Estate 2023: Forte dei Marmi rafforza ulteriormente il Comando di Polizia Municipale con l’entrata di 8 agenti del Progetto Sicurezza. Già arrivati e operativi anche 5 unità aggiuntive dell’Arma dei Carabinieri, ospitati dal Comune.

Avvisi alla cittadinanza

Pubblicato il 22 Giugno 2023

nuovi assunti al Comando Polizia Municipale Progetto Sicurezza

22 June 2023

Hanno già preso servizio ed ha avuto inizio il controllo del litorale da parte degli 8 agenti di polizia municipale assunti a tempo determinato nell’ambito del Progetto Sicurezza che ha ricevuto un contributo economico da parte dell’Unione Proprietari Bagni a cui sono state aggiunte ulteriori risorse da parte dell’Amministrazione Comunale attraverso l’impiego di avanzi di bilancio vincolati alla medesima destinazione e fondi di privati.

Grazie a questa formula che aveva subito un’interruzione forzata di due anni a seguito della pandemia, è stato possibile superare i vincoli assunzionali previsti dalle normative che rischiavano di penalizzare un comune a forte vocazione turistica che dai quasi settemila residenti in estate tocca oltre 50mila presenze giornaliere.

Un Comando di Polizia Municipale che oggi può contare su un organico quasi raddoppiato, che passa da 20 agenti a 38 effettivi, garantendo la presenza quotidiana di un terzo turno fino alle 2 di notte, così come auspicato nel corso del recente Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Lucca al quale hanno partecipato il sindaco Bruno Murzi e il comandante della Polizia Municipale Andrea D’Uva.

La principale destinazione dei neo assunti sarà quella della vigilanza dell’arenile e delle zone demaniali in concessione finalizzata al contrasto all’abusivismo commerciale in primo luogo a quella della vendita di prodotti a marchio contraffatto, oltre a tutte le attività non consentite sulla spiaggia. Una presenza che sarà garantita in particolare nella fascia oraria compresa tra le 11.00 e le 18.00.

Ringrazio l’Upb per la sensibilità e il fattivo contributo – dichiara il comandante D’Uva – il Progetto Sicurezza 2023 si comporrà di interventi sia di presidio e prevenzione attraverso agenti che pattuglieranno le spiagge in divisa che attraverso interventi maggiormente repressivi anche con personale in borghese che potrà procedere più efficacemente al sequestro delle merci e all’eventuale fermo ed identificazione dei soggetti dediti alla vendita.

Il servizio sarà dinamico e si adatterà nel corso dell’estate alle necessita operative che dovessero emergere.”

Intanto a Forte dei Marmi sono arrivati i primi rinforzi anche dell’Arma dei Carabinieri con la presenza per la stagione estiva sul territorio di unità aggiuntive presso la stazione Carabinieri.

Anche quest’anno – afferma il sindaco Bruno Murzi – proseguiremo la collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, sancita anche dal protocollo del Comune “Rinforzi per la stagione estiva presso la Stazione CC di Forte dei Marmi” al fine di promuovere ed agevolare la naturale funzione dell’Arma di tutela dell’ordine pubblico e della pubblica sicurezza. Intanto sul nostro territorio sono già arrivati ed ospitati 5 carabinieri che presteranno servizio fino al 1 di luglio, a cui si alterneranno altre unità fino al 3 settembre. Grazie a risorse dell’amministrazione finalizzate alla sicurezza del territorio sarà garantita l’ospitalità delle forze dell’ordine. Una delle nostre priorità è sempre stata quella di promuovere con azioni concrete la sicurezza su tutto il nostro territorio e in tal senso ci siamo mossi fin dall’inizio del primo mandato. Quest’anno con il ritorno del Progetto Sicurezza e grazie anche al coordinamento della Prefettura di tutte le forze dell’Ordine proseguiremo e rafforzeremo i nostri obiettivi


Ultimi articoli

AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO GESTORE DEL COMPLESSO DI ORTI URBANI DENOMINATO “ORTI DELLA GENTE DI MARE”

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il16 Luglio 2024

Il Comune di Forte dei Marmi ha pubblicato un avviso per l’affidamento in gestione a terzi del “Complesso di orti urbani”, denominato “Orti della gente di mare”, proseguimento del progetto regionale “Centomila Orti in Toscana”.

Save a Life 2024: tripletta per il Bagno La Perla che battendo il proprio record, con 2:12.65, si aggiudica per il terzo anno consecutivo la gara.

Comunicati Stampa Pubblicato il9 Luglio 2024

k Vincitori Save a Life 2024 Bagno La Perla, con Alberto Tosi e Leonardo Aliboni 9 July 2024 Tra gli ultimi scesi in mare, dodicesimo equipaggio su quattordici, il Bagno La Perla, con i suoi due uomini sul patino, Alberto Tosi e Leonardo Aliboni, ha mostrato immediatamente i muscoli con una entrata in acqua rapida e di forza che ha fatto capire subito la voglia di ripetere l’impresa degli anni precedenti.

torna all'inizio del contenuto