VISITA UFFICIALE QUESTA MATTINA IN COMUNE A FORTE DEI MARMI DELL'AMMIRAGLIO GIUSEPPE TARZIA, DIRETTORE MARITTIMO DELLA TOSCANA E CAPO DEL COMPARTIMENTO MARITTIMO DI LIVORNO CHE HA ACCOMPAGNATO IL NUOVO COMANDANTE DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI VIAREGGIO CA

VISITA UFFICIALE QUESTA MATTINA IN COMUNE A FORTE DEI MARMI DELL'AMMIRAGLIO GIUSEPPE TARZIA, DIRETTORE MARITTIMO DELLA TOSCANA E CAPO DEL COMPARTIMENTO MARITTIMO DI LIVORNO CHE HA ACCOMPAGNATO IL NUOVO COMANDANTE DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI VIAREGGIO CAPITANO DI FREGATA GIANLUCA MASSARO

Il Sindaco Bruno Murzi insieme al Vicesindaco e all'Assessore al Demanio, Graziella Polacci hanno ricevuto questa mattina la visita ufficiale dell'Ammiraglio Giuseppe Tarzia, Direttore Marittimo della Toscana e Capo del Compartimento Marittimo di Livorno che ha accompagnato il nuovo Comandante della Capitaneria di Porto, Capitano di Fregata Gianluca Massaro.

Entrambi hanno riconfermato all'Amministrazione la massima disponibilità di collaborazione.

“Sono certo che proseguirà – ha sottolineato il primo cittadino di Forte dei Marmi – l'ottimo rapporto di reciproco impegno sulle tematiche legate al demanio e all'ambiente. Faccio personalmente i migliori auguri  al Comandante Massaro di buon inizio per questo nuovo incarico. Ci tengo a ringraziare l'Ammiraglio Tarzia con cui Forte dei Marmi ha sempre avuto un cordialissimo rapporto ed una proficua collaborazione”.

Comunicato stampa “Svisceratissimi e sens’esempio L’architetto Lino Dini presenta il suo primo romanzo ‘d’arte e d’amore sulla storia degli artisti lucchesi Giovanni Coli e Filippo Gherardi al Circolo culturale Il Magazzino Giardino d’Inverno lunedì 7

Comunicato stampa

“Svisceratissimi e sens’esempio

L’architetto Lino Dini presenta il suo primo romanzo ‘d’arte e d’amore sulla storia degli artisti lucchesi Giovanni Coli e Filippo Gherardi

al Circolo culturale Il Magazzino

Giardino d’Inverno lunedì 7 ottobre alle 17.30

Una storia d’arte e d’amore quella del romanzo Svisceratissimi e sens’esempio, prima opera dell’architetto Lino Dini, che l’autore presenterà nel Giardino d’Inverno di Villa Bertelli lunedì 7 ottobre alle 17.30,  nell'ambito delle attività del Circolo culturale Il Magazzino. Dini nel libro, edito da Faust Edizioni, racconta il lungo e forte sodalizio artistico e affettivo fra gli artisti lucchesi Giovanni Coli e Filippo Gherardi, che dalla terra di Toscana nella seconda metà del XVII secolo, si fecero strada con impegno e maestria nel difficile mercato dell’arte nelle due città più importanti di quel periodo, come Roma e Venezia.  Un legame profondo e indissolubile, che li guiderà nelle scelte di vita e di lavoro per la loro intera esistenza.

 

Interruzione dell’energia elettrica a Forte dei Marmi, in via Ignazio Carrara il giorno lunedì 7 ottobre, dalle ore 09.00 alle 12.00, per interventi di manutenzione della rete elettrica.

Interruzione dell’energia elettrica a Forte dei Marmi, in via Ignazio Carrara il giorno lunedì 7 ottobre, dalle ore 09.00 alle 12.00, per interventi di manutenzione della rete elettrica.

Interruzione dell’energia elettrica a Forte dei Marmi, lunedì 7 ottobre, dalle ore 09.00 alle 12.00 in via Ignazio Carrara per permettere a E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione di effettuare i lavori di manutenzione del sistema elettrico.

Durante i lavori l’erogazione dell’energia elettrica potrebbe essere momentaneamente riattivata, pertanto gli utenti sono invitati a non commettere imprudenze e a non utilizzare gli ascensori.

Per informazioni sui lavori programmati o più in generale sulle interruzioni del servizio è possibile consultare il sito e-distribuzione.it oppure inviare un SMS al numero 320 2041500 riportando il codice POD (IT001E...) presente in bolletta, oppure scaricare e consultare la app gratuita per smartphone "Guasti e-distribuzione". Per segnalare un guasto rivolgersi al Numero Verde 803 500.

L’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi invita la cittadinanza a partecipare alla riunione circa la Variante contestuale semplificata al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico, che si terrà martedì 8 ottobre, ore 21.00, a Villa Bertelli.

L’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi invita la cittadinanza a partecipare alla riunione circa la Variante contestuale semplificata al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico, che si terrà martedì 8 ottobre, ore 21.00,  a Villa Bertelli.

 

A seguito dell’intenzione di procedere alla modifica del proprio Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico mediante la redazione di una “Variante semplificata”, per un’area sita in Loc. Vittoria Apuana, e più precisamente in Via Padre Ignazio da Carrara, angolo Via Giovanni XXIII, l’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi invita tutti gli interessati, pubblici e privati, a partecipare alla riunione informativa e di partecipazione che si terrà martedì 8 ottobre, alle ore 21.00, presso la sala giardino d’inverno a Villa Bertelli. Durante l’incontro l’Amministrazione, unitamente ai tecnici e ai progettisti, descriverà gli obiettivi e gli indirizzi strategici che guideranno la stesura della variante e che sostanzialmente consistono nella trasformazione della destinazione dell’area citata da area destinata a verde attrezzato a zona per area scolastica, così da permettere la realizzazione della nuova scuola primaria.

A FORTE DEI MARMI DOPPIO APPUNTAMENTO A FAVORE DELLA RICERCA: SABATO 5 ALLE 19.00 IL FORTINO SI ACCENDERA’ DI ROSA PER LA CAMPAGNA “NASTRO ROSA” CONGIUNTA AIRC E ANCI, DOMENICA 6 OTTOBRE LA SECONDA EDIZIONE DI “RUN FOR AIRC”.

A FORTE DEI MARMI DOPPIO APPUNTAMENTO A FAVORE DELLA RICERCA:

SABATO 5 ALLE 19.00 IL FORTINO SI ACCENDERA’ DI ROSA PER LA CAMPAGNA “NASTRO ROSA” CONGIUNTA AIRC E ANCI, DOMENICA 6 OTTOBRE LA SECONDA EDIZIONE DI “RUN FOR AIRC”.

 

Doppio evento a favore della ricerca. L’Amministrazione Comunale aderisce anche questo anno all’appello congiunto di AIRC, Associazione Italiana per la ricerca sul cancro e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani per sostenere la campagna “Nastro Rosa”, invitando i comuni ad illuminare di rosa  i municipi o monumenti significativi.

Così sabato 5 ottobre, alle ore 19.00 l’Amministrazione Comunale ha programmato l’accensione del Fortino in piazza Garibaldi, appuntamento a cui è invitata tutta la cittadinanza a partecipare. L’edificio rimarrà illuminato per tutto il mese di ottobre.

Domenica 6 ottobre appuntamento con la seconda edizione di “Run for Airc”, la corsa camminata organizzata in collaborazione con” la Fondazione AIRC e il supporto tecnico- logistico della Compagnia della Vela. L’iniziativa unisce l’importanza dei corretti stili di vita nel prevenire il rischio di cancro e l’occasione per raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei ricercatori impegnati a rendere il tumore al seno sempre più curabile.

Il ritrovo è fissato al Pontile di Forte dei Marmi dalle ore 08.00 dove fino alle ore 10.00 sarà possibile ancora iscriversi.

Sabato 5 ottobre sarà possibile invece iscriversi presso i due gazebi Airc posizionati, uno presso il Pontile ed uno in lungo la via Carudcci (orario: dalle ore 10 alle ore 18.00).

Altri punti di iscrizione: Ufficio Informazioni Turistiche del Comune di Forte dei Marmi, via Carducci,  tel. 0584 280292; Sportello “Donne per le donne”, c/o Croce Verde di Forte dei Marmi Via Risorgimento; Negozio “Maratonando”, via Aurelia Sud ,160 – Viareggio.

È anche possibile iscriversi direttamente tramite il sito airc.it/run4airctoscana.

RUN FOR AIRC DOMENICA 6 OTTOBRE, MODIFICHE ALLA VIABILITA’:

Per l’occasione la Polizia Municipale ha disposto che il giorno Domenica 06 Ottobre dalle ore 08:00 a fine manifestazione sarà prevista la seguente disciplina viabilistica (fermo restando la vigenza della zona a traffico limitato con orario 08:00-20:00):

Istituzione del divieto di transito a tutti i veicoli su Viale Franceschi tratto tra la Capannina e il

Pontile Caricatore;

Istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione forzata su tutta piazza Navari;

Istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione forzata sul Viale Italico tratto tra Piazza Navari e Via Versilia;

Istituzione del divieto transito e di sosta in Via Solferino tratto compreso tra Viale italico e Via

Mazzini;

Istituzione del divieto transito e di sosta in Via Mazzini tratto compreso tra Via Solferino e Via dei Mille;

Istituzione divieto di transito e sosta in Via Barsanti tratto tra Via Mazzini e Viale Italico;

In Via Matteotti all’altezza di Via Michelangelo sarà posta transenna a chiusura della circolazione con indicazioni direzionali di svolta a sx Autostrada, Aurelia, Viareggio;

Il Viale Italico sarà suddiviso in due corsie di marcia tramite posizionamento a terra di una sequenza di coni segnalatori nel tratto interessato dalla Manifestazione;

In piazza Navari verranno apposte transenne per tutta la sua estensione in modo tale da creare un corridoio per incanalare i partecipanti alla manifestazione nel passaggio dal Viale Italico alla Via Franceschi.

Per tutta la durata della Manifestazione verranno inoltre chiuse al transito mediante l’apposizione di barriere di sicurezza le seguenti intersezioni corredate altresì da transenne con indicazioni direzionali da posizionare su:

- Viale Italico/Via Versilia

- Viale Italico /via Spinetti (lasciando libera l’intersezione in direzione monti)

Il traffico veicolare proveniente da nord su Viale Italico sarà confluito sulla Via Padre Ignazio da Carrara con apposizione di transenna e indicazioni direzionali di svolta a sx Autostrada Aurelia Viareggio;

Considerata la concomitanza con la Fiera di San Francesco a Vittoria Apuana che vede interessata l’interdizione della Via Padre Ignazio da Carrara da Piazza Lido Poli a Via Gorizia, il traffico veicolare proveniente da mare su Via Padre Ignazio da Carrara avrà l’obbligo di svolta a destra e sinistra sulla Via Mazzini indicato con la presenza di transenne integrate da indicazioni direzionali Aurelia, Autostrada, Massa.

Via Mazzini int. via Donati si interrompe la circolazione stradale in direzione Viareggio/Massa con indicazioni direzioni consentite EST/OVEST;

Sul viale della Repubblica, per il traffico proveniente da sud, all’altezza delle intersezioni di Via Colombo e Via XX Settembre, saranno inoltre previste transenne di preavviso della deviazione del traffico corredate di indicazioni direzionali svolta a dx Aurelia, Autostrada, Massa.

La Via Franceschi verrà chiusa in corrispondenza degli accessi alle intersezioni con Via della Repubblica;

Solo in caso di necessità sarà eventualmente chiuso alla circolazione stradale il transito veicolare lungo il tratto della zona del Centro che va dalla Via Trento al Pontile.

I Bus di linea provenienti dalla Via Provinciale, avranno accesso (su indicazioni dell’Agente presente), alla circolazione nella zona del Centro - Via Spinetti - Via Matteotti per il raggiungimento del capolinea di Via Pascoli ove provvederanno ad effettuare inversione di marcia senza accedere al Viale Italico; per le linee che dovranno percorrere la Via Matteotti, il loro transito sarà disciplinato dagli agenti presenti sul posto .

NASCE “COMUNICAPP”, LA NUOVA APPLICAZIONE DEDICATA AI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI DI FORTE DEI MARMI CHE GARANTISCE ALLE FAMIGLIE UN ANCOR PIU' IMMEDIATO CONTROLLO SIA DELLE PRESENZE A MENSA DEI PROPRI FIGLI CHE DEI PAGAMENTI EFFETTUATI

NASCE “COMUNICAPP”, LA NUOVA APPLICAZIONE DEDICATA AI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI DI FORTE DEI MARMI CHE GARANTISCE ALLE FAMIGLIE UN ANCOR PIU' IMMEDIATO CONTROLLO SIA DELLE PRESENZE A MENSA DEI PROPRI FIGLI CHE DEI PAGAMENTI EFFETTUATI

 

L'Amministrazione Comunale sempre più vicina alle famiglie e alle loro esigenze nei servizi scolastici comunali. Nasce infatti ComunicApp, una nuova applicazione per smartphone e tablet che a partire da lunedì 7 ottobre permetterà alle famiglie di disdire il pasto con un semplice click e, contemporaneamente, di verificare le presenze a mensa del figlio o figlia, oltre a consultare tutte le novità e le comunicazioni sul mondo scolastico comunale.

L'applicazione va ad integrarsi al sistema scolastico informatizzato del Comune di Forte dei Marmi, proseguendo dunque la volontà dall'assessorato alla Pubblica Istruzione, espressa fin dal suo insediamento, quando nel settembre 2017 dette l'avvio per la prima volta alle iscrizioni online per tutti i servizi scolastici comunali.

“Credo che il dovere di una amministrazione – afferma Anna Corallo, assessore alla Pubblica Istruzione – sia quello di facilitare i cittadini ad usufruire dei servizi nel miglior modo possibile e nella massima trasparenza. Concetto che assume una valenza ancora più rilevante quando si ha a che fare con bambini e ragazzi. Pur mantenendo una fruibilità di adesione ai servizi scolastici di tipo tradizionale, in un mondo che va sempre più veloce ho ritenuto indispensabile offrire e sempre più potenziare una informatizzazione, ormai di largo uso quotidiano. Con questa nuova app che si affianca al portale genitori schoolweb, i genitori potranno monitorare in tempo reale non solo la presenza e i relativi pagamenti del servizio di refezione ma avere in qualsiasi momento aggiornamenti sulle novità relative ai servizi scolastici comunali.

Potranno inoltre richiedere la somministrazione del pasto in bianco, sospendere il servizio per più giorni (per esempio in caso di vacanza o assenza prolungata) e riprenderlo dal giorno stabilito. Per offrire un ulteriore canale di comunicazione facilmente accessibile a tutti, abbiamo aggiunto una ulteriore novità il numero verde con cui poter usufruire degli stessi servizi della App”.

Il funzionamento preciso di tutte queste implementazioni verrà opportunamente comunicato alle famiglie attraverso la consegna di un manuale per l’utilizzo e di un documento con le nuove credenziali per accedere alle diverse piattaforme.

Avviso pubblico per l’attivazione di n.1 tirocinio formativo e di orientamento presso il Comune di Forte dei Marmi: termini per la presentazione delle domande.

Avviso pubblico per l’attivazione di n.1 tirocinio formativo e di orientamento presso il Comune di Forte dei Marmi: termini per la presentazione delle domande.

 

Il Comune di Forte dei Marmi ha indetto una selezione per titoli e colloquio motivazionale/attitudinale per l’attivazione di n.1 tirocinio formativo e di orientamento da collocare all’interno del Settore Cultura Turismo Sport Eventi. Il tirocinio avrà una durata di 6 mesi con la possibilità di proroga per ulteriori 6 mesi. Per il tirocinio sarà garantito un contributo mensile di 500 euro lordi

I requisiti richiesti sono: Diploma di Laurea in ambito di Comunicazione o in ambito Turistico ed iscrizione al Centro per l’Impiego. La domanda di partecipazione, che dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 26 ottobre 2019 (in caso di Raccomandata NON farà fede il timbro postale), redatta utilizzando l’apposito modello disponibile sul sito ufficiale del Comune di Forte dei Marmi, www.comune.fortedeimarmi.lu.it, selezionando amministrazione trasparente e poi bandi di gara in corso, potrà essere consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Forte dei Marmi oppure inviata a mezzo Raccomandata indirizzata a Comune di Forte dei Marmi – P.za Dante, 1 oppure tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.comunefdm@postacert.toscana.it.

La data del colloquio è fissata per il giorno 31 ottobre 2019 alle ore 10:00 presso l’Ufficio del Segretario Generale del Comune di Forte dei Marmi.

“Forte in Cammino”: più di venti partecipanti, alcuni anche a quattro zampe, si sono ritrovati ieri pomeriggio al Pontile, in occasione del primo appuntamento dell’iniziativa organizzata dal Comune di Forte dei Marmi in collaborazione con la Compagnia del

“Forte in Cammino”: più di venti partecipanti, alcuni anche a quattro zampe, si sono ritrovati ieri pomeriggio al Pontile, in occasione del primo appuntamento dell’iniziativa organizzata dal Comune di Forte dei Marmi in collaborazione con la Compagnia della Vela.


Grande successo per il primo appuntamento del nuovo progetto “Forte in Cammino”, organizzato dal Comune di Forte dei Marmi in collaborazione con la Compagnia della Vela. Più di venti partecipanti, alcuni anche a quattro zampe,  si sono ritrovati ieri alle 15.00 presso il Pontile di Forte dei Marmi, accolti dal Presidente del Consiglio Comunale Simona Seveso e dal Consigliere delegato allo Sport Alberto Mattugini e dal Presidente della Compagnia della Vela Lorenzo Barberi. Da qui è iniziata la camminata verso levante seguendo il percorso ciclopedonale fino al confine del Comune per poi tornare al punto di partenza.
L’appuntamento si è poi concluso con una merenda conviviale presso la sede della Compagnia della Vela.
“Un bel risultato di adesione per questo primo appuntamento – hanno commentato il Consigliere Alberto Mattugini e la Presidente Simona Seveso –  “Forte in Cammino” è una iniziativa importante che mira al benessere fisico e alla socializzazione; siamo quindi convinti che il numero di partecipanti, già numeroso, andrà crescendo già dai prossimi incontri. Ringraziamo inoltre la Compagnia della Vela per la disponibilità nel portare avanti questa iniziativa”.

Il gruppo di “Forte in Cammino” si ritroverà nuovamente il prossimo martedì, sempre alle 15.00 presso il Pontile di Forte dei Marmi.

 Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Sociale del Comune di Forte dei Marmi, p.za Dante 1 – tel. 0584-280229 – nel seguente orario: 8.30 – 13.30 dal lunedì al venerdì.

CAMBIAMENTO CLIMATICO E IDROLOGIA FORTE DEI MARMI OSPITA IL CONVEGNO INTERNAZIONALE DEDICATO ALLA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE 2 – 5 ottobre 2019

CAMBIAMENTO CLIMATICO E IDROLOGIA

FORTE DEI MARMI OSPITA IL CONVEGNO INTERNAZIONALE DEDICATO ALLA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE

2 – 5 ottobre 2019

Per quattro giorni Forte dei Marmi diventa il cuore del dibattito internazionale su global warming, sostenibilità e gestione delle risorse idriche del territorio. In programma incontri di approfondimento, confronto e formazione con esperti nazionali e internazionali del settore.

Tra gli ospiti Roberto Buizza, fisico e climatologo della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, e Andrea Rubini, Director of Operations alla European Water Technology Platform (WssTP).

Forte dei Marmi, 30 settembre 2019_ «Il cambiamento climatico è la sfida chiave del nostro tempo. La nostra generazione è la prima a sperimentare il rapido aumento delle temperature in tutto il mondo e probabilmente l’ultima ad avere l’opportunità di combattere efficacemente l’imminente crisi climatica globale». Si apre così la dichiarazione d’intenti firmata da 31 Capi di Stato e di Governo durante il Climate Action Summit delle Nazioni Unite, che si è tenuto a New York lo scorso 23 settembre. In queste settimane di scioperi e proteste che hanno riacceso il dibattito sul clima, il Comune di Forte dei Marmi, da tempo impegnato nelle politiche ambientali, tanto da annoverare la registrazione EMAS, l'adesione alla Norma UNI EN ISO 14001 sui Sistemi di Gestione Ambientale e dal 1990 ininterrottamente il riconoscimento della Bandiera Blu, promuove un workshop sul tema dell'acqua e di una possibile e necessaria gestione sostenibile del sistema idrico nazionale e locale. Forte dei Marmi dunque, anche nell'ottica di garantire un turismo di qualità ambientale non solo in ambito comunale ma in un territorio più ampio, ha puntato sulla coesione di più enti, riuscendo a fare rete con altri 10 comuni limitrofi e due parchi, quello di Migliarino San Rossore Massaciuccoli e quelle delle Apuane.

Trovare le migliori soluzioni tecnologiche e di governance per garantire ai cittadini del Vecchio Continente un’adeguata disponibilità di acqua per continuare a vivere e produrre in modo sostenibile, nell’ottica di un’economia circolare è il tema al centro del convegno dal titolo “STRATEGIE PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DELL'ACQUA NEL CONTESTO DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI E DELL'ECONOMIA CIRCOLARE: LE SFIDE DEL TERRITORIO APUO-VERSILIESE” promosso insieme all’Università di Pisa, alla Scuola Sant’Anna e all’ IGG/CNR Pisa e all’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Lucca, che riunirà, dal 2 al 5 ottobre, tra Villa Bertelli a Forte dei Marmi (i giorni 2, 3 e 4) e il Palazzo delle Muse di Viareggio (la chiusura il giorno 5), alcuni tra i maggiori esperti del settore, italiani e internazionali, gli enti di ricerca, il mondo accademico, gli amministratori, le scuole e la cittadinanza.

Al centro del convegno sarà la situazione del comprensorio Apuo-Versiliese, che, nel corso degli ultimi decenni, a causa della variazione dei regimi idrologici e della crescente pressione antropica, ha subito un impoverimento delle produzione idrica nelle sorgenti montane, ingressione di acqua salata nella fascia costiera e significativi processi di inquinamento chimico e biologico dei corpi idrici. Un allarme che, come in altre aree del territorio italiano ed europeo, ha reso dunque necessaria una riflessione sul cambiamento nella gestione delle risorse improntato alla sostenibilità.

Nei quattro giorni di incontri il tema sarà affrontato a partire dalla situazione nazionale, con una panoramica sullo stato attuale e sul futuro, con analisi dei risultati delle ultime ricerche, delle indagini ambientali e discussioni su sistemi di monitoraggio e gestione innovativi, regolamentazione del settore idrico, domanda di approvvigionamento e contributo delle imprese per un uso sostenbile. A documentare e illustrare rischi e pericoli del cambiamento climatico saranno, tra gli altri, il Prof. Roberto Buizza, fisico e climatologo della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, e Andrea Rubini, Director of Operations alla WSSTP), la piattaforma tecnologica europea per l’acqua.

E nell’ottica di un confronto internazionale, alla ricerca di una soluzione sistemica del problema, saranno diversi i momenti dedicati all’approfondimento di case history europeo come quello olandese, da sempre leader nel settore della gestione e della difesa dalle acque. Gualbert Oude Essink, idrogeologo senior presso Deltares (Unit Subsurface and Groundwater Systems), illustrerà come la grande expertise nelle pratiche di approvvigionamento delle acque del territorio, che per il 60% è sotto il livello del mare, ha fatto sì cheil 40% del mercato della gestione delle acque a livello mondiale sia in mano olandese.

Le sessioni della mattina affronteranno il tema da un punto di vista generale con un approccio scientifico e di formazione mentre le attività del pomeriggio saranno dedicate alle tavole rotonde per il confronto diretto ed informale con scuole e cittadinanza sulla tematica dell’acqua.

La giornata conclusiva, sabato 5 ottobre, vedrà protagonisti i rappresentanti delle componenti del territorio che si confronteranno con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione intercomunale per la gestione territoriale delle problematiche legate alla risorsa idrica nel contesto della tutela ambientale.

INTERVENTO IN VIA DONATI PER IL MIGLIORAMENTO DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE PIOVANE: CONSEGNATO IL CANTIERE PER I LAVORI DI REALIZZAZIONE DI FOGNATURA BIANCA.

INTERVENTO IN VIA DONATI PER IL MIGLIORAMENTO DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE PIOVANE: CONSEGNATO IL CANTIERE PER I LAVORI DI REALIZZAZIONE DI FOGNATURA BIANCA.

Un annoso problema quello che riguarda via Donati a Vittoria Apuana che occasione in di precipitazioni di forte intensità è soggetta a dei veri e propri, ormai consueti, allagamenti con conseguenze ed enormi disagi sia sulla popolazione che sulle abitazioni.

A questo proposito sono state consegnate in questi giorni le chiavi del cantiere per i lavori di realizzazione di fognatura bianca, di cui l'Amministrazione Comunale aveva incaricato l'Ufficio Lavori Pubblici di predisporne il progetto.

“Un progetto fondamentale quello di via Donati a cui finalmente mette mano questa Amministrazione– spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Enrico Ghiselli -  prevedendo  tutti quei lavori necessari per la realizzazione di un nuovo collettore di Fognatura Bianca, andando ad incidere sul potenziamento dello smaltimento delle acque piovane e garantire dunque una migliore transitabilità e viabilità lungo la strada pubblica. Il Comune di Forte dei Marmi  ha un territorio pianeggiante e pertanto in caso di piogge particolarmente intense, l’acqua piovana ristagna nei giardini e sulla viabilità fino a quando non defluisce nel terreno sottostante. Zone come quelle di via Donati, sono leggermente depresse rispetto alle aree limitrofe e quindi fungono da bacino di raccolta”.

Si tratta di lavori fognari prevalentemente consistenti nella demolizione di pavimentazioni stradali, esecuzione di scavi, fornitura e posa in opera di tubazioni in PVC, chiusini e caditoie in ghisa, riempimento scavi e realizzazione nuove pavimentazioni stradali.

Ad aggiudicarsi i lavori è stata l'impresa Bicicchi Felice di Camaiore per un importo di quasi 378mila euro con un ribasso d'asta del 17,85%. I lavori che prevedono una durata centottanta giorni naturali e consecutivi saranno eseguiti a tratti in modo da cercare di interferire il meno possibile con la viabilità e creando percorsi e/o passaggi alternativi per i residenti.

FORTE DEI MARMI: AL VIA IL MAXI INTERVENTO DI TRASFORMAZIONE DEI LIMITATORI

FORTE DEI MARMI: AL VIA IL MAXI INTERVENTO DI TRASFORMAZIONE DEI LIMITATORI

FORTE DEI MARMI, 30 settembre 2019 - Iniziano questa settimana i lavori di trasformazione del sistema di distribuzione da lente tarata a contatore per più di 2.000 utenze residenti nel Comune di Forte dei Marmi. L'intervento del Gestore idrico GAIA S.p.A. prevede, contestualmente alla trasformazione, anche la sostituzione di oltre 4,5 km di condotte dell'acquedotto, e la posa di circa 650 metri di fognature (e relativi allacciamenti) a completamento della rete esistente.

L'importo dei lavori sostenuti da GAIA è pari a 2 milioni e 400 mila euro, l'importo è cofinanziato da Regione Toscana e Comune dei Forte dei Marmi.

L'intervento avrà durata un anno, ma è contemplato un periodo di sospensione delle attività per non interferire con il periodo estivo, pertanto la data di conclusione dei lavori è prevista per il mese di dicembre 2020.

Le lenti tarate (o limitatori) verranno definitivamente eliminate all’interno dell’area dei lavori: GAIA S.p.A. si occuperà di ricostruire gli allacciamenti vetusti e di installare i nuovi contatori presso le utenze, così come stabilito dall’Accordo di Programma stipulato tra GAIA S.p.A., Autorità Idrica Toscana, Regione Toscana e Comune di Forte dei Marmi.

Il Gestore ricorda che, durante i lavori, per poter assicurare la continuità dell'erogazione del servizio è necessario che anche l'utente si attivi: come anche già segnalato nelle lettere che nei mesi scorsi hanno raggiunto una parte delle utenze interessate dalla prima fase dei lavori, è importante che l'utente proceda alla predisposizione del vano contatore, secondo le modalità descritte della comunicazione inviata per posta. In caso di mancata collaborazione da parte dell’utente il Gestore si occuperà di predisporre la cassetta a terra ma non potrà procedere al collegamento con l’'impianto interno interrompendo di conseguenza l’erogazione di acqua.

 L’obiettivo prioritario è quello di adeguare il sistema a lente tarata presente nel Comune di Forte dei Marmi a quanto previsto dalle disposizioni tecniche previste dalla normativa vigente permettendo la misurazione dell’acqua effettivamente consumata.

 "Sono molto soddisfatto di essere arrivati alla partenza di questo intervento importante - afferma Enrico Ghiselli, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Forte dei Marmi - La sostituzione di tubazioni dell’acquedotto riguardano la rimozione di tubazioni in eternit, così come concordato tra la amministrazione e Gaia. Su questo aspetto, fondamentale per la salute di tutti, ci impegneremo ancora per riuscire ad arrivare, nell’arco di 5/7 anni, alla sostituzione totale dei 42 Km ad oggi  esistenti sul territorio comunale di tale materiale".

Sul sito web del Gestore www.gaia-spa.it è presente il cronoprogramma dei lavori, periodicamente aggiornati.

A breve verrà comunicata da parte del Comando della Polizia Municipale di Forte dei Marmi le modifiche della disciplina viabilistica delle zone interessate ai lavori.

Al via a partire da ottobre il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni: il Comune di Forte dei Marmi tra quelli selezionati quest'anno. Le modalità per chi viene selezionato a campione di fornire i dati richiesti.

Al via a partire da ottobre il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni: il Comune di Forte dei Marmi tra quelli selezionati quest'anno. Le modalità per chi viene selezionato a campione di fornire i dati richiesti.

 

L'ISTAT ha avviato su scala nazionale una nuova rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, al fine di consentire un rilascio di informazioni continue e tempestive e ridurre i costi.

La nuova forma di censimento attivata dall'ISTAT è a campione, su un numero limitato di famiglie, e avrà termine il 20 di dicembre.

Quest'anno saranno 700 le famiglie interessate al censimento nel comune di Forte dei Marmi.

Tutti i dati raccolti sono tutelati dal segreto statistico e saranno diffusi dall'ISTAT in modo aggregato, garantendo sempre l'anonimato e il rispetto della privacy.

La partecipazione al censimento, solo per le famiglie che saranno interessate, è un fatto importante grazie al quale il cittadino collabora con le istituzioni per fornire tutta un serie di informazioni riguardanti la popolazione e il territorio .

La risposta al censimento è un obbligo, la mancata risposta è sanzionata dalla legge.

Due sono le modalità con cui i cittadini di Forte dei Marmi sapranno se sono interessati al censimento:

 

La prima modalità si svolge con l’aiuto di alcuni operatori incaricati dal Comune che contatteranno direttamente le famiglie interessate. Gli operatori sono muniti di cartellino di riconoscimento, si potrà chiedere di esibire un documento di riconoscimento e verificare la loro identità collegandosi al sito internet dell’ Unione dei Comuni della Versilia: www.Unionedicomunialtaversilia.lu.it dove è stato pubblicato l’ elenco dei nominativi autorizzati.

Se non si viene trovati a casa la famiglia troverà affissa una locandina sul portone dell'abitazione o una lettera che la informa che un rilevatore è passato e passerà di nuovo a casa per effettuare un'intervista tramite la compilazione del questionario online.

Nella seconda modalità la famiglia saprà di essere interessata al censimento solo se avrà ricevuto una informativa direttamente dall’ISTAT contenente le credenziali di accesso al questionario presente su WEB. La famiglia solo in questo caso potrà liberamente decidere se procedere direttamente alla compilazione del questionario on line in totale autonomia (sito Istat www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni, numero Verde Istat 800.188.802 attivo tutti i giorni dal 1 ottobre al 20 dicembre dalle ore 9.00 alle 21.00) oppure recarsi in Comune presso l'Ufficio Comunale di Censimento - Servizi Demografici per essere supportati da un operatore nei giorni: martedì mattina dalle 9.00 alle 13.00 oppure il venerdì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 (informazioni telefoniche nei medesimi giorni e orari allo 0584/280295).

Grande partecipazione per i festeggiamenti in Vaiana di Santa Teresa, con oltre 100 presenze al tradizionale pranzo conviviale. Nell’occasione è stato anche consegnato un riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale ai musici e agli sbandieratori

Grande partecipazione per i festeggiamenti in Vaiana di Santa Teresa, con oltre 100 presenze al tradizionale pranzo conviviale. Nell’occasione è stato anche consegnato un riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale ai musici e agli sbandieratori della contrada “Il Ponte”.


Grande successo per i festeggiamenti di Santa Teresa, patrono di Vaiana. Per l’occasione la mattina si è celebrata la Messa Solenne, alla quale è seguito il tradizionale pranzo conviviale all’aperto in piazza Fratelli Meccheri, che ha  visto la partecipazione di oltre 100 persone.

Nel pomeriggio il Sindaco Bruno Murzi e il Consigliere comunale con delega allo Sport Alberto Mattugini hanno consegnato una pergamena celebrativa ai musici e agli sbandieratori della contrada “Il Ponte” per i risultati ottenuti in occasione della 29° Tenzone Aurea, i Campionati italiani assoluti categoria A1 degli Sbandieratori e dei Musici della Federazione Italiana Sbandieratori Antichi Giuochi e Sports della Bandiera (Fisb), che si sono svolti a Faenza il 14 e 15 settembre.

I festeggiamenti di Santa Teresa proseguiranno sia oggi che domani: questo pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30, nella Chiesa di Santa Teresa verrà infatti esposto per l’Adorazione il Santissimo Sacramento, a commemorazione dell’agonia della Santa, mentre domani, sempre nel pomeriggio, con partenza in pullman alle ore 14.30 da Piazza Fratelli Meccheri e rientro in serata, verrà organizzata una visita al Monastero Carmelitano di Santa Croce a Bocca di Magra. Per informazioni, è possibile rivolgersi all’Agraria Giannotti, Via Olmi n. 64 località Vaiana.

Mercati domenicali del Periodo Natalizio ( 8-15-22-29 dicembre 2019 ) a Forte dei Marmi: aperti i termini per le domande di partecipazione.

Mercati domenicali del Periodo Natalizio ( 8-15-22-29 dicembre 2019 ) a Forte dei Marmi: aperti i termini per le domande di partecipazione.

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai mercati domenicali del periodo natalizio a Forte dei Marmi. L’apposita modulistica è disponibile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.fortedeimarmi.lu.it. Le domande di partecipazione, correttamente compilate e corredate della documentazione richiesta, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:30 del giorno 19/10/2019, secondo una delle seguenti modalità: a mezzo posta raccomandata o tramite consegna diretta all’ Ufficio Protocollo del Comune, P.za Dante, 1 – 55042 Forte dei Marmi ( aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 12:30 ), all’interno di una busta chiusa recante l’indicazione del mittente e la dicitura “Avviso pubblico – mercati domenicali in piazza Marconi periodo natalizio”; Mediante posta certificata all’indirizzo protocollo.comunefdm@postacert.toscana.it, indicando in oggetto “Avviso pubblico – mercati domenicali in piazza Marconi periodo natalizio”.

Allegato A all'avviso

avviso per mercati perido natalizio anno 2019

Spunta per il mercato dell’antiquariato in Piazza Dante: comunicazione entro e non oltre domenica 6 ottobre.

Spunta per il mercato dell’antiquariato in Piazza Dante: comunicazione entro e non oltre domenica 6 ottobre.

Al fine di conoscere in anticipo il numero esatto degli operatori che parteciperanno alle operazioni di “sorteggio o spunta” per il mercato dell’antiquariato di sabato 12 e domenica 13 ottobre in Piazza Dante, l’Amministrazione Comunale comunica che gli interessati a partecipare possono inviare l’apposita comunicazione, disponibile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.fortedeimarmi.lu.it, entro e non oltre domenica 6 ottobre.

Si potrà procedere all’invio con le seguenti modalità: posta certificata all’indirizzo protocollo.comunefdm@postacert.toscana.it, al numero fax 0584/280246, tutti i giorni dalle 8.00 alle 13.00 oppure tramite consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Forte dei Marmi.

Entro mercoledì 9 ottobre saranno pubblicati, fino a sabato 12 ottobre, sul sito internet del Comune l’elenco degli operatori che parteciperanno alla spunta, i quali dovranno presentarsi sabato 12 ottobre alle ore 9.00 in Piazza Dante per ricevere l’assegnazione dei posteggi da parte della Polizia Municipale.

Avviso spunta mercato antiquariato ottobre 2019