A Forte dei Marmi arriva la panchina viola per sensibilizzare sulla “malattia invisibile”, la Fibromialgia.

Comunicati Stampa

Pubblicato il 26 Febbraio 2022

Da tempo Forte dei Marmi è in prima linea nel far conoscere la Fibromialgia, una patologia che in Italia colpisce circa il 3,5 % della popolazione. Per sensibilizzare maggiormente su questa tematica, l’Amministrazione Comunale ha deciso di inaugurare una panchina viola, colore simbolo della patologia, in Piazza Alberto Polacci.

Riteniamo sia importante rendere nota la sindrome Fibromialgica – hanno dichiarato il Sindaco Bruno Murzi e l’Assessore al Sociale Simona Seveso- perché ad oggi, questa patologia e la sofferenza costante che causa a chi ne soffre, non è sufficientemente conosciuta dalle persone . Abbiamo quindi appoggiato da subito l’iniziativa di colorare una panchina di viola in pieno centro, in una posizione strategica molto frequentata dai giovani, sperando che il massaggio sia così ancora più forte.Un ringraziamento anche alla Dottoressa Laura Bazzichi, referente medico dello sportello dedicato alla Fibromialgia di Forte dei Marmi per il lavoro che sta svolgendo e per aver proposto questo bel progetto che abbiamo accolto con piacere”

Il Comune di Forte dei Marmi ha supportato ogni nostra iniziativa, standoci accanto e condividendo sia l’aiuto e il sostegno ai pazienti fibromialgici, sia le azioni di sensibilizzazione per la conoscenza e il riconoscimento della patologia- ha dichiarato la Dottoressa Laura Bazzichi – vogliamo quindi ringraziare il Sindaco Bruno Murzi che insieme a Simona Seveso, Assessore alle Politiche Sociali e Salute, hanno sostenuto il progetto della panchina viola, assieme a tutta l’Amministrazione Comunale

La panchina verrà colorata dai volontari dell’AISF-Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica venerdi 4 Marzo.


Ultimi articoli

Scuole di Forte dei Marmi al via dal 1 agosto le domande per i Servizi scolastici

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il20 Luglio 2024

L’Amministrazione Comunale attiverà anche per l’anno scolastico 2024/2025 i servizi integrati con finalità educativa, per permettere ai genitori la conciliazione fra il lavoro e la cura dei figli.

Commemorazione Strage di Via D’ Amelio

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il18 Luglio 2024

Venerdì 19 Luglio 2024 alle ore 9.00 Commemorazione Strage di Via D’ Amelio in Via Spinetti (Pineta Falcone e Borsellino) Forte dei Marmi, a trentadue anni dalla Strage di Via D’Amelio, ricorderà il sacrificio degli uomini e donne valorosi che persero la vita, il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina Davanti al cippo dedicato a Falcone e Borsellino, magistrati simbolo della lotta alla mafia, si terrà, organizzata dalla presidenza del Consiglio Comunale, la cerimonia con la deposizione di una corona di fiori, aperta alla cittadinanza in cui parteciperanno autorità civili e religiose.

torna all'inizio del contenuto