SANT’ERMETE 2023: Sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 Agosto

Notizie

Pubblicato il 22 Agosto 2023

22 August 2023

Sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 Agosto, Forte dei Marmi festeggia il suo Patrono con la tradizionale e attesissima festa di Sant’Ermete, evento caratteristico di Forte dei Marmi con cui la città saluta simbolicamente l’estate. A dare inizio ai festeggiamenti, sabato 26 agosto alle 21.30, la tradizionale sfilata del Corteo storico-religioso, che, alla presenza di rappresentanze di varie Confraternite e Associazioni del territorio, gruppi bandistici e folkloristici, porterà in processione le reliquie del Santo lungo le vie del centro, da Piazza Dante alla Chiesa di Sant’Ermete. La sfilata è inserita nell’elenco delle manifestazioni storiche della Toscana.

Domenica 27 Agosto, alle ore 18.30, in Piazzetta Tonini, si terrà il concerto alla seconda edizione, ad ingresso libero, “Non solo Tango Quartet”, a cura della Fondazione Villa Bertelli.

Sempre alle ore 18.30, presso la Chiesa di S. Ermete, la S. Messa Solenne celebrata da Padre Fabiano Cucini, al termine della quale vi sarà la consegna del premio “Amico di Forte dei Marmi” a Marco e Valeria della Torre, seguita dalla presentazione del nuovo Santino a cura di Anna Salvini e la lettura della poesia della Maestra Anna Maria Poggi.

Alle ore 21.00, benedizione del paese e della comunità dal sagrato della Chiesa di Sant’Ermete.

Ore 21.30 Piazza Garibaldi ospiterà la storica “Focata di Sant’Ermete”, che trae le sue origini dall’usanza antica di bruciare vecchi oggetti in legno, sia per comunicare alle popolazioni collinari di scendere a valle per i festeggiamenti del Patrono, sia per propiziarsi un nuovo anno, liberandosi del ciarpame di quello precedente. Di questo antico rito di passaggio, oggi restano i gesti, il ricordo, e un momento piacevole, accompagnato dalle note della banda cittadina “La Marinara”, in cui il paese si raccoglie per ricevere la benedizione sul sagrato e salutare l’estate appena trascorsa.

La serata si conclude, come da tradizione, con la Tombola di Sant’Ermete organizzata dal Centro di Accoglienza Gruppo per Servire, a cui tutti sono invitati a prendere parte.

Lunedì 28 Agosto, a partire dalle 7.00 del mattino, si terrà uno degli eventi centrali della festa, La Fiera di Sant’Ermete, con banchi di prodotti enogastronomici, artigianali e stand vari tra cui vestiti e accessori, anche di marca, allestiti lungo le vie del centro cittadino. A chiudere questi tre giorni di festa, alle 22.00, il tradizionale Spettacolo Pirotecnico dal Pontile.

I Rinforzi – Oltre alle 

Forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, e Capitaneria di Porto l’Amministrazione Comunale quest’anno metterà in campo, grazie alla collaborazione tra la Polizia Municipale di Forte dei Marmi e quelle di altri enti locali disponibili forze aggiuntive per gestire i controlli antiabusivismo e le attività di viabilità e circolazione attorno all’area della Fiera. Garantito il supporto della Polizia Municipale di Viareggio, Massa, San Giuliano Terme (Pi), Lucca e la Polizia Provinciale di Lucca per un totale di 14 agenti.

Ringraziamo tutti coloro che con spirito collaborativo e territoriale – affermano il sindaco Bruno Murzi e il comandante della Polizia Municipale Andrea D’Uva – hanno messo a disposizioni i propri uomini e donne per aiutarci a garantire la migliore riuscita della manifestazione.”

Così come desidero rin

graziare – prosegue il primo cittadino – gli uffici comunali al lavoro da tempo per l’organizzazione della tre giorni di Sant’Ermete e le numerose associazioni di volontariato che presteranno servizio. Dai 26 volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo di Seravezza, che anche grazie alle consociate di Camaiore Viareggio e Pietrasanta, collaboreranno con le forze dell’ordine per il regolare svolgimento dell’evento, alla Misericordia e la Croce Verde di Forte dei Marmi l’associazione Misericordia di Capezzano Pianore, l’associazione Muttley’s Group Versilia, la Croce Rossa Ripa Seravezza e la Croce Verde Pietrasanta.”

Modifiche alla viabilità e alla Raccolta Differenziata:

In occasione dei tre giorni di festività, sono state prese misure particolari di viabilità e gestione dei rifiuti:

Per quanto riguarda i rifiuti, si comunica che lunedì 28 agosto, il servizio Porta a Porta per tutte le Utenze, domestiche, commerciali e balneari, verrà anticipato alle ore 2.00 e sino alle ore 8.30: le frazioni differenziate previste dai calendari per il lunedì andranno dunque esposte domenica sera 27 agosto.

Parcheggi Biciclette – Per facilitare le persone che arriveranno alla fiera sulle due ruote, l’amministrazione comunale ha predisposto due aree di sosta per le biciclette e motorini, una in via Matteoti, tra via Michelangelo e via Cavour e la seconda sul viale Morin nel tratto via Idone via Giorgini. Si consiglia chi deve attraversare il territorio di Forte dei Marmi di non utilizzare il viale a Mare ma la Scorrevole o l’Aurelia.

Per quanto concerne la viabilità stradale, essa sarà così coordinata:

ZTL DEL “CENTRO”: dalle ore 17:00 di sabato 26 agosto 2023 alle ore 07:00 di martedì 29

agosto 2023, viene anticipato l’inizio e posticipato il termine della Zona a Traffico Limitato del

Centro, così come disciplinata dall’Ordinanza n. 178 del 29.06.2023 e viene resa nota la

sospensione del funzionamento d

ei relativi varchi telematici.

SFILATA STORICO RELIGIOSO DEL 26 AGOSTO: nella serata di sabato 26 agosto 2023, è sospesa temporaneamente la circolazione stradale, lungo le strade interessate al transito del Corteo Storico Religioso ovvero, via Matteotti, via Solferino, via Mazzini, via Spinetti, via

Matteotti, via Vittorio Veneto, via Carducci, Piazza Garibaldi e via Duca d’Aosta.

FOCATA” DEL 27 AGOSTO: dalle ore 08:00 di domenica 27 agosto 2023 alle ore 02:00 di

martedì 29 agosto 2023:

– in via Spinetti, Piazza Garibaldi e via Duca d’Aosta, nel tratto di collegamento tra l’intersezione semaforica del “Pontile” e l’intersezione semaforica della “Chiesa Sant’Ermete”, è istituito il divieto di transito e di sosta (con rimozione forzata), ambo i lati.

– in via Cavour, per un’estensione 

a mare di 10 m. dalla via Mazzini, ambo i lati, è istituito il

divieto di sosta con rimozione forzata;

– in via Mascagni, tratto da via Duca d’Aosta a via Veneto, lato mare, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata.

Nella sola giornata di domenica 27 agosto 2023, in via Spinetti, tratto compreso tra la via

Matteotti ed i lungomare Italico e Repubblica, è consentito il transito dei veicoli, da monti a

mare, allo scopo di confluire sui viali litoranei.

FESTIVITA’ DI SANT’ERMETE: dalle ore 02:00 di lunedì 28 agosto 2023 alle ore 02:00 di

martedì 29 agosto 2023, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata (eccetto i veicoli

degli operatori della Fiera utilizzati n

ell’ambito del relativo posteggio commerciale), nelle

seguenti strade:

– Piazza Marconi, in tutta la sua estensione;

– Piazza Marconi, lato di levante e di ponente, nel tratto compreso tra il lungomare della

Repubblica e la Via Carducci;

– Via IV Novembre, tratto da Via Matteotti a Viale Repubblica;

– Viale Repubblica interno, nel tratto compreso tra la Via IV Novembre a la Piazza Marconi,

entrambi i lati;

– Viale Morin, entrambi i lati, nel tratto compreso tra la Via Machiavelli a Piazza Marconi;

– Via Matteotti, entrambi i lati, nel tratto compreso tra la Piazza Marconi e la Via Michelangelo;

– Via Spinetti;

– Via Duca D’Aosta, nel tratto com

preso tra la via e Stagio Staigi e l’intersezione semaforizzata della Chiesa;

– Viale Italico, lato mare, nei pressi del Ristorante “La Barca” (riservato FERMATA TPL);

-Viale Italico, lato opposto al Ristorante “La Barca” (ex distributore carburante), divieto di sosta con rimozione forzata (riservato FERMATA TPL);

– Piazza Garibaldi, per tutta la sua estensione;

– Via Barsanti, ambo i lati, nel tratto compreso tra il Viale Italico e la Via Mazzini;

– Via Solferino, ambo i lati, nel tratto compreso tra il viale Italico e la Via Mazzini;

– Via Cavour, per una estensione

 di 20,00 m. da via Trento, in direzione mare (lato Nord);

– Area antistante la Piazza Navari, eccetto veicoli autorizzati;

– Via Mazzini tratto compreso tra Via Solferino e Via dei Mille;

– Via Risorgimento tratto compreso tra Via Matteotti e Via Mazzini;

– Via Michelangelo tratto compreso tra Via Trento e Via F. Carrara, lato sud;

– Via Michelangelo nel tratto compreso tra il Viale Italico e la via Matteotti, lato sud;

– Via Michelangelo nei pressi dell’intersezione con Via Bruno Toni, per circa mt 10;

– Via Veneto, nel tratto compreso tra via Carducci e Via S.Stagi, lato sud.

– Viale Italico, lato mare, tratto compreso tra la “Compagnia della Vela” ed il Bagno Belvedere (riservato DIVERSAMENTE ABILI).

– Via Matteotti intersezione Via Michelangelo, nei due stalli di sosta più prossimi alla

intersezione del quadrante NORD/OVEST (riservato AUTOAMBULANZA);

– Via Matteotti, lato di ponente, nel tratto compreso tra lo spazio riservato all’autoambulanza di cui al punto precedente e la via Cavour, eccetto velocipedi e ciclomotori;

– Via Matteotti, lato mare, per 

una estensione di 10 m. in direzione sud, partendo da via Cavour;

– Viale Morin, lato di levante, nel tratto compreso tra la via Idone e la via Giorgini, eccetto

velocipedi e ciclomotori;

– Via Stagio Stagi, eccetto i TAXI, negli spazi loro riservati per la fermata temporanea (da via

Duca d’Aosta in direzione sud).

Con medesima validità, sono istituiti i seguenti SENSI UNICI:

– via Idone, da monti a mare;

– via Machiavelli, da mare a monti;

– viale Morin, da via Machia

velli a via Giorgini;

– via Matteotti, da via Michelangelo a via Cavour.

E’ altresì istituito il divieto di transito (comprensivo del divieto di sosta con rimozione forzata),

nelle seguenti strade, in quanto considerate “strade mercatali”, ove è consentito l’accesso e la sosta ai veicoli commerciali, all’interno del posteggi dati in concessione:

– Piazza Marconi, sia nell’anello asfaltato, come ai lati esterni compresi tra il lungomare della

Repubblica e la via Carducci;

– Viale Morin, nel tratto da Via Machiavelli a Piazza Marconi;

– Via Matteotti, nel tratto da Piazza Marconi a Via Michelangelo;

– Via Spinetti;

– Via Duca D’Aosta, nel tratto compre

so tra la Via Stagio Stagi e l’intersezione semaforizzata della “Chiesa di Sant’Ermete”;

– Piazza Garibaldi, per tutta la sua estensione;

– Via Barsanti, nel tratto compreso tra il lungomare Italico e la Via Mazzini;

– Via Solferino;

– Via Risorgimento, tratto dal lungomare Italico a Via Matteotti, escluso veicoli autorizzati;

– Via Pascoli, nel tratto dal lungomare Italico a Via Matteotti;

Gli operatori commerciali che intendono lasciare l’area di fiera – non prima delle ore 23:00 –

debbono ottenere autorizzazione dal personale della Polizia Municipale.

Nelle strade adiacenti la Fiera e la zona del “Centro”, sono inoltre istituiti i seguenti sensi unici di marcia:

– Via Machiavelli, tratto compr

eso tra il lungomare Repubblica e Viale Morin, direzione maremonti;

– Via Idone, tratto compreso tra via Carducci e viale Morin, direzione monti-mare;

– Viale Morin, tratto compreso tra via Idone e via Giorgini, direzione Massa-Viareggio;

– Via Mascagni, tratto compreso tra Via Duca d’Aosta e Via Vittorio Veneto, direzione Massa a Viareggio;

– Via Mazzini, tratto compreso tra via Risorgimento e via dei Mille, direzione Viareggio –Massa.

– Via Carducci tratto compreso tra Piazza Marconi e Via Idone direzione consentita Massa-

Viareggio;

– dalle ore 08:00 alle ore 24:00 del 28.08.2023, in Via del Paradiso, tratto da via Sant’Ermete a via Provinciale, direzione Massa-Viareggio.

Durante lo svolgimento dello spettacolo pirotecnico, mediante segnaletica mobile già predisposta in loco dal personale addetto alla segnaletica, potranno essere effettuate le seguenti deviazioni del traffico:

– viale della Repubblica int

ersezioni via Colombo e via XX Settembre, per la deviazione della

corrente di traffico proveniente da Viareggio a Massa, verso l’interno (mare-monti);

– viale Italico intersezioni via P.I. da Carrara e via Michelangelo, per la deviazione della corrente di traffico proveniente da Massa a Viareggio, verso l’interno (mare-monti).

Per quanto riguarda le OPERAZIONI DI PULIZIA DELLE STRADE, questa prevede che: dalle ore 00:00 del 29.08.2023 e fino al termine di pulizia delle aree interessate dalla Fiera, la circolazione e la sosta sarà così di seguito disciplinata:

– le “strade mercatali” e quelle comunque interessate dalla Fiera, resteranno interdette alla

circolazione stradale;

– alla fine delle suddette operazioni, il personale addetto alla segnaletica – salvo diversa

disposizione del Comando P.M. – provvederà alla rimozione della segnaletica temporanea

mobile che delimita il perimetro dell’area di Fiera.

Per quanto riguarda le DISPOSIZIONI DI CHIUSURA: Il personale della polizia stradale, può effettuare, anche a mezzo di segnaletica mobile, le opportune deviazioni e chiusure temporanee del traffico, secondo le necessità del momento.

Resta ferma la facoltà di circolazione in deroga alla presente ordinanza, ai veicoli delle Forze di Polizia e della Polizia Locale, ai veicoli di soccorso, di pronto intervento del Comune, della protezione civile e dei volontari inseriti nel dispositivo di sicurezza stabilito dall’Amministrazione Comunale, nonché dei mezzi pertinenti gli addetti ai pubblici servizi, nelle strade sopra indicate, per i relativi scopi istituzionali.

Ulteriori informazioni sono reperibili nella sezione Albo Pretorio del sito Istituzionale del Comune di Forte dei Marmi.


Ultimi articoli

Scuole di Forte dei Marmi al via dal 1 agosto le domande per i Servizi scolastici

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il20 Luglio 2024

L’Amministrazione Comunale attiverà anche per l’anno scolastico 2024/2025 i servizi integrati con finalità educativa, per permettere ai genitori la conciliazione fra il lavoro e la cura dei figli.

Commemorazione Strage di Via D’ Amelio

Avvisi alla cittadinanza Pubblicato il18 Luglio 2024

Venerdì 19 Luglio 2024 alle ore 9.00 Commemorazione Strage di Via D’ Amelio in Via Spinetti (Pineta Falcone e Borsellino) Forte dei Marmi, a trentadue anni dalla Strage di Via D’Amelio, ricorderà il sacrificio degli uomini e donne valorosi che persero la vita, il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina Davanti al cippo dedicato a Falcone e Borsellino, magistrati simbolo della lotta alla mafia, si terrà, organizzata dalla presidenza del Consiglio Comunale, la cerimonia con la deposizione di una corona di fiori, aperta alla cittadinanza in cui parteciperanno autorità civili e religiose.

torna all'inizio del contenuto