Mercoledì 8 Febbraio 2023 lavori sulla rete dell’acquedotto servente il Comune di Forte dei Marmi

Notizie

Pubblicato il 3 Febbraio 2023

Gaia Servizi Idrici comunica che,  mercoledì 8 Febbraio 2023, saranno effettuati lavori sulla rete dell’acquedotto servente il Comune di Forte dei Marmi.
Pertanto, nel suddetto giorno, dalle ore 09:00 alle ore 18:00 e comunque sino al termine dei lavori, verrà sospesa l’erogazione dell’acqua potabile nelle seguenti strade/tratti in Comune di Forte dei Marmi: Via Michelangelo Buonarroti,
nel tratto compreso tra Via dell’Acqua e Via Emilia; Via dell’Acqua, nel tratto compreso tra Via Provinciale e Via Michelangelo Buonarroti. Utenti interessati previsti: n. 135
Al ripristino del servizio potrà verificarsi la presenza di torbidità che scomparirà lasciando scorrere l’acqua per pochi minuti.
I lavori previsti potranno essere prorogati nei giorni successivi in caso di eventi atmosferici avversi. La Società si scusa per il disagio.

Ultimi articoli

Scuole di Forte dei Marmi al via dal 1 agosto le domande per i Servizi scolastici

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il20 Luglio 2024

L’Amministrazione Comunale attiverà anche per l’anno scolastico 2024/2025 i servizi integrati con finalità educativa, per permettere ai genitori la conciliazione fra il lavoro e la cura dei figli.

Commemorazione Strage di Via D’ Amelio

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il18 Luglio 2024

Venerdì 19 Luglio 2024 alle ore 9.00 Commemorazione Strage di Via D’ Amelio in Via Spinetti (Pineta Falcone e Borsellino) Forte dei Marmi, a trentadue anni dalla Strage di Via D’Amelio, ricorderà il sacrificio degli uomini e donne valorosi che persero la vita, il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina Davanti al cippo dedicato a Falcone e Borsellino, magistrati simbolo della lotta alla mafia, si terrà, organizzata dalla presidenza del Consiglio Comunale, la cerimonia con la deposizione di una corona di fiori, aperta alla cittadinanza in cui parteciperanno autorità civili e religiose.

torna all'inizio del contenuto