Avviso pubblico rivolto ad organizzazioni di volontariato per la stipula di convenzione per il trasporto disabili. Domande entro le 12,30 di sabato 29 ottobre.

Notizie

Pubblicato il 17 Ottobre 2022

Il Comune di Forte dei Marmi intende assicurare il servizio di trasporto per soggetti disabili residenti nel Comune con prelievo dal proprio domicilio e trasporto fino ai centri diurni di socializzazione, alle scuole frequentate o ai luoghi di lavoro.

Il Comune riconoscendo il valore sociale e la funzione delle organizzazioni di volontariato, come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo, ha pubblicato un avviso per la stipula di una convenzione per i trasporto disabili, quale strumento idoneo a favorire il conseguimento di finalità sociali, promuovendo la collaborazione tra pubblico e privato sociale. Il servizio è suddiviso in n.2 lotti e la convenzione stipulata avrà validità di 2 anni, con decorrenza dall’affidamento del servizio e rinnovabile per analogo periodo. La stipula della convenzione prevede come unica fonte di compensi, il rimborso delle spese sostenute dall’Organizzazione di Volontariato per l’esecuzione del servizio previsto.

Sono ammessi a presentare istanza di partecipazione esclusivamente le Organizzazioni di Volontariato operanti in campo socioassistenziale iscritte nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore da almeno sei mesi, rispetto alla data di pubblicazione del presento avviso, negli appositi Registri Regionali delle Organizzazioni di Volontariato; che prevedano nel proprio statuto la realizzazione di attività compatibili con quelle richieste dall’Amministrazione; che non posseggano nessuno dei “Motivi di esclusione” elencati nell’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm. e i., per quanto compatibili con la natura giuridica dell’Organizzazione di Volontariato; che siano in possesso/disponibilità di automezzi idonei, omologati al trasporto di diversamente abili deambulanti e non, da dedicare al servizio. Il Comune metterà a disposizione sotto forma di comodato gratuito un automezzo per il solo LOTTO 1.

La partecipazione potrà essere effettuata anche da più Organizzazioni di Volontariato in rete fra loro. Ogni Organizzazione di Volontariato può partecipare per uno o per entrambi i lotti oggetto di affidamento. L’avviso insieme alla modulistica e alle schede tecniche dettagliate dei due lotti sono scaricabili dal questo sito alla sezione Uffici e Servizi/Servizi sociali e Alloggi.

Per la realizzazione del servizio di trasporto, l’Amministrazione metterà a disposizione un budget annuo massimo di: €33..000,00(trentatremila/00 euro) per il lotto 1, €.22.000,00 (ventiduemila/00 euro) per il lotto 2.

Per poter partecipare alla procedura di selezione, le Organizzazioni di Volontariato dovranno presentare la propria domanda di partecipazione entro le ore 12,30 del giorno 29/10/2022. La domanda dovrà essere presentata in formato cartaceo mediante consegna diretta presso l’ufficio Protocollo del Comune di Forte dei Marmi nei giorni feriali (dal lunedì al sabato) dalle ore 9,00 alle ore 12,30, oppure mediante raccomandata A.R.


Ultimi articoli

AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO GESTORE DEL COMPLESSO DI ORTI URBANI DENOMINATO “ORTI DELLA GENTE DI MARE”

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il16 Luglio 2024

Il Comune di Forte dei Marmi ha pubblicato un avviso per l’affidamento in gestione a terzi del “Complesso di orti urbani”, denominato “Orti della gente di mare”, proseguimento del progetto regionale “Centomila Orti in Toscana”.

Save a Life 2024: tripletta per il Bagno La Perla che battendo il proprio record, con 2:12.65, si aggiudica per il terzo anno consecutivo la gara.

Comunicati Stampa Pubblicato il9 Luglio 2024

k Vincitori Save a Life 2024 Bagno La Perla, con Alberto Tosi e Leonardo Aliboni 9 July 2024 Tra gli ultimi scesi in mare, dodicesimo equipaggio su quattordici, il Bagno La Perla, con i suoi due uomini sul patino, Alberto Tosi e Leonardo Aliboni, ha mostrato immediatamente i muscoli con una entrata in acqua rapida e di forza che ha fatto capire subito la voglia di ripetere l’impresa degli anni precedenti.

torna all'inizio del contenuto