Forte dei Marmi sempre più green: l’amministrazione Comunale pubblica una manifestazione di interesse per l’installazione di infrastrutture di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici su suolo pubblico.

Notizie

Pubblicato il 8 Novembre 2022

L’Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi compie un altro passo importante per lo sviluppo del proprio territorio, ritenendo strategica la promozione della diffusione e valorizzazione delle modalità di trasporto elettrico eco-sostenibile.

La tutela della qualità dell’aria è obbiettivo prioritario – afferma Enrico Ghiselli, consigliere delegato all’Ambiente che supportato dall’ingegner Angelo Franceschini, membro dello staff del sindaco, sostiene e segue lo sviluppo della mobilità sostenibile – considerando le implicazioni sulla salute dei cittadini e dell’ambiente. Lo sviluppo della mobilità elettrica costituisce infatti uno strumento essenziale per la riduzione dell’inquinamento sia atmosferico, che acustico.”

Attualmente all’interno del territorio comunale sono già presenti su suolo pubblico oltre dieci colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Come amministrazione comunale – prosegue Ghiselli – riteniamo opportuno mettere a disposizione dei cittadini soluzioni di mobilità sostenibili creando stazioni di ricarica elettrica ad alta potenza. E’ interesse della comunità implementare ulteriormente la rete di ricarica già esistente, in particolare istallando stazioni per la ricarica di veicolo elettrici di tipo “ultraveloce”.”

Da qui la ricerca, tramite una manifestazione di interesse, di soggetti che abbiano la volontà di installare e gestire colonnine di ricarica di veicoli elettrici di tipo “ultraveloce”, nel territorio comunale, facendosi carico di tutte le eventuali spese.

Sono opere – conclude Ghiselli – per la cui realizzazione non esistono effetti negativi e i cui costi dell’intervento (progettazione, esecuzione, collaudo) saranno interamente a carico degli operatori che firmeranno il protocollo d’intesa. Con la diffusione dei veicoli elettrici l’infrastruttura di ricarica sta diventando sempre più capillare nel nostro Paese, ma c’è ancora molto da fare. Come Comune intendiamo fare la nostra parte per contribuire alla transizione verso la mobilità elettrica.”


Ultimi articoli

Scuole di Forte dei Marmi al via dal 1 agosto le domande per i Servizi scolastici

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il20 Luglio 2024

L’Amministrazione Comunale attiverà anche per l’anno scolastico 2024/2025 i servizi integrati con finalità educativa, per permettere ai genitori la conciliazione fra il lavoro e la cura dei figli.

Commemorazione Strage di Via D’ Amelio

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il18 Luglio 2024

Venerdì 19 Luglio 2024 alle ore 9.00 Commemorazione Strage di Via D’ Amelio in Via Spinetti (Pineta Falcone e Borsellino) Forte dei Marmi, a trentadue anni dalla Strage di Via D’Amelio, ricorderà il sacrificio degli uomini e donne valorosi che persero la vita, il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina Davanti al cippo dedicato a Falcone e Borsellino, magistrati simbolo della lotta alla mafia, si terrà, organizzata dalla presidenza del Consiglio Comunale, la cerimonia con la deposizione di una corona di fiori, aperta alla cittadinanza in cui parteciperanno autorità civili e religiose.

torna all'inizio del contenuto