Marzia Martelli - e anche un’opera di Ugo Guidi.

Comunicato stampa Gianna Nannini, Francesca Michielin, Musical Grease e Pucci, new entry nel calendario estivo di Villa Bertelli.

Comunicato stampa

Gianna Nannini, Francesca Michielin, Musical Grease e Pucci,

new entry nel calendario estivo di Villa Bertelli.

A breve altri strepitosi annunci.

Gli appuntamenti il 14 agosto, il 14 luglio e il 3 e 9 agosto

Ancora new entry fra gli spettacoli estivi di Villa Bertelli, che consolida così la sua leadership artistica per la Versilia e non solo. Il consiglio di amministrazione della Fondazione Villa Bertelli rivela, infatti, altre novità per la stagione 2018. Al grande nome di Gianna Nannini, trapelato fra le righe nei giorni scorsi, si aggiungono quelli di Francesca Michielin, Musical Grease e Pucci. Quattro gli appuntamenti: la Nannini il 14 di agosto, la Michielin il 14 luglio, lo show Grease il 3 agosto e il 9 agosto Pucci, tutti, di grandissimo richiamo. Già aperte, da lunedì 16 aprile, le prevenite su TicketOne per Francesca Michielin e Grease, a cui si aggiunge anche quella per i Negrita, già annunciati nella loro performance del 13 agosto. La prevendita per Gianna Nannini, sempre su TicketOne sarà operativa da martedì 17 aprile, mentre per Pucci entro la settimana. Un insperato ritorno per Forte dei Marmi, dunque, quello della Gianna nazionale, che presenterà al pubblico versiliese il suo nuovo spettacolo “ FenomenaleTour”, in cui sarà accompagnata dalla band con Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni, Daniel Weber al basso, Moritz Müller alla batteria, Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori. Per Francesca Michielin sarà invece un debutto sui lidi versiliesi, dove, fra le altre interpretazioni, proporrà il nuovo album “2640”, uscito a gennaio, che contiene 13 brani, fra i quali i singoli “Vulcano” e “Io non abito al mare”. Infine, il Musical Grease, a cura della Compagnia Della Rancia, che porterà a Villa Bertelli il 3 agosto un grande show, con i brani, gli abbigliamenti e gli atteggiamenti, da anni imitati dai ragazzi di tutto il mondo. Protagonisti nei panni degli intramontabili Danny e Sally, Guglielmo Scilla e Lucia Blanco. Andrea Pucci, che oltre ad essere un cabarettista e monologhista è anche presentatore ed animatore delle notti milanesi e un attento osservatore della quotidianità, presenterà il suo spettacolo al pubblico di Forte dei Marmi il 9 agosto. “E’ un calendario che sta prendendo forma lentamente – ha dichiarato il presidente della Fondazione Villa Bertelli Ermindo Tucci- ma che sta diventando sempre più prestigioso ed eclettico, in grado di soddisfare i gusti più eterogenei. Ci saranno ulteriori arrivi, che a breve, non mancheremo di rivelare”

Raduno a scopo benefico di Fiat 500

Si è svolto domenica con successo il primo raduno a scopo benefico di Fiat 500 storiche a Forte dei Marmi, organizzato dai coordinamenti di Pisa-Livorno, Cascina, Lucca, Empoli, Prato e Pistoia del Fiat 500 Club Italia con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Il contributo è stato destinato quest'anno, secondo le indicazione delle politiche sociali dell’Amministrazione, all'associazione A.U.S.E.R. Verde e Soccorso Argento, attiva da anni nell'assistenza ad anziani e a famiglie in difficoltà. Nella foto il momento della consegna del contributo e della targa da parte dell'organizzazione, alla presenza del consigliere al Sociale, Simona Seveso.

MI CURO DI ME

MI CURO DI ME: presentate sabato 14 aprile a Villa Bertelli le attività dello sportello aperto poche settima fa a Forte dei Marmi dell’associazione, grazie al sostegno del Comune di Forte dei Marmi e della relativa commissione pari-opportunità, nonché dalla collaborazione della Croce Verde e dell’associazione “Donne per le donne”.
Nel Giardino d'inverno, il Presidente Siria Perretti e la vice-presidente Patrizia Falleni, alcuni medici che collaborano con l’associazione, il dottor Filippo Frediani e la dottoressa Sandra Barberini, psicologi e psicoterapeuti,e il dottor Andrea Marsili, ginecologo ed attuale reggente del relativo reparto presso l’Ospedale Versilia hanno illustrato vari aspetti del percorso che spaziano dall’estetica oncologia all’attenzione verso il cosiddetto “caregiver”, e quindi alla rete familiare che ruota attorno al malato.
“Forte dei Marmi è indubbiamente sinonimo di turismo di qualità, mare, divertimento – afferma il consigliere con delega alle pari opportunità, Sabrina Nardini- ma non è soltanto questo. Stamani ha mostrato un altro volto che lo caratterizza: la sensibilità, il sapersi far prossimo alle persone che si trovano in difficoltà ed in questo caso ai pazienti oncologici ed ai loro familiari. Dare un segnale corale, come Amministrazione comunale e come associazione di concreta vicinanza a chi si trova ad affrontare la sfida del cancro, è fondamentale ed è l’elemento che più caratterizza l’iniziativa che abbiamo intrapreso e che sono felice di aver contribuito a portare anche a Forte dei Marmi".

INTERVENTI DI DECORO URBANO SUL TERRITORIO -

INTERVENTI DI DECORO URBANO SUL TERRITORIO -
L'Amministrazione comunale prosegue con gli interventi di decoro urbano, a cui ha tra l'altro, dedicato anche un impegno di spesa nel prossimo bilancio di 100mila euro. Dopo la ripavimentazione dei marciapiedi e del piazzale prospiciente la chiesa Santa Teresa di Gesù Bambino in Vaiana e l'ultimo intervento in via Gobetti, che versava da alcuni anni in stato precario, in cui si è proceduto all'intera asfaltatura della strada e rifacimento della segnaletica, è intervenuta in Caranna per riqualificare piazza Renzo Nardini.
A parlarne è il consigliere Massimo Lucchesi che ha seguito l'iniziativa: “Ci stiamo impegnando a seguire un piano di piccoli e medi interventi su tutto il territorio comunale per mantenere bello l'ambiente nel quale viviamo. Per le decorazioni di piazza Nardini ci tengo a ringraziare la ditta CortenSafe per la fornitura gratuita dei materiali e l'azienda Moretti Walter srl per la posa e installazione gratuita”.
La piazza Nardini infatti si è dotata di una staccionata in acciaio corten, la cui principale caratteristica è l’ottima resistenza alla corrosione da agenti atmosferici dato che la naturale ossidazione si arresta con il tempo, formando una patina protettiva che non si modifica nel tempo.
La staccionata è andata a dividere la parte a parcheggio sia dal giardinetto con le panchine appena rinnovate e sia la piccola biblioteca verticale in fase di realizzazione all'interno dell'ex cabina Sip.
 
 

INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA MARTEDI' 17 APRILE

INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA MARTEDI' 17 APRILE - Enel Energia Elettrica comunica che, martedì, 17 aprile 2018 dalle ore 09:00 alle ore 14:30, l'energia elettrica verrà interrotta per effettuare lavori sugli impianti.
Le vie interessate (intervalli dei civici "da" "a" raggruppati per pari e/o dispari) sono:
Zona Lucca- Massa
via Manzoni 12, 20p, da 26 a 28, 34, da 40 a 42, 9, 21, 25, da 31 a 33 sn; via XX Settembre 24, da 55 a 57a, sn; via Raffaelli da 14 a 16, 17, sn; via Ponchielli 69, 73a; via Moro 6, 10/12, 14; via Martini 8, 1, 5; via Bixio 26
Per informazioni sui lavori programmati o più in generale sulle interruzioni del servizio è possibile consultare il sito e-distribuzione.it oppure inviare un SMS al numero 320.2041500 riportando il codice POD(IT001E...)
presente in bolletta, oppure scaricare e consultare la App gratuita per Smartphone "Guasti e-distribuzione".
Per segnalare un guastoè possibile invece rivolgervi al Numero Verde 803.500.
Durante i lavori l’erogazione dell’energia elettrica potrebbe essere momentaneamente riattivata, pertanto si
invitia a non commettere imprudenze e comunque a non utilizzare gli ascensori.