Forte dei Marmi si compatta per gli aiuti alla popolazione ucraina.

Avvisi alla cittadinanza

Pubblicato il 28 Febbraio 2022

Comune e associazioni del territorio insieme a sostegno dell’iniziativa dell’associazione I Colori per la Pace, al fine di raccogliere materiali e medicinali di prima necessità.

Un Tir in partenza il 3 marzo, destinazione Ucraina. L’iniziativa organizzata dall’associazione I Colori per la Pace ha trovato immediato riscontro nell’Amministrazione Comunale che appena informata si è messa in moto per attivare una raccolta di beni di prima necessità, coperte, sacchi a pelo, bende, alimenti in scatola a lunga conservazione.

Il mio lavoro mi ha portato spesso in zone di guerra – racconta il primo cittadino cardiochirurgo pediatrico Bruno Murzi – dove ho potuto vedere direttamente le sofferenze e la devastazione portata dai conflitti. Per questo siamo stati felici di sostenere l’iniziativa dell’Associazione I Colori per la Pace che sta raccogliendo beni di prima necessità per la popolazione dell’Ucraina. Ci siamo attivati anche per reperire i medicinali più richiesti tramite le nostre farmacie comunali che metteranno a disposizione antibiotici a largo spettro, disinfettanti e antinfiammatori e a questo proposito, ringrazio l’amministratore delegato della Multiservizi, Marco Verona per essersi reso operativo in pochissimo tempo.”

Già dalla giornata di ieri la macchina operativa dell’amministrazione comunale aveva preso il via, attraverso le scuole del territorio, l’istituto Comprensivo, il liceo scientifico Chini Michelangelo, i nidi e l’istituto Canossa.

Grazie alla disponibilità dei rispettivi dirigenti scolastici, le famiglie dei ragazzi che frequentano le nostre scuole – spiega Alberto Mattugini, consigliere alla Pubblica Istruzione – fino a mercoledì potranno consegnare, direttamente presso i plessi scolastici dei loro figli, il materiale da donare. La nostra Amministrazione poi si occuperà di farlo avere all’Associazione I Colori per la Pace.”

La rete di solidarietà fortemarmina si è allargata ulteriormente e dopo le scuole per dare risposta alle moltissime offerte di aiuto da parte della cittadinanza, la Croce Verde si è resa disponibile per accogliere le donazioni dei privati.

Questa mattina – aggiunge Simona Seveso assessore alle Politiche Sociali – abbiamo ricevuto moltissimi messaggi da parte della nostra comunità desiderosa di poter aiutare la popolazione ucraina, una vera e propria gara di solidarietà. E ringrazio non solo la Croce Verde per la disponibilità come punto di raccolta, ma anche la Misericordia che ha offerto il proprio aiuto attraverso i suoi volontari, come altrettanto ha fatto la Banda La Marinara.”

I materiali una volta raccolti verranno stoccati nei locali del Comune che ospitano le associazioni del territorio. “Ringrazio le nostre associazioni – sottolinea il consigliere delegato Sabrina Nardini – che per un periodo di tempo, a fronte a questa emergenza, rinunceranno a questo spazio e sono certa che oltre a questo si adopereranno per sostenere altre iniziative future.”


Ultimi articoli

Il Natale a Forte sta arrivando e quest’anno lo farà con una grande novità: l’’evento avrà come emittente ufficiale Radio Monte Carlo. Sabato 3 dicembre l’inaugurazione

Notizie Pubblicato il28 Novembre 2022

La magia delle feste invaderà il paese con l’accensione della tradizionale illuminazione delle strade e delle luci dell’Albero di Natale.

Consiglio Comunale  in seduta straordinaria mercoledì 30 novembre 2022 alle ore 18.00

Notizie Pubblicato il25 Novembre 2022

Convocato  il Consiglio Comunale  in seduta straordinaria mercoledì 30 novembre 2022 alle ore 18.

Spazio Alzheimer: l’Amministrazione Comunale incontra l’Asl per avviare un percorso condiviso.

Notizie Pubblicato il24 Novembre 2022

Si è tenuto in questi giorni un incontro nella sala Giunta del Comune di Forte dei Marmi sul progetto Spazio Alzheimer.

torna all'inizio del contenuto
Skip to content