Versilia protagonista a Roma delle celebrazioni per la Giornata Internazionale della Pace: presenti all’evento il Presidente del Consiglio Comunale di Forte dei Marmi Simona Seveso e l’Assessore alla Cultura del Comune di Stazzema Serena Vincenti.

Versilia protagonista a Roma delle celebrazioni per la Giornata Internazionale della Pace: presenti all’evento il Presidente del Consiglio Comunale di Forte dei Marmi Simona Seveso e l’Assessore alla Cultura del Comune di Stazzema Serena Vincenti.


Versilia protagonista a Roma delle celebrazioni per la Giornata Internazionale della Pace, ospite dell'evento al Colosseo organizzato da “Peace Run Italia” in collaborazione con l'Associazione “I Colori per la Pace”. È stato proprio grazie a quest'ultima Associazione, avente sede nel Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna ma i cui membri provengono da tutta la Versilia storica, che i Comuni di Forte dei Marmi e Stazzema hanno.potuto avere un ruolo da protagonisti all’interno della manifestazione. Sul palco, assieme a 39 Ambasciatori e a 9 Filiali straniere dell'Associazione versiliese, sono intervenute infatti la Presidente del Consiglio Comunale di Forte dei Marmi Simona Seveso e l'Assessore alla Cultura del Comune di Stazzema Serena Vincenti.

Per l’occasione Simona Seveso ha letto ai numerosi presenti il protocollo d'intenti, firmato anche dal Sindaco Bruno Murzi, con cui il Comune fortemarmino aderisce al Gruppo di lavoro nazionale per la Giornata Internazionale della Pace, affiancando “Peace Run Italia” e l'Associazione “I Colori per la Pace”.

L’Assessore Vincenti del Comune di Stazzema ha parlato invece dell'impegno del proprio Comune a promuovere costantemente la Pace nel ricordo dei tragici fatti di Sant'Anna e dell'importanza del ruolo svolto dall'Associazione “I Colori per la Pace”, attiva con i suoi progetti in tutto il Mondo.

Molto elogiato da parte di tutti i presenti il Tappeto del Mondo, frutto dell’unione di stoffe e lavori all’uncinetto inviati da ogni parte d’Italia e da altri 112 Paesi, esibito sugli spalti del Colosseo alla presenza di alcune tessitrici versiliesi e raccontato dalla Coordinatrice del progetto Giuseppina Catelani.

Sulle note dell'inno europeo suonato dalla Banda dei Carabinieri, il Presidente di “Peace Run Italia” Alfredo De Joannon e il Presidente dell'Associazione “I Colori per la Pace” Antonio Giannelli hanno inaugurato la Mostra “Colors of Peace” composta dai 5000 disegni realizzati da bambini provenienti da 126 Nazioni. Tra le opere dei bambini che circondano il Colosseo anche quelle inviate dall'istituto Comprensivo di Stazzema, dalla Scuola canossiana di Forte dei Marmi e dalle Associazioni versiliesi la Marguttiana Arte e Il Paese dell'Autremonde
 

Malattie neurodegenerative nell'anziano: convegno a Villa Bertelli

Malattie neurodegenerative nell'anziano: convegno a Villa Bertelli

L'iniziativa a cura della Croce Verde di Forte dei Marmi si terrà sabato 28 settembre alle ore 16,00

 

“Le malattie neurodegenerative nell'anziano” questo il titolo del convegno che si terrà il prossimo 28 settembre alle ore 16.00 presso la Villa Bertelli. L'iniziativa, organizzata dalla locale Croce Verde e patrocinata dal Comune di Forte dei Marmi, si tiene a ridosso della giornata mondiale dell'Alzheimer che cade il prossimo 21 settembre. Tale giornata è stata istituita nel 1994 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'Alzheimer's Disease Internation (ADI) con l'obiettivo di informare e sensibilizzare l'opinione pubblica su una delle patologie più invalidanti e drammatiche che possono colpire l'uomo. Si parla, infatti, di una condizione che porta con sé profonde sofferenze, soprattutto psicologiche, e tante difficoltà organizzative, non solo per chi ne è colpito, ma per tutta la famiglia. In Italia il numero totale delle persone con demenza è stimato in oltre un milione (di cui oltre 600 mila con demenza di Alzheimer) e circa 3 milioni sono le persone direttamente o indirettamente coinvolte nell’assistenza dei loro cari.

È proprio con lo scopo di informare la popolazione su un tema così importante e sull'impatto che ha sulla vita delle persone e dei familiari (caregiver) che si terrà il suddetto convegno.

Saranno presenti come relatori il dott. Ubaldo Bonuccelli, Direttore del reparto di Neurologia presso l'Azienda Ospedialeria Universitaria Pisana, la dott.ssa Valentina Groppi, psicologa, la dott.ssa Brunella Bartalini, neuropsicologa e il dott. Vittorio Neri, cardiologo.

L’Amministrazione Comunale rende noto il ripristino della disciplina viabilistica invernale.

L’Amministrazione Comunale rende noto il ripristino della disciplina viabilistica invernale.


L’Amministrazione Comunale rende noto il ripristino della disciplina viabilistica invernale a Forte dei Marmi secondo quanto segue: conferma Area Pedonale Urbana (APU) 00 – 24 a carattere annuale in Via Montauti, Via S. Stagi, tratto compreso tra via Barsanti e via Duca D’Aosta; Via Carducci, tratto compreso tra Via Vittorio Veneto e Via Spinetti; Via IV Novembre tratto compreso tra via Matteotti e via S. Stagi; Via Mazzini, tratto compreso tra il civico 29 di via Mazzini e via Solferino corsia lato mare (senso unico direzione Massa-Viareggio corsia lato monti); Via Mazzini tratto compreso tra via Dei Mille e via Risorgimento corsia lato monti (senso unico direzione Massa-Viareggio corsia lato mare); Via Mazzini tratto compreso tra via Risorgimento e via Pascoli; Via Mazzini tratto compreso tra via Pascoli e via Spinetti corsia lato monti (senso unico di marcia direzione Massa Viareggio lato mare)  Piazza Garibaldi; Via Roma.

Conferma Zona a traffico limitato (ZTL) 00-24 in Via S. Stagi tratto compreso tra Piazza Garibaldi e via V. Veneto; Via S. Stagi tratto compreso tra via Risorgimento e via Barsanti; Via Barsanti, tratto compreso tra via S. Stagi e via Matteotti.

Ripristino del doppio senso di circolazione in via Piave, tratto compreso tra via della Barbiera e via Ragazzi del ’99; Via Battisti, tratto compreso tra via Mascagni e via XX Settembre int.;     Via Duca degli Abruzzi, tratto compreso tra via della Barbiera e via Ponchielli; Via Agnelli, tratto da via della Barbiera a via Ponchielli;  Via Colombo, tratto tra Viale Morin e Via Sant’Elme. È inoltre istituito in Viale Morin, nel tratto tra Via Duilio a Via Colombo,  il senso unico con direzione consentita Massa – Viareggio, da attuare in caso di necessità valutata da personale addetto alla viabilità.

La zona a Traffico Limitato del centro cittadino sarà in vigore esclusivamente nelle giornate di Domenica e festivi  con orario 14.30-20.00 in Via IV Novembre da via G. Matteotti  a Viale Repubblica interna; Via G. Matteotti, nel tratto compreso tra via G. Spinetti e Piazza Marconi; Piazza G. Marconi, nel tratto compreso, tra Viale Repubblica interna e Via Carducci; Piazza G. Marconi, nel tratto compreso, tra Via Carducci e Viale Morin; Via V. Veneto nel tratto compreso tra Via Carducci e Via Mascagni; Via Mazzini nel tratto compreso tra Via Michelangelo e Via Risorgimento; Via Solferino nel tratto compreso tra Via Matteotti e Via Mazzini; Via Milano; Via Dei Mille; Via Balilla; Via  Risorgimento nel tratto compreso tra Via Matteotti e  Via Trento; Via Piave nel tratto compreso tra  Via Mascagni e via Carducci; Via Carducci nel tratto compreso tra Via Giorgini e via V. Veneto; Via Idone; Via Pascoli nel tratto compreso tra la Via Matteotti e la Via Mazzini; Via Pace; Via Palestro. In via Pascoli lato nord sarà istituita invece la sosta regolamentata da disco orario per un tempo massimo di un’ora nel tratto tra il civico 4/D e il civico 14 nel lato opposto nei giorni non interessati dalla ZTL.

“Les Péchés di Rossini” al quarto appuntamento con la rassegna Sentieri musicali promossa da Villa Bertelli e curata da Luca Fialdini e Maria Giulia Lari. Performance della storyteller Margherita Giagoni accompagnata da Maria Giulia Lari e Luca

“Les Péchés di Rossini”

al quarto appuntamento con la rassegna Sentieri musicali

promossa da Villa Bertelli e curata da Luca Fialdini e Maria Giulia Lari.

 Performance della storyteller Margherita Giagoni  

 accompagnata da Maria Giulia Lari e   Luca Fialdini al pianoforte

Domenica 22 settembre alle 18.15 a Villa Bertelli Forte dei Marmi

Ingresso a offerta minimo € 10.

 

“Les Pèchès di Rossini” è il concerto in programma al quarto appuntamento con la rassegna Sentieri musicali.  Domenica 22 settembre alle 18.15 a Villa Bertelli Forte dei Marmi, la storyteller Margherita Giagoni sarà accompagnata al pianoforte da Maria Giulia Lari e Luca Fialdini in una speciale performance. Al termine, verrà offerto un buffet a tutti i presenti. Sentieri musicali siarticola in una serie di concerti ed eventi legati alla melodia classica, un vero e proprio percorso nella storia della musica, dal Settecento fino ai giorni nostri. L’obiettivo è quello di avvicinare il grande pubblico a questo genere musicale, proponendo eventi con i gruppi cameristici, musica vocale e recital solistico. La programmazione è stata studiata anche per valorizzare il Novecento musicale e ogni concerto contiene almeno un brano di musica contemporanea. Sentieri musicali è promossa da Villa Bertelli con il Comune di Forte dei Marmi e il Centro Il Mandala; si avvale inoltre, in qualità di media partner, di Tuttomondo e di D Major TV.

75° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI

75° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI


Questa mattina, alle 11.30, in occasione del 75° anniversario della Liberazione di Forte dei Marmi, si è svolta la cerimonia ufficiale presso il Monumento ai Caduti di tutte le guerre in Piazza Dante, dove ha avuto luogo la deposizione della corona e l’orazione ufficiale. La manifestazione, organizzata dalla Presidente del Consiglio Comunale Simona Seveso, si è tenuta alla presenza del Sindaco dei ragazzi Gregorio Costantino, di Don Piero Mavaldi, delle forze dell’ordine, delle associazioni del territorio, dell’Anpi, del professor Giovanni Cipollini, di Gabriella Biagi, vedova del partigiano Piero Pierini e del partigiano Goffredo Giannini della Formazione “Bandelloni”. Presenti inoltre le rappresentanze dell’istituto comprensivo “Ugo Guidi”, dell’istituto Canossa e del liceo scientifico Chini – Michelangelo.

“Questa è una ricorrenza estremamente importante – commenta il Presidente del Consiglio Comunale Simona Seveso – poiché, oltre ad essere l’occasione per ricordare un momento storico della nostra città, permette ai più giovani di ascoltare le testimonianze di chi visse quei giorni e apprendere quei valori di amore e libertà per cui tanti si sacrificarono 75 anni fa. Ringrazio quindi la signora Gabriella Biagi e il partigiano Goffredo Giannini per aver condiviso con noi la loro memoria e tutti i presenti per aver preso parte a questa cerimonia”.

NEL GIORNO DELL'ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI, L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE RICOLLOCA NELL'INGRESSO DI PALAZZO QUARTIERI LA LAPIDE COMMEMORATIVA DEDICATA AI PROTAGONISTI DELLO STORICO EVENTO

NEL GIORNO DELL'ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI, L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE RICOLLOCA NELL'INGRESSO DI PALAZZO QUARTIERI LA LAPIDE COMMEMORATIVA DEDICATA AI PROTAGONISTI DELLO STORICO EVENTO

La lapide commemorativa della liberazione di Forte dei Marmi, avvenuta il 19 settembre 1944, è stata ricollocata ieri, anniversario dei fatti, nell'ingresso di Palazzo Quartieri, che attualmente ospita la Biblioteca. La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco, Bruno Murzi, dell'assessore ai Lavori Pubblici Enrico Ghiselli e dello storico Giorgio Giannelli, che partecipò personalmente all'evento del 1944; è stata l'occasione quindi per ripercorrere, con le parole e il racconto di Giannelli davanti al pubblico raccolto nel giardino Bacchelli della Biblioteca, lo svolgersi di quei giorni, dalla strage di Sant'Anna fino all'arrivo degli Alleati.

Particolarmente toccante il momento in cui Giorgio Giannelli ha poi rievocato uno per uno tutti i nomi di coloro che quel giorno di settembre ebbero il coraggio di arrivare fino al centro del paese, dove si trovava la postazione della guarnigione tedesca, prendendone possesso e riuscendo quindi, come la stessa lapide ricorda, ad evitare anche il cannoneggiamento degli Alleati.

Il nuovo Ambulatorio Sociale di Forte dei Marmi diventa realtà. Inaugurato stamani 18 settembre nei locali della Società di Mutuo Soccorso.

Il nuovo Ambulatorio Sociale di Forte dei Marmi diventa realtà.

Inaugurato stamani 18 settembre nei locali della Società di Mutuo Soccorso.

Si è inaugurato questa mattina, mercoledì 18 settembre , alle ore 12:00, presso la sede della Società di Mutuo Soccorso, l’Ambulatorio Sociale: un ambizioso progetto, fortemente sostenuto dall’Amministrazione di Forte dei Marmi, diventato finalmente realtà.

Uno strumento ulteriore in forza alla macchina dei Servizi Sociali del Comune di Forte dei Marmi: consulenza ed assistenza medico-specialistica gratuita per i cittadini disagiati residenti nel comune. La realizzazione è stata resa possibile dalla fattiva collaborazione tra l’Amministrazione di Forte dei Marmi, che ha messo in campo le proprie risorse e disposto tutti gli adempimenti necessari, l’ Associazione Medici Volontari Versiliesi MeVV, che ha consentito l’erogazione del servizio di assistenza medica gratuita mettendo a disposizione le competenze dei propri volontari – medici specialisti in pensione, e la Società di Mutuo Soccorso, che ha permesso di dislocare ed allestire l’Ambulatorio Sociale nei locali della propria sede.

Il Sindaco Bruno Murzi prima di tagliare il nastro ha affermato come “nonostante nel mio ruolo di medico abbia spesso avuto occasione di operare come volontario soprattutto all'estero in luoghi estremamente disagiati, non vi nascondo che quando sono diventato sindaco sono rimasto colpito dalla realtà sociale e di necessità di Forte dei Marmi.

Con l'insediamento della mia giunta abbiamo istituito il prestito d'onore fino a 2500 euro, grazie alla rinuncia del mio appannaggio come primo cittadino e ad una parte di quella dei miei assessori. E sono rimasto davvero sorpreso di come chi abbia attinto ai prestiti senza alcun interesse, senta il bisogno morale di rientrare, facendo di tutto, a piccole tranche al mese, per restituirlo.

Sono molto soddisfatto dell'avvio dell'ambulatorio sociale perché parte da un concetto semplice, quello di aiutare indistintamente chi ha bisogno. Un piccolo grande gesto che ci fa bene come comunità perseguendo i valori di solidarietà e condivisione”.

E' una giornata felice per noi – ha sottolineato Simona Seveso, presidente del Consiglio Comunale con delega al Sociale - siamo riusciti a raggiungere con un lavoro di squadra un risultato importante, quello di dare la possibilità a chi ha difficoltà a sostenere spese per consulenze specialistiche, di riuscire a farlo tramite l'ambulatorio sociale.Le modalità di accesso al servizio ed i criteri di valutazione per gli aventi diritto saranno gestiti dall’Assistente Sociale presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune di Forte dei Marmi.

E' un inizio davvero importante e ci auguriamo che anche i comuni limitrofi si aggiungano e partecipino all'iniziativa. Invito tutti, in particolare le associazioni, le parrocchie a divulgare il messaggio in modo da raggiungere più persone possibili”.

La Società di Mutuo Soccorso – ha spiegato il presidente Umberto Tommasi - ha subito colto l'opportunità di mettere insieme le energie per arrivare oggi a questo risultato, tutto il consiglio all'unanimità ha accolto la proposta dell'Amministrazione. Grazie ai medici possiamo dare delle prestazioni specialistiche a persone che altrimenti farebbero fatica ad usufruirne”.

Il professor Mauro Miele, presidente del MeVV, medici volontari della Versilia, ha ricordato come 11 anni fa è nata l'associazione con azioni di intervento su persone povere e bisognose presso la stazione di Viareggio: “Il nostro impegno è stato sempre largamente ripagato dal sollievo e gratitudine che ci hanno restituito coloro che hanno ricevuto le cure. E ringrazio tutti i medici, alcuni dei quali presenti oggi qui, che con la propria professionalità e dedizione, hanno permesso tutto ciò. Tutti insieme con lo spirito di un reciproco beneficio nell'aiutare gli altri, andremo ad iniziare anche questo nuovo progetto a Forte dei Marmi. Tengo a precisare che noi interverremo comunque sempre in accordo con i medici di base”.

Sport ed emozione: domenica 22 settembre, al termine della partita tra Real Forte Forte dei Marmi e il Borgosesia, l’Amministrazione comunale celebrerà con una targa commemorativa Mario Carducci e la moglie Lida Moriconi, per 30 anni custodi dello stadio

Sport ed emozione: domenica 22 settembre, al termine della partita tra Real Forte Forte dei Marmi e il Borgosesia, l’Amministrazione comunale celebrerà con una targa commemorativa Mario Carducci e la moglie Lida Moriconi, per 30 anni custodi dello stadio comunale Carlo Necchi.

 

 

Il mondo dello sport è un mondo ricco di emozioni: gli atleti, gli allenatori e anche i dirigenti  infiammano i propri tifosi con le loro gesta sul campo, le loro dichiarazioni e i loro risultati, ma è importante non scordarsi di chi lavora nello sport senza stare necessariamente sotto i riflettori come i custodi, i magazzinieri e tutti coloro che adempiono ad un ruolo essenziale per  lo svolgimento delle attività sportive. È per questo che l’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi domenica 22 settembre, al termine del match delle 15.00 tra Real Forte dei Marmi e il Borgosesia, vuole ricordare con una targa commemorativa Mario Carducci e la moglie Lida Moriconi, per 30 anni custodi dello stadio comunale Carlo Necchi.

“Questo riconoscimento è una di quelle cose che fa bene al cuore – commentano il Sindaco Bruno Murzi e il Consigliere comunale delegato allo Sport Alberto Mattugini – sotto gli occhi di Mario e Lida sono cresciute generazioni e generazioni di fortemarmini, chi come atleta e chi come tifoso, lasciando in ognuno di noi uno splendido ricordo. Senza dubbio il modo di vivere lo sport oggi a Forte dei Marmi sarebbe diverso senza il loro esempio e contributo e siamo felici quindi di poter celebrare Mario e Lida nella “casa” che hanno accudito per 30 anni con questa targa celebrativa, invitando tutti i cittadini e gli sportivi a partecipare a questo importante appuntamento”.

A causa di un grosso guasto alla condotta principale dell’acqua il gestore GAIA comunica che in data odierna dalle ore 09:00 alle ore 19:00 potrebbero esserci problemi nell’approvvigionamento idrico.

A causa di un grosso guasto alla condotta principale dell’acqua il gestore GAIA comunica che in data odierna dalle ore 09:00 alle ore 19:00 potrebbero esserci problemi nell’approvvigionamento idrico.

75° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI

75° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI FORTE DEI MARMI

L’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi ricorda la Liberazione del paese, a 75 anni dalla fine dell’occupazione nazi-fascista. La cerimonia ufficiale, organizzata dalla Presidenza del Consiglio comunale, è prevista per giovedì 19 settembre, alle ore 11.30 in Piazza Dante. Qui si ritroveranno i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e dell’Anpi di Pietrasanta, e le Delegazioni e Associazioni per il saluto delle Autorità,  a cui seguirà la deposizione della corona al Monumento ai Caduti di tutte le guerre e l’orazione ufficiale.
“Una giornata molto importante per la memoria di Forte dei Marmi – afferma il Presidente del Consiglio Comunale Simona Seveso – e sono felice che questa sia l’occasione in cui il passato e il futuro del nostro paese si trovino a contatto: saranno infatti presenti sia le delegazioni delle scuole, tra cui il consiglio comunale degli studenti e il Sindaco dei ragazzi Gregorio Costantini, sia testimoni diretti della liberazione, tra cui la moglie del partigiano fortemarmino Piero Pierini”.

La sera, alle 18.00, si svolgerà invece un’ulteriore commemorazione alla presenza di Giorgio Giannelli presso Palazzo Quartieri, in piazza Marconi, dove verrà ricollocata una targa commemorativa, riprodotta appositamente su istanza dello stesso storico Giannelli, in sostituzione della precedente andata perduta durante i primi lavori a Palazzo Quartieri. La targa sarà dedicata ai caduti durante la Liberazione di Forte dei Marmi, a imperitura memoria del loro sacrificio per la libertà del paese.

Bonus riscaldamento: aperti i termini per la presentazione delle domande del bonus riscaldamento per l’anno 2019

Bonus riscaldamento: aperti i termini per la presentazione delle domande del bonus riscaldamento per l’anno 2019

L’Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per il bonus riscaldamento per l’anno 2019.

Le domande, debitamente compilate e corredate della necessaria documentazione, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le 12.30 del 31 ottobre. La modulistica è disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali e sul sito del Comune di Forte dei Marmi http://www.comune.fortedeimarmi.lu.it/index.php.

Potranno usufruire dell’agevolazione per il pagamento delle bollette gas:

- i nuclei familiari composti da una sola persona con ISEE non superiore a € 14.175,96;

- i nuclei familiari composti da una sola persona proprietaria di una sola unità immobiliare, sulterritorio nazionale, utilizzata quale abitazione principale con le dovute pertinenze, con ISEE non superiore a € 16.284,30;

- i nuclei familiari composti da più persone che hanno un reddito ISEE non superiore a € 10.388,70;

- i nuclei familiari composti da più persone proprietari di una sola unità immobiliare sul territorio nazionale utilizzata quale abitazione principale con le dovute pertinenze, con ISEE non superiore a € 11.903,40.

Detti redditi devono provenire da pensione, lavoro dipendente ed assimilato, prestazioni socio assistenziali di qualsiasi tipologia compresi i c.d. “ammortizzatori sociali”.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali e Alloggi negli orari di ricevimento al pubblico: martedì e giovedì ore 9.00-12.30 o su appuntamento telefonando al n.0584 280274.

DOMANDA AGEVOLAZIONE GAS 2019

Tutto pronto per la seconda edizione di “Riusami Fortemente” la mostra mercato volta a promuovere il riutilizzo di materiali riciclabili che si terrà sabato 21 e domenica 22 settembre in Piazza Dante.

Tutto pronto per la seconda edizione di “Riusami Fortemente” la mostra mercato volta a promuovere il riutilizzo di materiali riciclabili che si terrà sabato 21 e domenica 22 settembre in Piazza Dante.

 
Dopo il successo della prima edizione, torna a Forte dei Marmi “Riusami Fortemente”, la mostra mercato di lavori creativi realizzati con materiale riciclato, organizzata dall’Associazione Rilax. La fiera si terrà sabato 21 e domenica 22 settembre in Piazza Dante, dalle 8.00 alle 20.00.

Alla base di “Riusami Fortemente” vi sono le “quattro R”: ridurre, riutilizzare, recuperare e riciclare e infatti la seconda edizione sarà improntata sul tema del riuso, con lo slogan “l’alternativa all’usa e getta; diamo una seconda vita agli oggetti!”.

Questo tema, alla base dell’idea di un’economia circolare che si pone l’obiettivo di arrivare al traguardo “rifiuti zero”, può essere declinato in molti modi diversi, dalle iniziative semplici dedicate al baratto, al riutilizzo di oggetti che hanno perso la loro utilità, alle catene che promuovono il riuso di oggetti e materiali riciclabili.

Durante i due giorni della mostra-mercato vi saranno anche laboratori dedicati ai bambini in cui si parlerà dell’importanza di ridurre l’utilizzo di oggetti monouso e di imballaggi, anche chiedendo loro di provare a inventare delle soluzioni per il riutilizzo dei materiali, così da sensibilizzarli ed educarli alle tematiche green.

Selezione pubblica per titoli ed esami all’Azienda Multiservizi Forte dei Marmi per la formazione di una graduatoria rivolta all’assunzione di farmacisti collaboratori di primo livello. La scadenza per la presentazione delle domande è il 4 ottobre alle 1

Selezione pubblica per titoli ed esami all’Azienda Multiservizi Forte dei Marmi per la formazione di una graduatoria rivolta all’assunzione di farmacisti collaboratori di primo livello.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 4 ottobre alle 12.00

 

 L’Azienda Multiservizi Forte dei Marmi srl ricorda la scadenza del 4 ottobre 2019 ore 12.00 come termine ultimo per la presentazione delle domande alla SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA CUI ATTINGERE PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO (TEMPO PIENO E/O PARZIALE) DI FARMACISTI COLLABORATORI, PRIMO LIVELLO-CCNL dipendenti imprese farmaceutiche gestite o partecipate da Enti Locali.

Ulteriori informazioni, requisiti richiesti e tutte le condizioni, ivi compreso il bando di concorso in versione integrale, sono reperibili sul sito Internet dell’Azienda: www.multiservizifortedeimarmi.it (Società Trasparente-Concorsi).

Positivo il rendiconto annuale di Villa Bertelli. Bene il bilancio del cartellone estivo, seppur con difficoltà nelle presenze per comici e cabarettisti. Grande riscontro nella programmazione annuale, unica sul territorio.

Positivo il rendiconto annuale di Villa Bertelli.

 Bene il bilancio del cartellone estivo,

seppur con difficoltà nelle presenze per comici e cabarettisti.

Grande riscontro nella programmazione annuale, unica sul territorio.

A breve, pronto il cartellone autunno-inverno,

con musica, arte, letteratura e storia come protagonisti

 

Villa Bertelli guarda con ottimismo al futuro, che la vede protagonista del panorama culturale e artistico del territorio 365 giorni all’anno. Il bilancio del 2019, dunque, incoraggia il Comitato che gestisce la struttura a portare avanti il cambiamento, avviato lo scorso anno insieme all’amministrazione comunale, volto a rendere fruibile e viva la Villa tutto l’anno, unica realtà in Versilia. Tanti, tantissimi gli eventi proposti in questo 2019, sia per un pubblico adulto, che per i bambini. Al cartellone estivo, che ha presentato assolute novità, come l’opera lirica L’elisir d’amore di Donizetti e La storia dell’Impressionismo, con lo storico dell’arte Marco Goldin, si è affiancato quello più piccolo de “L’altra Villa”, dove è stato portato avanti il programma offerto in inverno, con concerti di musica classica, presentazione di libri e soprattutto i due eventi collaterali alla mostra inedita, attualmente esposta nella Villa, Burri Morandi e altri amici. La passione per l’arte di Leone Piccioni. Un evento quest’ultimo, che ha spinto Trenitalia a diventare official carrier e Teche Rai, partner ufficiale, con un ragguardevole riscontro sulla stampa, comprese riviste come Panorama (con articolo di Vittorio Sgarbi) e Arte In. Riguardo alle esibizioni dei grandi artisti della musica pop italiana, come Roberto Vecchioni, Malika Ayane, Neri Marcorè e un’intramontabile Ornella Vanoni, la risposta del pubblico è stata positiva. Da rivedere, invece, la presenza di comici e cabarettisti, che hanno registrato un calo di presenze e ottenuto risultati ben inferiori a quanto previsto. Enorme, il successo del concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri, presentato a luglio, con la straordinaria partecipazione di Andra Bocelli, con quasi 2000 presenze, che per giorni ha tenuto banco sui media e sulle pagine social della Villa, con migliaia di visualizzazioni. Un dato per tutti: il video dell’Inno di Mameli, cantato da Bocelli ha raggiunto più di 1 milione di persone, con oltre 55.000 interazioni e quasi 7.000 condivisioni. Un boom, che ha fatto pendant con il concerto all’alba di Ferragosto, (organizzato dal Comune con la collaborazione di Villa Bertelli) e ormai imperdibile appuntamento, con più di 1.500 presenze e anche in questo caso una massiccia divulgazione social.     

Con l’ottimo risultato ottenuto la Contrada Il Ponte raggiunge la salvezza ai Campionati italiani di giochi di bandiera che si sono svolti a Faenza il 14 e 15 settembre.

Con l’ottimo risultato ottenuto la Contrada Il Ponte raggiunge la salvezza ai Campionati italiani di giochi di bandiera che si sono svolti a Faenza il 14 e 15 settembre.

 

La contrada il Ponte centra l'obiettivo della salvezza alla 29° Tenzone Aurea, i Campionati italiani assoluti categoria A1 degli Sbandieratori e dei Musici della Federazione Italiana Sbandieratori Antichi Giuochi e Sports della Bandiera (Fisb), che si sono svolti a Faenza il 14 e 15 settembre.

La contrada rossoblu, tornata a cimentarsi in questa prestigiosa competizione dopo diversi anni di assenza, si è piazzata al 12° posto nella classifica della combinata centrando così comodamente l'obiettivo che i ragazzi di vaiana si erano prefissati. Il 12° posto è frutto della 10° posizione ottenuta nella categoria “Musici” e dell' 11° nella “Piccola Squadra”, sfiorando in entrambe le specialità la qualificazione alla finale; a questi piazzamenti si aggiungono il 20° posto nel “Singolo”, il 12° posto nella “Grande Squadra” e il 23° posto nella “Coppia”.

“Sono orgoglioso ed emozionato – commenta il consigliere comunale con delega allo sport Alberto Mattugini – veder ripagati tutti gli sforzi, l’impegno e i sacrifici dei membri della contrada con questo splendido risultato testimonia che quando si ha una passione così forte questa vada coltivata e seguita, e questo vale tanto nello sport quanto nella vita. Ci tengo quindi a ringraziare gli sbandieratori, i musici e tutta la Contrada “Il Ponte per aver regalato questa grande emozione a tutti i fortemarmini”.