A FORTE DEI MARMI, l’ANTEPRIMA di “GONE MED – TUSCANY”! Nell’occasione sarà presentato anche l’evento top di settore JUMBLE SURF, che si terrà in primavera al pontile di Forte dei Marmi

Comunicati Stampa

Pubblicato il 17 Marzo 2023

Gone med presentazione villa Bertelli

17 March 2023

Dopo il grande successo di Tel Aviv, la prima Nazionale dei due episodi di GONE MED si terrà mercoledì 22 marzo alle ore 18.30, all’interno della prestigiosa location di Villa Bertelli – Via Giuseppe Mazzini, 200 – a Forte dei Marmi LU, ingresso libero.

Durante la serata, promossa dall’Ente ACSI settore SURFING NAZIONALE, in collaborazione e con il patrocinio del COMUNE DI FORTE DEI MARMI, oltre alla docu-serie, sarà presentato il palinsesto di attività formative e sportive ACSI Surfing, tra cui l’evento top di settore JUMBLE SURF, che si terrà in primavera al pontile di Forte dei Marmi, con il patrocinio comunale.

Lo scorso ottobre, in occasione di una delle prime solide mareggiate autunnali, sono iniziate le riprese del docu-film GONE MED Tuscany. L’idea è partita nel 2021 dai fondatori di MSA (Mediterranean Surfers Alliance), il viareggino Alessandro Dini e l’israeliano Arthur Rashkovan con lo scopo di valorizzare la storia ed il percorso del surf italiano, iniziato in Toscana tra la fine degli anni ‘70 e gli inizi degli anni ‘80. L’idea è subito piaciuta al noto brand birra CORONA, ma come sono andate le cose ce lo spiega meglio proprio Arthur, presidente di MSA, commentatore gare del WSL e proprietario di Klinika, uno dei più noti surf shop di Tel Aviv.

Siamo davvero orgogliosi che la nostra cittadina – annuncia Alberto Mattugini, consigliere allo Sport – sia meta di eventi sportivi di così alto livello, eventi che richiamano moltissimi appassionati e che si trasformano in straordinarie occasioni per promuovere Forte dei Marmi.”

Tutto è partito da una telefonata di Alessandro, quattro anni fa. Mi parlò della sua idea di fondare un’associazione di surfisti del Mediterraneo non tanto per promuovere il surf competitivo, ma le sue origini nei vari paesi, la vera cultura e le diverse tradizioni. Pochi mesi dopo ci trovammo in Sardegna con amici greci, israeliani, ciprioti, cretesi, etc. e fondammo la MSA. Poi, arrivò il covid, e tutto si fermò. Da circa un anno, ci siamo rimessi all’opera. Corona ci ha contattato, avendo capito la validità del nostro progetto e ha deciso di sostenerci con la realizzazione di un docu-film che mettesse in risalto non solo le onde, ma la storia, la cultura della regione che ha dato il via al movimento surfistico italiano, la Toscana. Le riprese sono state girate prevalentemente in Versilia e sulla costa livornese, in vari spot. Il cast comprende note leggende del surf toscano, sia giovani che meno giovani come i mitici Stefano “Gighi” Giuliani, Marco Urtis, Alessandro Ponzanelli, Michele Dini , Giovanni Evangelisti e il giovane Dor Bitton, uno dei più forti surfisti israeliani. Alessandro Dini invece, fa da cicerone e ci parla delle origini del surf toscano, quando non c’erano ancora surf shop, riviste, non si trovavano tavole, mute ed altri accessori, tutte cose che portò lui per la prima volta assoluta in Italia.

E’ stato bellissimo muoversi da uno spot all’altro e surfare con questo mix di generazioni, pionieri, amici di vecchia data e giovani promesse del surf come Giovanni Evangelisti e Dor Bitton” ha commentato Alessandro Dini. “Gone Med ha lo scopo principale di far conoscere le tradizioni e le bellezze di ogni paese surfistico del bacino del Mediterraneo, non solo le loro onde e i loro surfisti, ma anche il cibo, la musica, l’arte… è questo il bello del surf: conoscere nuovi popoli, nuove culture, nuovi suoni e sapori. Mi dispiace che non ci sia stato il tempo per intervistare tutti quei personaggi toscani che hanno fatto la storia del surf nel nostro paese, ma sono convinto che presto ci sarà un’altra occasione”.


Ultimi articoli

Concessioni di occupazione del suolo pubblico per interventi dei sotto servizi: la Giunta approva il deposito di fidejussione bancaria per gli Enti Gestori.

Comunicati Stampa Pubblicato il23 Febbraio 2024

Il Comune di Forte dei Marmi decide di mettere un freno a fronte delle frequenti situazioni di ritardo nelle tempistiche o nelle difformità di esecuzione delle lavorazioni nel sottosuolo da parte dei vari enti gestori.

Forte dei Marmi omaggia Beppe Domenici nel centenario della nascita con una mostra al Fortino, “LA MATERIA AI PROPRI SOGNI” dal 3 MARZO al 28 APRILE 2024.

Comunicati Stampa Pubblicato il22 Febbraio 2024

La materia ai propri sogni manifesto 22 February 2024 Si inaugura Il 2 marzo prossimo al Forte Leopoldo I la mostra “La Materia ai propri sogni”, organizzata dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con Villa Bertelli, dedicata al centenario della nascita di Beppe Domenici, uno dei più eclettici artisti toscani del secondo dopoguerra.

Ordinanza di chiusura del plesso scolastico Primaria Carducci per il giorno lunedì 19 febbraio 2024 dalle ore 9.00 alle ore 16.00 per interruzione fornitura energia elettrica.

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il18 Febbraio 2024

Il sindaco Bruno Murzi in considerazione della comunicazione di E- DISTRIBUZIONE avvenuta in data 16 febbraio scorso in cui annunciava l’interruzione di energia elettrica per il giorno 19 febbraio 2024 dalle ore 9.

A Forte dei Marmi torna lo Spazio Pasquale, il servizio ricreativo per i bambini dell’Infanzia e delle Primarie.

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il15 Febbraio 2024

  SPAZIO PASQUALE PROGRAMMA_page-0001 (1) 15 February 2024 In occasione della Pasqua, l’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Forte dei Marmi organizza lo “Spazio Pasquale 2024”, un servizio ricreativo ed educativo rivolto  ai bambini delle Scuole di Infanzia e Scuole Primarie del Comune che potranno divertirsi con i loro amici e anche per quelli delle primarie svolgere i compiti delle vacanze in compagnia degli educatori della Ludoteca.

torna all'inizio del contenuto