Forte dei Marmi lancia “UN CUORE FORTE” iniziativa dedicata ai suoi cittadini : per 30 mesi un campione di 400 residenti volontari di età compresa tra 45 e 69 anni sarà monitorato gratuitamente con visite e screening cardiologici. La ricerca è un importante contributo al benessere e alla salute della comunità di Forte dei Marmi.

Avvisi alla cittadinanza

Pubblicato il 30 Maggio 2024

Un progetto senza precedenti quello che partirà a brevissimo a Forte dei Marmi e che vede il Comune ente patrocinatore e sostenitore, su iniziativa delle le Politiche Sociali e Salute, Ars Medica, cooperativa di medici senza fini di lucro promotrice dell’iniziativa, tramite il il vice presidente dottor Daniele Spina e la collaborazione della Casa di Cura San Camillo Hospital e della Società Mutuo Soccorso di Forte Dei Marmi. A vigilare sul rispetto della privacy dei cittadini coinvolti sarà il Comitato Etico competente per l’area territoriale della Versilia, che ha già fornito il parere favorevole allo svolgimento del progetto.

Un cuore forte” della durata di 30 mesi complessivi, intende rilevare e descrivere i principali fattori di rischio delle malattie cardiovascolari, in un campione di cittadini residenti nel Comune di Forte dei Marmi di età compresa tra 45 e 69 anni.

A condurre la ricerca, coordinati dal dottor Duilio Maggi, saranno sei medici di famiglia del territorio di Forte dei Marmi che opereranno al di fuori del loro orario di lavoro: Alberto Bacci, Luigi Pietro Bellucci, Angela Fontana, Vinicio Giorgini, Renato Magri.

Il progetto è finanziato da un gruppo di donatori privati che ha fornito volontariamente il proprio supporto economico ad Ars Medica.

LA SQUADRA DEL CUORE” – Sono chiamati a partecipare in via volontaria 400 cittadini residenti nel Comune di Forte Dei Marmi, di ambo i sessi e con età compresa fra i 45 e 69 anni, che non abbiano avuto episodi cardiovascolari pregressi e che siano disposti a sottoporsi a due rilevazioni a distanza di 12 mesi, nelle quali effettuare, senza spese a loro carico, una batteria di comuni esami del sangue e visita specialistica corredata di test cardiovascolari. I cittadini interessati potranno contattare i loro medici di famiglia per ulteriori informazioni e per fornire il proprio consenso alla partecipazione allo studio.

I referti di questi approfondimenti diagnostici -oltre a essere messi a disposizione del paziente- saranno inseriti in apposito database, in forma rigorosamente anonima, in accordo con la vigente normativa in tema di protezione dei dati personali (GDPR). I risultati dell’analisi dei dati saranno prodotti in forma aggregata e anonima.

AL CUORE DEL PROGETTO” – Il progetto prevede una prima visita generale effettuata dal proprio medico di famiglia, durante la quale verrà valutata la possibilità del cittadino di partecipare all’indagine. Il cittadino arruolato nello studio, effettuerà una batteria di esami ematochimici presso Casa di Cura San Camillo Hospital e una valutazione cardiologica comprendente, oltre la visita del Dott. Maffei specialista in Cardiologia, anche un ECG e un ecocardiogramma, presso gli ambulatori della Società Mutuo Soccorso di Forte Dei Marmi.

Se gli esiti di questi esami confermeranno l’aderenza ai criteri di inclusione previsti nel protocollo di studio, il cittadino effettuerà un colloquio con il proprio medico di famiglia durante il quale gli verranno fornite alcune indicazioni in merito a quelle abitudini di vita, come il regime alimentare, il sonno, il consumo di alcol e tabacco, sulle quali poter liberamente agire per ridurre il proprio rischio cardiovascolare.

Dopo 12 mesi, il cittadino effettuerà una seconda sessione di valutazione con le stesse modalità di quella precedente, per valutare se le indicazioni ottenute dal proprio medico di famiglia abbiano modificato il suo rischio di eventi cardiovascolari.

I referti relativi alle due valutazioni saranno inseriti su apposito database anonimo e analizzate dagli epidemiologi coinvolti nel progetto.


Ultimi articoli

AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO GESTORE DEL COMPLESSO DI ORTI URBANI DENOMINATO “ORTI DELLA GENTE DI MARE”

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il16 Luglio 2024

Il Comune di Forte dei Marmi ha pubblicato un avviso per l’affidamento in gestione a terzi del “Complesso di orti urbani”, denominato “Orti della gente di mare”, proseguimento del progetto regionale “Centomila Orti in Toscana”.

Save a Life 2024: tripletta per il Bagno La Perla che battendo il proprio record, con 2:12.65, si aggiudica per il terzo anno consecutivo la gara.

Comunicati Stampa Pubblicato il9 Luglio 2024

k Vincitori Save a Life 2024 Bagno La Perla, con Alberto Tosi e Leonardo Aliboni 9 July 2024 Tra gli ultimi scesi in mare, dodicesimo equipaggio su quattordici, il Bagno La Perla, con i suoi due uomini sul patino, Alberto Tosi e Leonardo Aliboni, ha mostrato immediatamente i muscoli con una entrata in acqua rapida e di forza che ha fatto capire subito la voglia di ripetere l’impresa degli anni precedenti.

torna all'inizio del contenuto