PARTITI I LAVORI PER LA NUOVA LINEA ELETTRICA CHE IMPEDIRÁ FUTURE EMERGENZE E BLACK OUT LEGATI ALLA FORNITURA DI ENERGIA. L’AMMINISTRAZIONE SI SCUSA PER I DISAGI

PARTITI I LAVORI PER LA NUOVA LINEA ELETTRICA CHE IMPEDIRÁ FUTURE EMERGENZE E BLACK OUT LEGATI ALLA FORNITURA DI ENERGIA.

L’AMMINISTRAZIONE SI SCUSA PER I DISAGI

 

Sono partiti i lavori per la nuova linea elettrica che contribuirà ad impedire le emergenze sulla fornitura elettrica che causarono più di una volta l’estate scorsa importanti blackout sul territorio comunale.

Secondo l’accordo tra l’Amministrazione Comunale ed Enel, i lavori di tipo strutturale interesseranno fin da subito il tratto che va da Piazza Marconi, proseguendo lungo viale Matteotti fino all’incrocio di via Michelangelo.

Da due giorni la ditta ha già avviato gli scavi all’inizio di via Michelangelo in direzione monti e questi lavori nelle prossime settimane si estenderanno a tutta la via fino alla centrale elettrica, oltre il confine del comune di Forte dei Marmi.

“Ci scusiamo con i concittadini per il disagio – tiene a far sapere l’Amministrazione – in particolar modo con gli abitanti delle vie interessate, con le famiglie dei bambini e ragazzi, gli insegnanti e tutto il personale scolastico delle scuole presenti nelle vicinanze della via Michelangelo. Siamo certi che comprenderanno l’entità dell’operazione che ci auguriamo elimini definitivamente i problemi della rete elettrica”.

Il Comune ha predisposto che i lavori si svolgano dalle ore 08,30 alle ore 12,45 e dalle ore 14,15 alle ore 18,00, (fatta eccezione dei giorni di mercoledì mattina, sabato, domenica, festivi e manifestazioni/eventi comunali). Il martedì pomeriggio sempre lungo via Michelangelo Buonarroti, tra via Mazzini e via Francesco Carrara, a causa dell’uscita pomeridiana degli alunni delle classi della vicina scuola primaria “Carducci” i lavori dovranno essere eseguiti dalle ore 14,15 fino alle ore 15,45 e dalle ore 16,45 alle ore 18,00. Sarà comunque sempre garantito l’accesso ai residenti.

Buon successo per lo spettacolo teatrale “La nave del ritorno” a conclusione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo

Buon successo per lo spettacolo teatrale “La nave del ritorno” a conclusione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo

 

Un pubblico attento ed emozionato ha partecipato allo spettacolo teatrale “La nave del ritorno”, che giovedì 22 febbraio a Villa Bertelli ha chiuso le celebrazioni del Giorno del ricordo, organizzate dalla Presidenza del consiglio comunale per commemorare le vittime delle foibe e l’esodo delle popolazioni istriane, fiumane e dalmate dalle loro terre nel secondo dopoguerra.

“Ringraziamo la compagnia teatrale dell’Aleph per aver portato in scena questo spettacolo – afferma la Presidente del consiglio comunale Simona Seveso – che si è dimostrato utile a stimolare la riflessione sui tragici fatti avvenuti sul confine orientale italiano durante la seconda guerra mondiale. Sarà nostro impegno organizzare anche nel 2019 altre iniziative per celebrare il Giorno del Ricordo”.
 

 

Numerosa partecipazione al primo incontro del corso di autodifesa dedicato alle donne

Numerosa partecipazione al primo incontro del corso di autodifesa dedicato alle donne

Ottima partenza per il corso di autodifesa personale rivolto alle donne promosso dal Comune di Forte dei Marmi. "Sono felice - spiega la consigliera con delega alle Pari Opportunità Sabrina Nardini - della buona risposta che si è registrata relativamente al corso di autodifesa rivolto alle donne e promosso in seguito ad una mozione votata all'unanimità in consiglio comunale".

Il corso, che prevede una parte teorica ed una parte pratica e che è realizzato con la collaborazione dell'associazione Centro di ascolto "Donne per le donne" e dell'associazione M.M.A. Ju jitsu di Forte dei Marmi, ha visto, infatti, una nutrita partecipazione già dal primo incontro.
"Mi sento di ringraziare - conclude la consigliera Nardini - oltre alle associazioni che hanno fattivamente collaborato ed alle partecipanti, anche la Commissione pari opportunità del nostro comune che si è adoperata al riguardo".

L'appuntamento è ora al prossimo incontro che si terrà mercoledì 28 febbraio alle ore 21,00 sempre presso la Palestra della scuola Carducci di via Melato.

COMUNICATO STAMPA Fiere e mostre mercato a Forte dei Marmi. L’Amministrazione comunale ha pubblicato l’avviso pubblico per la partecipazione al calendario annuale

COMUNICATO STAMPA

Fiere e mostre mercato a Forte dei Marmi. L’Amministrazione comunale ha pubblicato l’avviso pubblico per la partecipazione al calendario annuale

Il Comune di Forte dei Marmi ha aperto i termini per la presentazione delle domande di richiesta di partecipazione al calendario annuale per fiere e mostre mercato, che comprende il periodo dal 15 marzo 2018 al 14 marzo 2019. Con questa iniziativa, l’Amministrazione intende definire un programma di eventi volto alla valorizzazione del paese in un’ottica di destagionalizzazione, oltre che ad una migliore pianificazione dell’utilizzo delle aree pubbliche. Alla luce di ciò, sono state aggiunte come sede di questi eventi la Vaiana e la Caranna, mentre è stata limitata Piazza Garibaldi. Inoltre, allo scopo di tutelare la qualità, è stata introdotta la condizione che almeno il 70% delle bancarelle debbano esporre merce attinente al tema della manifestazione proposta.

Sono ammessi a partecipare enti, associazioni ed imprese legalmente costituiti che rispettino i requisiti previsti dall’avviso pubblico, disponibile insieme agli allegati A e B sul sito web del Comune www.comunefortedeimarmi.lu.it cliccando sul pulsante “Bandi”, sezione “Bandi di gara in corso”. Le domande potranno riguardare esclusivamente le seguenti aree: Piazza Dante (tranne nel secondo fine settimana di ogni mese, già assegnato al mercato mensile dell’antiquariato),  Centro di Vittoria Apuana, Piazza Fratelli Meccheri (località Vaiana), Piazza Nardini (località Caranna), Pineta Emilio Tarabella, Piazza Garibaldi (disponibile esclusivamente nel mese di dicembre per fiere a tema natalizio).

Gli interessati dovranno  consegnare tutta la documentazione richiesta nell’avviso pubblico entro e non oltre le ore 12,30 del 9 marzo 2018, secondo una delle seguenti modalità:

  •        tramite posta raccomandata o consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Forte dei Marmi, all’interno di una busta chiusa recante la dicitura “AVVISO PUBBLICO – CALENDARIO ANNUALE DELLE MOSTRE MERCATO E ATTIVITÁ FIERISTICHE” – ed i dati identificativi del mittente.
  •        tramite posta elettronica certificata alla casella protocollo.comunefdm@postacert.toscana.it indicando l’oggetto: “AVVISO PUBBLICO – CALENDARIO ANNUALE DELLE MOSTRE MERCATO E ATTIVITÁ FIERISTICHE”.

L’Amministrazione procederà a dare comunicazione dell’istruttoria avvenuta attraverso il sito istituzionale del Comune di Forte dei Marmi.

Per informazioni contattare l’Ufficio Turismo del Comune, telefono 0584 280221, fax 0584 280246, email: eventi@comunefdm.it

Comunicato stampa La poesia in musica di Max Manfredi e Federico Sirianni racconta Genova e la tradizione della canzone d’autore italiana. Il concerto a Villa Bertelli – Sala Ferrario - domenica 11 marzo alle 18.00

Comunicato stampa

 

La poesia in musica di Max Manfredi e Federico Sirianni

racconta Genova e la tradizione della canzone d’autore italiana.

Il concerto a Villa Bertelli – Sala Ferrario - domenica 11 marzo alle 18.00

 

Tappa a Forte dei Marmi del tour italiano di Max Manfredi&Federico Sirianni, due cantautori genovesi fra i più premiati e blasonati, che domenica 11 marzo nella sala Ferrario di Villa Bertelli alle 18.00, si raccontano attraverso canzoni e divertenti narrazioni. Il concerto è a cura della Fondazione Villa Bertelli.

Manfredi e Sirianni con la loro musica ritraggono Genova e si rifanno alla grande canzone d’autore italiana, ma i loro spettacoli sono anche il punto di partenza per un viaggio immaginario tra le musiche del mondo; una sorta di “road movie” che attraversa i Balcani, tocca i templi e giardini d’oriente, respira la polvere dei deserti tex-mex e attraversa l’oceano per accarezzare gli azulejos portoghesi.

I due artisti si scambiano note e parole, intervengono l’uno sulle canzoni dell’altro sostituendo la serietà con l’ironia, in uno show che prende per mano gli spettatori e li fa viaggiare con la metrica e le rime baciate, li fa sorridere, commuovere e riflettere.

Max Manfredi, da oltre vent’anni sulla scena è probabilmente il più talentuoso cantautore italiano vivente.

Ha vinto la Targa Tenco con il disco “Luna persa”. E’stato definito da Fabrizio de Andrè “il più bravo di tutti” e, lo stesso Faber, ha cantato una canzone scritta da Max, “La fiera della Maddalena”, contenuta nell’album “Max”.

Federico Sirianni è tra i cantautori italiani che hanno ottenuto più riconoscimenti in assoluto (Premio della Critica a Musicultura, Premio Bindi, Premio Lunezia) e il suo ultimo disco “Il Santo” è stato definito dalla critica “il più bel disco italiano del 2016” e ha ricevuto la menzione speciale del Club Tenco per la manifestazione Musica contro le mafie.

METEO - La Protezione Civile comunica aggiornamento bollettino criticità

METEO - La Protezione Civile comunica aggiornamento bollettino criticità: codice giallo per rischio VENTO in corso fino alle 09.00 di giovedì 22 febbraio.

Nuovo appuntamento con “La scuola va a Teatro” “Le lacrime del principe”, giovedì 22 febbraio ore 10,00, Auditorium Ugo Guidi

Nuovo appuntamento con “La scuola va a Teatro”

“Le lacrime del principe”, giovedì 22 febbraio ore 10,00, Auditorium Ugo Guidi

 

Appuntamento giovedì 22 febbraio alle ore 10,00 all’Auditorium Ugo Guidi di Forte dei Marmi con la rassegna teatrale dedicata ai bambini “La scuola va a teatro”, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Forte dei Marmi e con la direzione artistica di Coquelìcot Teatro. Il programma di spettacoli metterà in scena “Le lacrime del principe” della Compagnia Mattioli di Monza. Ispirato al racconto “Il mago dei colori” di Arnold Lobel, lo spettacolo racconta di un mondo in cui esistevano solo il bianco, il nero e il grigio. Con il passare del tempo, un principe arriva a perdere progressivamente la voce e le energie fino all’arrivo di un evento inaspettato, mostrerà il valore delle emozioni e il loro legame con i colori e la realtà in cui siamo immersi. Da quel giorno la sua vita e quella di tutti i bambini iniziò a cambiare.

Al termine dello spettacolo, ci sarà un momento dedicato all’incontro con gli attori e i tecnici in cui i bambini potranno fare domande ed esprimere le proprie riflessioni sullo spettacolo.

Per informazioni: Coquelìcot Teatro 338 9234535 www.coquelicoteatro.it

 

Celebrazioni del Giorno del Ricordo – Giovedì 22 febbraio a Villa Bertelli si terrà lo spettacolo teatrale “La nave del ritorno”. Ancora pochi posti liberi, prenotabili presso l’Ufficio Informazioni Turistiche

Celebrazioni del Giorno del Ricordo – Giovedì 22 febbraio a Villa Bertelli si terrà lo spettacolo teatrale “La nave del ritorno”. Ancora pochi posti liberi, prenotabili presso l’Ufficio Informazioni Turistiche

 

Ancora pochi posti liberi per lo spettacolo teatrale “La nave del ritorno”, che chiuderà le celebrazioni del Giorno del ricordo, organizzate dalla Presidenza del consiglio comunale per commemorare le vittime delle foibe e l’esodo delle popolazioni istriane, fiumane e dalmate dalle loro terre nel secondo dopoguerra. La prima rappresentazione sarà dedicata agli studenti del Liceo Scientifico Michelangelo e si terrà la mattina di giovedì 22 febbraio alle ore 11,00. La replica, aperta a tutta la cittadinanza, sarà portata in scena a Villa Bertelli alle ore 21,00.

Curata della compagnia teatrale dell’Aleph, la piece è basata su testimonianze e documenti storici originali riguardanti i tragici fatti del confine orientale italiano. L’ingresso è gratuito, i posti sono limitati (n° 150). Per prenotazioni: Ufficio Informazioni Turistiche, via Spinetti 14, aperto da martedì a domenica 9,30-13,00/15,30-18,00, chiuso il lunedì. Tel. 0584 280292.

 

 

Concluse le celebrazioni del Giorno della Memoria con l'incontro insieme a Franco Perlasca

Concluse le celebrazioni del Giorno della Memoria con l'incontro insieme a Franco Perlasca

Sala gremita e partecipanti di ogni età hanno animato l’incontro con Franco Perlasca di lunedì 19 febbraio a Villa Bertelli. L’ultimo evento legato alle celebrazioni del Giorno della memoria, organizzato dalla Presidenza del Consiglio Comunale in collaborazione con il Circolo culturale Il Magazzino, è riuscito a interessare e unire le coscienze in un pomeriggio dedicato alla riflessione sulle gesta eroiche di Giorgio Perlasca, che durante la seconda guerra mondiale salvò molte vite umane dalla persecuzione nazista. Dopo la proiezione del filmato "La storia maestra di vita. L'esempio di Giorgio Perlasca", realizzato con il coordinamento storico/didattico di Piero Angela, si è svolto un dibattito a cui hanno partecipato attivamente gli spettatori, tra i quali erano presenti due classi del Liceo Scientifico Michelangelo e due del Liceo Galileo Chini di Lido di Camaiore.

“E’ motivo di orgoglio aver ospitato Franco Perlasca per la conclusione delle celebrazioni del Giorno della Memoria – afferma la Presidente del Consiglio comunale Simona Seveso – che ha richiamato un pubblico eterogeneo. C’è stato tanto interesse durante il dibattito, soprattutto da parte dei giovani, segno tangibile che tematiche legate alla memoria storica stimolano le coscienze di qualsiasi età a riflettere su eventi drammatici come le persecuzioni che si sono verificate durante la seconda guerra mondiale. Questo risultato è possibile grazie all’intenso lavoro di divulgazione svolto da realtà come la Fondazione Giorgio Perlasca, che ringraziamo per averci permesso di dare spazio a questo evento”.

COMUNICATO STAMPA TORNA A FUNZIONARE L'OROLOGIO DI PALAZZO QUARTIERI

COMUNICATO STAMPA

                                  

TORNA A FUNZIONARE L'OROLOGIO DI PALAZZO QUARTIERI

E' tornato a battere le lancette l'orologio dei Palazzo Quartieri.

Difettoso da alcuni mesi, dopo i lavori di ripristino e manutenzione del meccanismo di funzionamento  è stato ricollocato sul fianco dell'edificio all'angolo tra via Veneto e via Carducci.

“Desidero ringraziare – tiene a sottolineare il consigliere Massimo Lucchesi che ha seguito i lavori - Alessandro Giannelli e Manuele Pallottini i due dipendenti che si sono occupati del montaggio dei pezzi nuovi ed hanno ridipinto l'involucro”.

 

Primo incontro dedicato all’autodifesa per le donne organizzato dalla Commissione Pari Opportunità

Primo incontro dedicato all’autodifesa per le donne organizzato dalla Commissione Pari Opportunità

Il primo appuntamento dedicato all’autodifesa per le donne, organizzato dalla Commissione Pari Opportunità, si terrà mercoledì 21 febbraio dalle ore 21,00 alle 22,30 presso la palestra della Scuola Giosuè Carducci.

Il progetto, che intende promuovere il benessere e l’apprendimento di tecniche antiaggressione, affronterà diverse tematiche legate alla violenza sulle donne e alla sua prevenzione, tra cui la dimostrazione di alcune tecniche di difesa personale. È previsto un intervento formativo a cura dell’associazione Donne per le Donne della Croce Verde di Forte dei Marmi, a cui seguirà la dimostrazione e la prova pratica a cura dell’Associazione MMA Ju Jitsu Forte dei Marmi.

I prossimi incontri si terranno il 28 febbraio e il 2 marzo, sempre dalle ore 21,00 alle 22,30 presso la palestra della Scuola Giosuè Carducci.

Per informazioni e iscrizioni: Ufficio OTD, 0584 280360, associazioni@comunefdm.it

L’Amministrazione Comunale potenzia e investe sul servizio di Volontariato civico comunale: “L’obiettivo – afferma il Sindaco Bruno Murzi – è quello di ridare il senso di appartenenza al proprio paese. Chiunque può iscriversi al registro dei volontari e c

L’Amministrazione Comunale potenzia e investe sul servizio di Volontariato civico comunale: “L’obiettivo – afferma il Sindaco Bruno Murzi – è quello di ridare il senso di appartenenza al proprio paese. Chiunque può iscriversi al registro dei volontari e contribuire al benessere della nostra comunità”.

Il Sindaco Bruno Murzi ha incontrato nei giorni scorsi in Comune gli iscritti all’Albo del volontariato civico di Forte dei Marmi, con l’intenzione di sostenere e ampliare il servizio: “Credo fermamente – sottolinea il primo cittadino –  che una comunità, per essere tale, debba coinvolgere in prima persona i propri cittadini in alcuni aspetti della vita comunitaria che vadano ad incidere sulla tutela del bene comune. L’indirizzo politico della mia giunta non può che andare in questa direzione, le azioni fin qui compiute, da giugno scorso ad oggi, sono tutte mirate al recupero del senso di appartenenza, dell’orgoglio di essere e sentirsi fortemarmini con le nostre tradizioni e peculiarità. Il mio appello, quindi, si rivolge indistintamente a tutti coloro che desiderino sentirsi protagonisti di questo progetto”.

I servizi oggetto di collaborazione nel progetto sono a titolo volontario, con copertura assicurativa e riguardano: la tutela e la vigilanza ambientale, la vigilanza alle strutture comunali, il supporto alle manifestazioni, l’informazione e l’orientamento culturale, la vigilanza dei beni pubblici (pubblica illuminazione, manto stradale, segnalazione terreni malsani, etc. etc.), l’informazione alla cittadinanza (volantinaggio, telefonate informative, etc. etc.), la collaborazione per le emergenze sul territorio, le piccole manutenzioni dei fabbricati e dei beni comunali, il supporto alle ordinarie attività amministrative dell’Ente.

Chiunque sia interessato può fare domanda di ammissione al servizio presso l'Ufficio O.T.D. del Comune di Forte dei Marmi, che redige l’Albo dei volontari e collabora con gli altri uffici comunali per la gestione dei servizi. Per informazioni: 0584 280360.

Comunicazioni Protezione Civile

La Protezione Civile comunica emissione bollettino criticità:  
codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle 20.00 di oggi sabato 17 febbraio fino alle  08.00 di domani domenica 18 febbraio.

COMUNICATO STAMPA IL COMUNE DI FORTE DEI MARMI HA PARTECIPATO, SU INVITO DE I GRANATIERI DI SARDEGNA, ALLA CERIMONIA A ROMA NELLA CHIESA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI IN ONORE DEL DUCA DI SAN PIETRO

COMUNICATO STAMPA

IL COMUNE DI FORTE DEI MARMI HA PARTECIPATO, SU INVITO DE I GRANATIERI DI SARDEGNA, ALLA CERIMONIA A ROMA NELLA CHIESA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI

 IN ONORE DEL DUCA DI SAN PIETRO

Il Consigliere Luigi Trapasso, in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi, ha preso parte ieri, venerdì 16 febbraio, alla Cerimonia organizzata a Roma da I Granatieri di Sardegna.

Il Comune di Forte dei Marmi, che ha avviato una importante collaborazione con una delle più gloriose specialità dell'Esercito Italiano, il cui epilogo avrà luogo con un prestigioso evento ad aprile, è stato invitato a partecipare, nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, alla messa in suffragio di Don Alberto Genovese, Duca di San Pietro nell’anniversario della sua morte.

I Granatieri di Sardegna costituiscono la più antica unità militare d'Europa, 359 anni di tradizioni, 157 anni di fedeltà all’Italia, e ogni anno continuano a rispettare l’impegno preso 242 anni fa di onorare il Duca di San Pietro, figlio di Don Bernardino Antonio Genovese, fondatore del Reggimento di Sardegna nel 1744.  

Nel 1776, suo figlio Alberto donò al Reggimento 120.000 lire vecchie di Piemonte,stabilendo l'uso della loro rendita in apposita scritta "testamentaria" per la costituzione e la successiva manutenzione della musica reggimentale, nonché per aiutare le vedove dei soldati caduti. Dispose, altresì, che venisse celebrato: "perpetuamente… anniversario in suffragio ed in memoria di esso, Sig. Duca Alberto, nel giorno anniversario della di Lui morte".

La tradizione è perpetuata dai Granatieri di Sardegna discendenti in linea diretta dell'antico Reggimento di Sardegna.

Alla cerimonia hanno preso parte autorità politiche, militari e civili, tra le quali il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Domenico Rossi, il Consigliere del Presidente della Repubblica per gli affari del Consiglio Supremo di Difesa, Generale Rolando Mosca Moschini, il Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), Generale di Corpo d'Armata Massimiliano Del Casale, il Sottocapo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Claudio Mora.

COMUNICATO STAMPA Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale sono vicini e si uniscono al dolore dell'amico e consigliere comunale Massimo Lucchesi, della madre Licia e della sorella Francesca, per la scomparsa del padre

COMUNICATO STAMPA

                                  

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale sono vicini e si uniscono al dolore dell'amico e consigliere comunale Massimo Lucchesi, della madre Licia e della sorella Francesca, per la scomparsa del padre Giampaolo.

Giampaolo Lucchesi, 85 anni, funzionario di banca in pensione, aveva prestato servizio nella filiale della Banca Toscana di Pietrasanta, facendosi apprezzare per il suo carattere riservato e per la grande affidabilità e professionalità.

Pietrasantino di origine abitava insieme alla moglie Licia a Pozzi di Seravezza.

I funerali si terranno sabato 17 febbraio alle ore 15.30 nel Duomo di Pietrasanta.