Urbanistica

Sede: Via L. Giglioli n. 3

Orario di apertura al pubblico dello sportello del Servizio Edilizia – Urbanistica

Si riceve su appuntamento; per le prenotazioni contattare i numeri 0584/280.374 o 0584/280.252.

  • Lunedì: CHIUSO
  • Martedì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00
  • Mercoledì: CHIUSO
  • Giovedì dalle ore 11:00 alle ore 13:00
  • Venerdì: CHIUSO
  • Sabato: dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Edilizia privata

Urbanistica

Sportello Edilizia

Orario di ricevimento:

  • Responsabile del Servizio: MARTEDI’ e GIOVEDI’ (solo su appuntamento)
  • Tecnici istruttori P.d.C./SCIA/CILA: MARTEDI’ e GIOVEDI’ (solo su appuntamento)
  • Tecnici istruttori Sanatorie/Condoni/Contenzioso: MERCOLEDI’ (solo su appuntamento)
  • Tecnici istruttori Urbanistica/Agibilità: MARTEDI’ e GIOVEDI’ (solo su appuntamento)

Servizio di prenotazione online degli appuntamenti con il Responsabile del Servizio ed i Tecnici istruttori

Prenota adesso 

 

  • PIANI ATTUATIVI APPROVATI 

PA    AT3-B

PA     AT10

PA    AT2-A

PA    AT1-A

PA    AT1-B

PA    AT1-C

PA    AT1-E

PA    AT1-F

PA    AT3-A

PA  AT3-C

PA    AT8-B

PA H.AUGUSTUS

PA VAR. H. AUGUSTUS

  • PIANI ATTUATIVI ADOTTATI

STORICO PIANI URBANISTICI

Modulistica:

Il versamento dei diritti di segreteria, al di fuori dello sportello SUE digitale, dovranno essere effettuati con sistema PagoPa tramite la funzione “Pagamenti Online” presente nel portale Servizi del sito internet istituzionale, specificando la causale del pagamento.

Deposito atti catastali

Modalità deposito di tipo frazionamento

L’articolo 30, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n 380, recante “Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”, stabilisce che: “I frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall’agenzia del territorio se non è allegata copia del tipo dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che il tipo medesimo è stato depositato presso il comune”.

 

Come acquisire l’attestazione di avvenuto deposito

Prima dell’invio di un tipo di frazionamento all’Agenzia del Territorio, quindi, occorre acquisire l’attestazione di avvenuto deposito dello stesso presso gli uffici comunali.

Il deposito può essere effettuato

  • dal proprietario
  • dal titolare di altro diritto reale
  • dal possessore dell’immobile interessato
  • dal tecnico professionista incaricato dal possessore dell’immobile interessato

 

Modalità di presentazione: con PEC (Posta Elettronica Certificata)

La PEC va compilata seguendo esattamente le indicazioni che seguono:

 

Documentazione da allegare

  • File PDF PREGEO con codice identificativo leggibile firmato digitalmente
  • modulo presentazione debitamente compilato e firmato digitalmente
  • copia documento identità del tecnico e del proprietario
  • ricevuta di regolare versamento dei diritti tecnici e segreteria

 

Invio dell’attestazione di avvenuto deposito

L’attestazione di avvenuto deposito del frazionamento verrà predisposta, previa verifica di quanto sopra indicato, entro il termine di 10 giorni dall’avvenuto deposito; la stessa verrà inviata via PEC (per le istanze presentate con tale modalità) ovvero potrà essere ritirata presso gli uffici dello Sportello per l’Edilizia, negli orari di apertura al pubblico.

Per i frazionamenti inviati all’Agenzia del Territorio, l’Ufficio provvede ad accertarne l’avvenuto deposito in Comune, in base agli elenchi inviati dalla medesima Agenzia.

 

torna all'inizio del contenuto